Brevissime

BARCELLONA  - Circa duecentomila persone sono scese in piazza questa sera a Barcellona per protestare contro l'arresto di Jordi Cuixart e Jordi Sanchez, leader delle due principali organizzazioni civili favorevoli all'indipendenza catalana: sono i dati diffusi dalla polizia municipale. 

Published in Brevissime

 

MADRID - Non lo si può chiamare referendum – quello è stato sospeso dalla Corte costituzionale spagnola – ma, per gli indipedentisti catalani, è comunque un voto storico. Sfidando il divieto di Madrid, la Generalitat ha adibito a seggi scuole e locali municipali.

Published in Mondo

MADRID - Nonostante l'opposizione già manifestata dal governo centrale spagnolo, il premier della regione autonoma della Catalogna, Mas, ha convocato per il 9 novembre il referendum sull'indipendenza della regione dalla Spagna.

Published in Brevissime

ROMA - 'Il risultato del referendum per l'indipendenza della Scozia e' importante e ha un forte significato politico. Gli scozzesi hanno affermato un principio: il futuro dell'Europa non e' nella frammentazione in staterelli che ricordano l'organizzazione del XIX secolo ma da un lato in una integrazione democratica sovranazionale, dall'altro, all'interno dei singoli Stati nazionali, in un forte riconoscimento alle autonomie regionali. E' un messaggio che va compreso ovunque, anche in Italia.

Published in Fatti & Opinioni

 

EDIMBURGO - La Scozia ha detto No all'indipendenza.  L’affluenza alle urne è stata altissima, ha toccato l’85%, ma alla fine il risultato è stato netto, contrariamente alle previsioni. «La Scozia ha votato per restare in seno al Regno Unito respingendo l'indipendenza», ha affermato  la Bbc sul suo sito internet. Il fronte del 'no’ ha infatti vinto con 10 punti di margine (55% contro il 45%). Al momento, quando sono state scrutinate 31 circoscrizioni su 32, i 'sì sono 1.539.920, mentre i 'no’ 1.914.187.

Published in Mondo

È la giornata cruciale per la Scozia, e poi sarà una lunga notte d’attesa: i seggi referendari si sono aperti alle sette di mattina, si vota fino alle 22. Non ci sono exit poll, e le prime proiezioni sono attese verso le due del mattino, i primi risultati attendibili quando il sole sarà già alto su una Scozia comunque nuova: se vincerà il “Sì” si andrà verso un’indipendenza che dovrebbe essere cosa fatta nel 2016; se vincerà il “No”, il governo britannico ha comunque promesso passi decisi per una ulteriore quota di devoluzione dei poteri.

Published in Primo piano

Ormai mancano poche ore per conoscere il destino del Regno Unito e sapere se la Scozia sceglierà di andare per la sua strada. Oltre duemilaseicento seggi sono aperti dalle 7 ora locale e l’affluenza potrebbe essere un record, con il 97 percento di elettori registrati.

Published in Mondo

EDINBURGH - Si sono aperti alle 8, ora italiana, i seggi in Scozia per il referendum sull'indipendenza del Paese. Le operazioni di voto proseguiranno fino alle 23. I primi risultati di quello che si preannuncia come un testa a testa tra favorevoli e contrari sono attesi per le prime ore di domani mattina.

Published in Primo piano

In Scozia oggi è la giornata decisiva per convincere chi ancora non sa se votare a favore o contro l’indipendenza. Mentre si fanno già ipotesi sulle probabili conseguenze di un eventuale divorzio da Londra – dal punto di vista economico, sociale e politico – il balletto dei sondaggi continua, e lascia aperta ogni possibilità. Gli indecisi sono tanti, così come quelli che sembrano avere cambiato idea. “Sì – dice una signora anziana -.

Published in Mondo

ROMA - Ieri mattina si erano aperti i seggi nelle due regioni di Donetsk’ e Lugansk dell’est Ucraina, per il referendum voluto dai separatisti filorussi per l’indipendenza da Kiev di queste aree. Le urne sono rimaste aperte fino alle 22.00 di ieri sera ore locali.

Published in Mondo
Pagina 1 di 2

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Non solo coaching: Siamo pronti ad affrontare lo tsunami digitale?

Siamo nel pieno delle sfide del mondo 4.0, una rivoluzione non solo industriale, ma anche personale e professionale.

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

La Magia del Coaching e l’Expecto Patronum!

Facendo seguito ad una serie di considerazioni lette sulle riviste, fatte da alcuni personaggi del mondo dello spettacolo, indicative di tanta confusione sul contesto del coaching, colgo questa occasione come...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077