Roberto Bertoni

Roberto Bertoni

Lunedì, 28 Ottobre 2013 16:01

La “sinistra” disillusa e smarrita

ROMA - Ma cosa succede alla sinistra mondiale? Perché appare ovunque così fragile, timida, incapace di presentare la benché minima proposta politica e spesso, spiace dirlo, marcatamente di destra?

Lunedì, 21 Ottobre 2013 19:16

Siamo sicuri che l’America sia salva?

ROMA - Nonostante la sconsiderata irresponsabilità dei fondamentalisti del Tea Party, era davvero difficile immaginare che, alla fine, democratici e repubblicani non sarebbero riusciti a trovare un accordo in grado di porre termine allo “shutdown”, far ripartire il Paese e innalzare il tetto di un debito pubblico che ha raggiunto oramai proporzioni mostruose.

Martedì, 15 Ottobre 2013 14:03

Le parole d’ordine del fascismo moderno

ROMA - Oggi il fascismo non ha il cipiglio del Duce né va in giro vestito con il fez e l’orbace, non si allea con Hitler, non emana leggi razziali, non compie rappresaglie e non spedisce i dissidenti in carcere o al confino; tuttavia esiste, altroché se esiste!

Martedì, 08 Ottobre 2013 18:48

La stagione degli irresponsabili

ROMA - Al momento, non sappiamo se, come e quando si concluderà la sciagurata vicenda dello “shutdown” (la chiusura dei servizi federali ritenuti non essenziali) che da giorni sta paralizzando l’America e mettendo in serie difficoltà l’amministrazione Obama, ma una cosa è certa: questa vicenda, dai tratti in parte tragici e in parte grotteschi, è sintomo di una radicalizzazione dello scontro politico che, purtroppo, coinvolge entrambe le sponde dell’Atlantico.

Giovedì, 03 Ottobre 2013 15:18

La cattedrale di Enrico Letta

ROMA - Per quanto con Berlusconi sia sempre incauto pronunciare la parola fine, una cosa è certa: ieri, nelle Aule parlamentari, è stato definitivamente sconfitto un progetto politico, quello del PDL, che in realtà non è mai nato né ha mai appassionato nessuno, a cominciare da Berlusconi e dai suoi più stretti collaboratori. Il PDL, infatti, se ben ricordate, nacque nel novembre del 2007 sul predellino di una Mercedes in piazza San Babila, a Milano, come risposta alla nascita, nell’ottobre dello stesso anno, del PD veltroniano.

Lunedì, 30 Settembre 2013 22:47

Liberiamoci dalla logica dello sfascio

Adesso, di fronte al disastro definitivo, con il baratro della Grecia a un passo e il serio rischio che saltino tutti gli argini e crollino tutte le dighe erette faticosamente in questi anni dalla Costituzione e dal concetto di Stato di diritto; insomma adesso che la scena finale de “Il Caimano” di Moretti sembra Disneyland in confronto allo scenario da incubo che si trova a fronteggiare il Paese, persino gli editorialisti “terzisti” (ossia i berlusconiani che non hanno mai avuto il coraggio di confessare apertamente la propria fede politica) si rendono perfettamente conto che così non si può andare avanti.

Venerdì, 27 Settembre 2013 07:36

Restituiamo speranza a una generazione

Lettera aperta a Enrico Letta

ROMA - L’aspetto che rattrista maggiormente nell’annunciata sconfitta dell’SPD e del suo impalpabile candidato Steinbrück è che in essa non c’è nulla di ingiusto o di immeritato: la sinistra tedesca ha fatto di tutto per perdere e, alla fine, ha centrato il proprio obiettivo, ossia costringere la trionfante Cancelliera a venire a patti in una riedizione della Grosse Koalition.

ROMA - L’unica certezza nelle elezioni tedesche in corso in queste ore è che da esse non uscirà alcun vincitore. Non vincerà la Merkel che, a dispetto dei sondaggi che danno la sua CDU intorno al quaranta per cento, sarà probabilmente costretta a replicare l’esperienza di un governo di grande coalizione insieme ai socialdemocratici dell’SPD.

Giovedì, 19 Settembre 2013 14:19

Peer Steinbrück e la regressione della sinistra

ROMA - Chi ha seguito da vicino la campagna elettorale tedesca, la descrive come la peggiore di sempre: brutta, noiosa, priva di idee e contenuti e, soprattutto, priva di un effettivo confronto tra i candidati dei due principali schieramenti. Afferma, ad esempio, l’insigne politologo Ekkehart Krippendorff: “Non c’è una reale differenza tra i partiti, soprattutto perché non ci sono idee e temi sui quali dibattere davvero.

labo.jpg

Cerca nel sito

WEB_300X300.jpg

Opinioni

Morire come un insetto

La vita media nei paesi sviluppati si è allungata. Per quelli che vivono in Europa o negli Stati Uniti d’America o in Giappone, raggiungere la terza età e oltre è...

C.Alessandro Mauceri - avatar C.Alessandro Mauceri

Storia: Cinquant’anni fa l’offensiva del Tet

Nel gennaio del 1968 con l’attacco comunista al sud gli Usa capirono che la guerra in Vietnam non poteva essere vinta. “Il Vietnam è ancora dentro di noi. Ha creato dei...

Alessandro Ceccarelli - avatar Alessandro Ceccarelli

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077