Venerdì, 28 Febbraio 2014 14:02

La Norwegian Cruise Line si impegna per l’ambiente

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - La Norwegian Cruise  ha recentemente stipulato un contratto con la Green Tech Marine per l’installazione dei depuratori sulle Norwegian Breakaway, Norwegian Dawn, Norwegian Jewel, Norwegian Gem, Norwegian Pearl e Norwegian Sun.La compagna  installerà 28 depuratori su sei navi  della sua flotta.

I lavori  inizieranno  in primavera e continueranno  fino al 2016. Lo scorso anno, la Green Tech Marine ha fornito depuratori anche per la Pride of America, la nave della compagnia con base alle Hawaii, e ne consegnerà 10 alla Norwegian Escape e alla Norwegian Bliss, le due nuove navi in fase di costruzione presso il cantiere Meyer Werft  in Germania. 

Green Tech Marine, leader mondiale nella fornitura di depuratori, sviluppa soluzioni innovative, ecocompatibili e di risparmio energetico per l’industria marina. I suoi sistemi di depurazione sono compatti.  non riducono quindi  lo spazio delle cabine o delle altre aree di servizio e sostituiranno gli attuali silenziatori presenti su tutte le sei navi di Norwegian. Gli scrubber GTM-R , inoltre, possiedono tutti i certificati necessari per garantire che queste navi siano compatibili con il limite dello 0,1% di esalazione di zolfo nelle zone di controllo delle emissioni (ECA) in vigore a partire dal 2015. 

“Rimaniamo convinti dell’importanza della protezione dell’ambiente", ha dichiarato Kevin Sheehan, chief executive officer di Norwegian Cruise Line. Pertanto, riteniamo che sia importante investire in nuove tecnologie come gli innovativi sistemi di depurazione della Green Tech, al fine di ridurre le emissioni di carburante, il consumo complessivo di energia e l’impatto ambientale della compagnia."

 

Da parte sua Peter Strandberg della GMT ha dichiarato :  "Siamo davvero lieti di avere ancora Norwegian Cruise Line come nostro cliente. La decisione di installare sistemi di depurazione su altre sei navi dimostra il rispetto di Norwegian Cruise Line verso le normative ambientali e ribadisce la posizione di forza assunta dai depuratori della Green Tech Marine nel mercato della depurazione dei gas di scarico.” 

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Capire l’economia. QCM attacca Bio-On. Cosa è successo?

Nei giorni scorsi la Bio-On, società bolognese operante nel settore delle bio plastiche, è stata messa nel centro del mirino da un fondo americano che l’accusa di aver mentito sui...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Anakoinosis, un principio terapeutico contro il tumore

Ce ne parla la Prof.ssa Ghibelli dell'Università di Tor Vergata. Prospettive per uno sviluppo farmacologico

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]