Giovedì, 04 Settembre 2014 13:52

Expo 2015. Parte il concorso videomakars per giovani registi

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

MILANO - Mentre ancora impazza la polemica sul trasferimento dei Bronzi di Riace a Milano per Expo, la Fondazione Italiana Accenture e Fondazione Milano-Civica Scuola di Cinema con il patrocinio del Comune di Milano, hanno lanciato il concorso videomakARS che premierà la creatività e la capacità di tradurre in video le opere artistiche identificate come le sei icone di Expo in città, il palinsesto di eventi organizzati per i sei mesi dell'Esposizione Universale. Le sei opere che i giovani registi under 30 dovranno interpretare sono: Il Quarto Stato di Pelizza da Volpedo, Il Bacio di Hayez, Lo Sposalizio della Vergine di Raffaello, La Pietà Rondanini di Michelangelo, Il Concetto Spaziale di Lucio Fontana e L'Ultima Cena di Leonardo.

«A partire da queste sei opere d'arte, abbiamo voluto costruire l'impalcature narrativa dei sei mesi dell'Esposizione, il progetto Expo in Città che accompagnerà da maggio a ottobre Expo per trasformare Milano in un vero e proprio laboratorio di progetti per il futuro del nostro pianeta», ha dichiarato l'assessore alla Cultura del Comune di Milano, Filippo del Corno.

Il concorso, aperto fino al 15 ottobre, è ospitato sulla piattoforma ideaTre60 di Fondazione Italiana Accenture e prevede un percorso di e-learning per tutti i partecipanti, un workshop formativo di due giorni presso la Scuola di Cinema per i 10 finalisti e 3mila euro per i 3 vincitori selezionati da una giuria di esperti del settore e da una votazione popolare da parte degli iscritti alla piattaforma. Il bando completo è consultabile all'indirizzo http://videomakars.ideatre60.it.

«In momenti sociali ed economici come quello attuale, è importante per noi, come Fondazione, proseguire sulla strada che da sempre intendiamo percorrere mettendo a disposizione di chi ha buone idee di innovazione sociale, strumenti e opportunità per realizzarle», ha dichiarato Anna Puccio, segretario generale di  Fondazione Italiana Accenture.

«Avendo come missione la formazione di giovani professionisti nell'ambito della cultura e delle arti - ha dichiarato Marilena Adamo, presidente Fondazione Milano -, abbiamo aderito con entusiasmo al progetto VideomakARS perchè coniuga i nostri valori e quanto sta al centro del nostro lavoro per i giovani legato alle professioni in ambiti creativi».

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Opinioni

Il museo Bernabò Brea di Lipari, uno dei più ricchi e meno conosciuti musei de…

Il museo Bernabò Brea di Lipari, uno dei più ricchi e meno conosciuti musei del Mediterraneo. Foto

In molte persone, la parola Eolie evoca istintivamente immagini di mare azzurro e spiagge incontaminate. Pochi, tra le migliaia di turisti che arrivano ogni anno, conoscono il museo di Lipari...

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

La bellezza ci salverà, scientificamente provato

La bellezza ci salverà, scientificamente provato

Studi scientifici dimostrano l’importanza delle arti per il benessere psico-fisico  

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]