Print this page
Lunedì, 31 Gennaio 2011 09:47

Caso Ruby. Su facebook migliaia di donne contro lo sfruttamento del corpo femminile

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - "Questa sarà una settimana importante (dal 24 al 31 gennaio 2011) , in tutta Italia donne organizzaranno sit-in, dibattiti, cortei o assemblee pubbliche, flash mob per palesare con forza il nostro NO a questo sistema di compravendita delle donne, allo sfruttamento del corpo femminile.. richiedendo che siano riaffermati i nostri diritti come donne: diritto al lavoro ed all'auto-determinazione.

"E' quanto si legge nella pagina aperta da "Società Usa e getta", un gruppo che conta migliaia di iscritti. Le adesioni per riaffermare questo sacrosanto diritto continuano a salire.

Abbiamo scelto questa frase emblematica per racchiude il senso di questa importante iniziativa.
"IO SONO..... una delle tante donne che ogni giorno dicono NO a compromessi e che accettano la loro dura quotidianeità. Sono una di quelle tante persone che hanno sofferto e perso la vita e che nessuno ne ha mai parlato. Una di quelle persone anonime che hanno vissuto con tenacia e dignità e continuano con esemplare forza a dire... NO ...all'illegalità, ai compromessi ai soprusi..... vivendo nell'anominato!"


La pagina di facebook

Super

Correlati

Ultime da Super

Related items