Domenica, 21 Giugno 2015 11:59

Domenica 21 giugno. Prima Giornata internazionale dello Yoga. VIDEO Featured

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

Quest’anno l’inizio dell’estate si celebra su un tappetino. Per la prima volta il 21 giugno è la Giornata internazionale dello Yoga, un evento fortemente voluto dall’India, che si appresterebbe a battere il record della sessione con più partecipanti.

Sul Rajpath di New Delhi, infatti, hanno eseguito i loro asana più di 40 mila persone, secondo alcune fonti, tra cui lo stesso primo ministro Narendra Modi. Molti meno, circa 1.500, ma molto ispirati, i partecipanti alla sessione di Kuala Lumpur, in Malaysia. Gli organizzatori sperano che la giornata, istituita dall’Onu lo scorso dicembre, e gli eventi legati ad essa, spingano più persone a dedicarsi a quest’attività. Attività che a Taipei ha ispirato un originale “Yogathon”, una maratona dello yoga. Nella capitale taiwanese più di 2 mila persone hanno effettuato 108 serie di saluti al sole, un esercizio che si compone di una sequenza di 12 movimenti. Gli adepti consigliano questa pratica millenaria non solo come esercizio fisico, ma soprattutto spirituale per trovare pace ed equilibrio interiore. 

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

BANKSY-banner-metamorfosi-300x300.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

Immacolata Del Prete, una pittrice dalla sorprendente forza espressiva

Immacolata Del Prete, una pittrice dalla sorprendente forza espressiva

Da Cardito nella Terra dei Fuochi un'artista unica che utilizza intense dinamiche cromatiche per intraprendere un profondo scavo psicologico

Alessandro Spadoni - avatar Alessandro Spadoni

Quando il laboratorio scientifico diventa "l'armeria del commerciale"

Quando il laboratorio scientifico diventa "l'armeria del commerciale"

Intervista a Serlio Selli, direttore del laboratorio di Cromatos, l'azienda che colora il nostro vivere quotidiano 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]