Lunedì, 12 Gennaio 2015 14:28

Centro per lo sviluppo creativo Danilo Dolci. Il progetto SAMIN per l’integrazione dei migranti

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - In momenti così difficili per la coabitazione in un mondo multiculturale “Il centro per lo sviluppo creativo Danilo Dolci” divulga l’indicazione pratica della strada percorsa da SAMIN – Supporting VET by approaching ethnic minorities . 

SAMIN è un progetto Leonardo da Vinci di “Trasferimento dell’Innovazione” finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del Programma per l’Apprendimento Permanente. Il progetto SAMIN nasce dalla necessità di contrastare i fenomeni discriminatori presenti nel campo della formazione professionale e, più in generale, nel mercato del lavoro di diversi stati membri. Queste pratiche ostacolano non soltanto la completa integrazione dei migranti, ma anche il riconoscimento delle loro capacità e quindi l’opportunità di inserirsi nel mercato del lavoro. L’essenza del progetto SAMIN consiste nel trasferire – ad altri paesi e in settori differenti – i risultati di un progetto portato avanti con successo in Germania. Il progetto cui SAMIN si ispira è il progetto FIBA, che ha avuto un notevole  impatto sul mercato del lavoro tedesco, offrendo dei percorsi di formazione a giovani migranti di origine turca. SAMIN prenderà inoltre in esame progetti nazionali che hanno come scopo l’integrazione di persone con un background migratorio nel campo della formazione professionale e nel mercato del lavoro. Attraverso il raffronto di indicatori nazionali, il progetto intende sviluppare delle linee guida per gli esperti di formazione professionale e per altri soggetti interessati, allo scopo di favorire l’accesso alla formazione professionale e al mondo del lavoro di persone con background migratorio.

Obiettivi:

  • contribuire al miglioramento dell’accesso delle persone con background migratorio nell’ambito della formazione professionale
  • promuovere l’adozione di soluzioni già sperimentate con successo in campo nazionale riguardo all’integrazione nel campo della formazione professionale e del mercato del lavoro di persone con un background migratorio;
  • promuovere gli strumenti metodologici volti a favorire la partecipazione di giovani con background migratorio alla formazione professionale, al mercato del lavoro, alla società;
  • supportare gli operatori della formazione professionale e del settore pubblico;
  • stimolare ed arricchire il dibattito pubblico in merito alle possibilità di accesso alla formazione professionale di persone con background migratorio.
  • trasmettere con successo i risultati del progetto e influenzare a livello locale, nazionale ed europeo l’implementazione delle politiche dell’educazione e della formazione professionale.

Risultati:

  • analisi comparativa dei fattori di maggior successo per l’ integrazione dei migranti nel campo della formazione professionale e nel mercato del lavoro
  • guida metodologica contenente buone pratiche e consigli utili per aumentare la partecipazione dei migranti nel campo della formazione professionale;
  • e-learning website: www.saminvet.eu
  • pubblicazione sulle strategie di interazione con le parti coinvolte nel processo di integrazione dei migranti nella formazione professionale
  • video contenente delle testimonianze accompagnato da una guida sull’approccio metodologico per stimolare la riflessione pubblica.

Partners:

  • CEMEA-Centre d’Entraînement aux Méthodesd’Education Active (Francia)www.cemearhonealpes.org
  • ESTA Bildungswerk (Germania) www.esta-bw.de
  • BFI OÖ-Berufsförderungsinstitut Oberösterreich (Austria) www.bfi-ooe.at
  • EURICON- European Innovation Consultancy and Network (Olanda) www.euricon.eu    
  • MEH- Merseyside Expanding Horizons (Inghilterra) www.expandinghorizons.co.uk
  • CSC- Centro per lo Sviluppo Creativo “Danilo Dolci” (Italia) www.danilodolci.org

I  risultati del progetto Samin su La “Gap Analysis”

Il testo integrale della “Gap Analysis” può essere letto e stampato sul sito web di SAMIN

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]