Giovedì, 10 Agosto 2017 19:35

F 35: acquisto errato per la Corte dei Conti

Che la decisione di acquistare degli aerei da caccia come gli Joint Strike Fighter F-35 Lightning II prodotti dalla Lockheed fosse un errore lo ripetono in molti e da anni. La spesa miliardaria, decisa addirittura nel 1999 da D’Alema con l’appoggio, però, dell’opposizione, e poi riconfermata da tutti i governi, da quello Monti al governo Renzi fino al governo attuale, da sempre è stata definita spropositata.

Published in Politica

Dopo gli esposti di di Fratelli d'Italia e di M5S aperto un fascicolo

Published in Dazebao Roma

ROMA - L'erosione del proprio potere d''acquisto è ormai un dato di fatto per 7 italiani su 10 (71,5%), che hanno visto nell'ultimo anno diminuire nettamente o in parte la capacità di affrontare le spese con le proprie entrate.

Published in Brevissime

ROMA  - La fiducia dei consumatori scende perché quasi la metà (42 per cento) riesce a pagare appena le spese senza permettersi ulteriori lussi, mentre oltre 3 milioni di famiglie (14 per cento) non hanno oggi reddito a sufficienza neanche per l'indispensabile a vivere.

Published in Società

GENOVA - Sono state arrestate  oggi, in regime di arresti domiciliari, dalla Guardia di Finanza nell'ambito dell'inchiesta della Procura di Genova, le due consigliere regionali Maruska Piredda e Marylin Fusco.

Published in Cronaca

ROMA - Nell'ultimo decennio le Regioni italiane hanno speso 89 miliardi di euro in più. Di questi, oltre la metà sono stati 'assorbitì dalla sanità (49,1 mld di euro).

Published in Economia

ROMA - Purtroppo il comunicato del governo che si può leggere sul sito di Palazzo Chigi non è uno scherzo di qualche buontempone.

Published in Primo piano

 

Nell’era della impresentabile destra italiana dobbiamo sopportare anche un ex ministro degli interni, al secolo Roberto Maroni, che dalla sua pagina su facebook, chiede a gran voce le dimissioni del ministro degli esteri Terzi, dopo il fallito assalto delle teste di cuoio inglesi in Nigeria che è costata la vita al nostro connazionale, l’ingegnere Lalimonara. Scrive con notevole faccia tosta Maroni: «Dopo la figuraccia sui marò il governo (per nulla) autorevole dei professori si fa prendere per il culo dagli inglesi nella tragica vicenda dell'italiano ucciso in Nigeria: 'Nessuno ci aveva informati del blitz' si lamenta il ministro degli esteri Terzi (che intanto manda a scuola i figli con l'auto blu). Ma che ci sta a fare uno così alla Farnesina? Dimissioni subito!!!». Gli ha risposto a tono il ministro degli esteri Giulio Terzi: «Maroni farebbe meglio a occuparsi delle vicende interne alla Lega e spiegare cosa sta accadendo a Milano, invece di distogliere l'attenzione parlando di vicende che non conosce».

Published in Fatti & Opinioni

KOCHI - Il ministro della Difesa A.K. Antony ha detto ieri che i due marò italiani «devono essere processati in base alle leggi indiane» e che «la giustizia indiana è indipendente”, in una intervista ai giornalisti locali a Trivandrum,  capoluogo dello stato meridionale del Kerala. Antony ha spiegato che l'inchiesta «sta andando nella giusta direzione» e che il governo centrale appoggia pienamente quello locale del Kerala.

Published in Politica
Sabato, 10 Settembre 2011 18:59

No Tav. Maroni: "Si ha intenzione di uccidere"

ROMA - Il ministro dell'Interno Roberto Maroni ha confermato la volontà di andare avanti con i cantieri per il Tav, e ha sottolineato che gli oppositori violenti saranno affrontati con fermezza. "I cantieri andranno avanti, questi qua si rassegnino perché l'opera continuerà", ha sentenziato il ministro.

Published in Politica
Pagina 1 di 4

Cerca nel sito

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077