Martedì, 24 Maggio 2016 20:29

Bayer compra, Monsanto respinge e attende certezze

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

NEW YORK - Monsanto ha respinto l'offerta d'acquisto da 62 miliardi di dollari di Bayer giudicandola "inadeguata dal punto di vista finanziario". Il colosso tedesco della chimica aveva messo sul piatto 62 miliardi di dollari per la societa' americana leader negli Ogm. 

Monsanto mantiene comunque la porta aperta alla trattativa, purche' i tedeschi alzino la posta. Il cda dell'azienda Usa, si legge in una nota, "considera all'unanimita' la proposta di Bayer incompleta e finanziariamente inadeguata ma e' aperto a discussioni approfondite e costruttive per valutare se si possa giungere a una transazione nei migliori interessi degli azionisti di Monsanto". L'ad di Monsanto, Hugh Grant, ha spiegato che l'offerta sarebbe "incompleta" in quanto Bayer non spiega ne' dove reperirebbe i fondi per finanziare l'operazione ne' come risponderebbe alle inevitabili perplessita' delle autorita' antitrust competenti. Il titolo dell'azienda, nel frattempo, guadagna il 2,18% a Wall Street.

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

Opinioni

Divorzio e separazione: ecco cosa cambia

La recente sentenza della prima sezione civile della Cassazione (n. 11505/17) conferma le decisioni dei due gradi di giudizio precedente ed esclude il diritto della ex-coniuge all’attribuzione dell’assegno divorzile in...

Andrea R. Catizone - avatar Andrea R. Catizone

Giovanni Falcone: un esempio per i nostri giovani

Giovanni Falcone non solo va ricordato, ma bisogna impegnarsi affinché non sia dimenticato. Sembra la reiterazione dello stesso concetto ma così non è.

Vincenzo Musacchio - avatar Vincenzo Musacchio

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208