Redazione

Redazione

Il 12/10/2017 ore 09.30 - 16.00 Insean-Cnr, Via di Vallerano, 139 00128 Roma  

Domenica 17 settembre ore 16. Talk con Silvano Manganaro e Rosanna Ruscio curatore e moderatore Federica La Paglia Casa degli Artisti- Sant’Anna del Furlo

L’Italia affoga perché la superficie agricola e forestale ha raggiunto il minimo storico per colpa della cementificazione e dell’abbandono che ha reso l’Italia più debole rispetto al rischio alluvioni e frane ed esponendo tutto il territorio, a partire dalle città, alle conseguenze devastanti dei cambiamenti climatici.

FRANCOFORTE (GERMANIA)  – Cento attivisti di Greenpeace, tra cui nove italiani, sono entrati oggi in azione al Salone dell’auto di Francoforte, subito dopo la visita della Cancelliera Merkel, per chiedere misure di protezione dall’impatto sanitario causato dalle auto diesel.  

ll Parlamento ha approvato mercoledì lo stanziamento di mezzo miliardo di euro per finanziare ulteriormente l’Iniziativa per l'occupazione giovanile, parte di un finanziamento totale di 1,2 miliardi di euro già concordato per il periodo 2017-2020.   

Finalmente ci siamo: dopo la pausa estiva continua il lavoro dei tecnici ministeriali che porterà al definitivo addio agli studi di settore. Così come previsto dalla manovra correttiva approvata nella primavera scorsa, entro la fine di settembre il numero degli indicatori di affidabilità economica presentati alle categorie salirà a 37: 14 varati a luglio e i rimanenti 23 entro questo mese.  Prima della fine dell’anno, comunque, il debutto delle nuove “pagelle” fiscali relative all’anno di imposta 2017 salirà a quota 70.

NEW YORK - Il giorno dopo le nuove sanzioni votate dalle Nazioni Unite contro la Corea del Nord, Washington lancia un monito alla Cina: rispetti le misure adottate insieme in Consiglio di sicurezza o gli Stati Uniti sono pronti a decidere nuove restrizioni ai danni di Pechino.

Compie 25 anni la grande iniziativa di volontariato ambientale organizzata da Legambiente Appuntamento il 22, 23 e 24 settembre in tutta Italia   

Un quarto di secolo dopo l'inizio del conflitto, oltre 20.000 sopravvissute alla violenza sessuale nella guerra della Bosnia ed Erzegovina si vedono ancora negare la giustizia.  

ROMA - Solidarietà dei Giornalisti Cinematografici Italiani al regista libanese Ziad Doueiri che ha appena presentato alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia il suo film –anche premiato con la Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile - e, al suo rientro a Beirut, è stato fermato e interrogato dalla Polizia con un inaccettabile atto intimidatorio.  

Cerca nel sito

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077