Lunedì, 25 Marzo 2013 17:43

Carovana internazionale antimafie. A fine marzo riprende un lungo viaggio

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - Il 30 marzo 2013 riprende il suo viaggio la Carovana internazionale antimafie, attraverso un lungo percorso di solidarietà e sensibilizzazione verso le realtà che ogni giorno lottano contro il malaffare delle mafie.


L’iniziativa è promossa da Arci, Libera, Avviso Pubblico, Cgil, Cisl, Uil e La Lingue de l’Enseignement.Domani, 26 marzo 2013, presso la sede della Federazione nazionale stampa italiana (corso Vittorio Emanuele 349 –primo piano-), alle ore 10.30, verrà presentato il programma di numerose personalità: Il viaggio della Carovana antimafie partirà da Tunisi (Paese in cui dal 26 al 30 marzo di svolgerà il Forum Sociale Mondiale) e toccherà circa 70 tappe, per concludersi il 6 giugno, spostandosi fra Roma e Milano, fra Firenze e Sicilia, fino a raggiungere la Francia del Sud.

Lo slogan di questa edizione della Carovana è “se sai contare inizia a camminare”, perché, oggi, non basta più essere consapevoli, occorre la partecipazione attiva di tutti, dai singoli cittadini alle istituzioni.Se infatti le politiche di governo devono tutelare e garantire la legalità, i cittadini non devono rimanere indifferenti ai soprusi e al malaffare delle mafie.

Questo percorso mira non soltanto a denunciare la pericolosità delle mafie, ma anche a far conoscere quell’Italia che le mafie le ha sempre combattute. Una realtà fatta di donne e uomini che, operando nei territori, riescono a costruire una società alternativa alle mafie. La Carovana,
come portavoce e interprete della volontà di cambiamento e di legalità, ci invita a salire a bordo e a intraprendere un viaggio, bello e necessario, di lotta alla mafia, alla criminalità e alla corruzione.
Perché cambiare, insieme, si può.

.

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Opinioni

Il museo Bernabò Brea di Lipari, uno dei più ricchi e meno conosciuti musei de…

Il museo Bernabò Brea di Lipari, uno dei più ricchi e meno conosciuti musei del Mediterraneo. Foto

In molte persone, la parola Eolie evoca istintivamente immagini di mare azzurro e spiagge incontaminate. Pochi, tra le migliaia di turisti che arrivano ogni anno, conoscono il museo di Lipari...

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

La bellezza ci salverà, scientificamente provato

La bellezza ci salverà, scientificamente provato

Studi scientifici dimostrano l’importanza delle arti per il benessere psico-fisico  

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]