Lunedì, 05 Febbraio 2018 15:37

Romano da Itri: poesia dialettale in musica

Scritto da

Romano Lepizzera, Daniel Marciano e Emiliano Cannavale, un trio ben assortito che propone un diverso genere musicale

ROMA – Firma la commedia Jaja Friastri, per oltre trent’anni al fianco di Garinei e Giovannini, autrice di sceneggiature per registi come Dino Risi e di canzoni per artisti quali Caterina Caselli. “Una moglie da rubare” racconta di certo Giovanni Angelucci (Stefano Masciarelli), un uomo d’affari che ha fatto fallimento e che è distrutto perché non sa come pagare il riscatto per la moglie che gli hanno rapito.

L’ultima produzione letteraria dell’infaticabile Vito Bruschini si chiama “Rapimento e Riscatto”: pubblicato per i caratteri della Newton Compton, questo lavoro ci porta a rivivere dopo alcuni decenni il rapimento di Paul Getty Jr., nipote di un miliardario americano e rapito quasi per gioco, da una banda di sprovveduti malavitosi romani di mezza tacca e poi ceduto alla malavita che dominava la Sila. Un evento che risale agli anni Settanta (1973, per l’esattezza). 

Lampedusa, una pièce dissacrante e senza giri di parole sull’immigrazione dell’inglese Anders Lustgarten è messa in scena per la prima volta in Italia al teatro Eliseo dal regista Gianpiero Borgia, che l’ha sapientemente riadattata al contesto italiano, dopo la prima nazionale al Mittlefest nel 2017.

ROMA – Tornato a grande richiesta sul palco dell’Eliseo, “Lacci” è tratto dal romanzo omonimo del Premio Strega Domenico Starnone, da lui stesso adattato per il teatro. Racconta una delle esperienze psicologiche più dolorose: la separazione di due persone che un tempo si sono amate fino a decidere di vivere insieme e mettere al mondo dei figli, il cambiamento radicale dopo aver strappato quei viticci emozionali che univano l’uno all’altro e i lacci invisibili di sentimenti capaci di non morire e ricrescere anche su un terreno infecondo. 

ROMA – Tornato a grande richiesta sul palco dell’Eliseo, “Lacci” è tratto dal romanzo omonimo del Premio Strega Domenico Starnone, da lui stesso adattato per il teatro.

Spettacolare e struggente è la messa in scena di “Lacci” di Domenico Starnone, romanziere e commediografo acclamato in scena al teatro Eliseo con Silvio Orlando nel ruolo del protagonista.

labo.jpg

Cerca nel sito

WEB_300X300.jpg

Festival di Cannes

Cannes 71. Vademecum del festival

CANNES - Nel 2018 il festival di Cannes si svolge dall'8 al 19 Maggio e compie settantuno anni, tanto che molte testate per brevità lo definiscono anche Cannes71.  Cittadina del...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Opinioni

Come difendersi dalle furbizie del mercato. Incontro con Massimiliano Dona, pres…

Le aziende fornitrici di servizi pubblici che mandano le bollette di pagamento ogni 28 giorni, inventandosi così il tredicesimo mese dell’anno, e di fatto aumentano le tariffe. Le compagnie telefoniche...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Enzo Tortora, un uomo perbene

Trent’anni fa moriva il popolare conduttore tv dopo una drammatica vicenda giudiziaria iniziata nel 1983  “Dunque, dove eravamo rimasti? Potrei dire moltissime cose e ne dirò poche. Una me la consentirete:...

Alessandro Ceccarelli - avatar Alessandro Ceccarelli

Speech Art

Quattro voci e una Biennale. Speciale Speech Art Venezia

Quasi alla fine dell’ultima edizione della Biennale di Venezia, raccogliamo le idee e tentiamo di rispondere a un quesito fondamentale che ci sale alla mente, proprio a partire dalle parole...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077