Mercoledì, 08 Gennaio 2014 14:57

Daniel Harding dirige la Filarmonica nella Prova Aperta a favore di Caritas Ambrosiana

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

Milano - Teatro alla Scala 12 gennaio 2014, ore 19.30. Debutto con gli scaligeri del pianista rivelazione Jan Lisiecki

Dopo il tutto esaurito della scorsa stagione e il successo della serata inaugurale del 3 novembre, prosegue a gennaio il ciclo La Filarmonica della Scala incontra la città, realizzato grazie al Main Partner UniCredit e al sostegno di UniCredit Foundation.

Domenica 12 alle ore 19.30 il Maestro Daniel Harding guiderà la Filarmonica e il pianista Jan Lisiecki, che debutta alla Scala dopo i trionfi discografici e le affermazioni in Italia con Claudio Abbado e la Mozart e con Antonio Pappano e Santa Cecilia, nella Prova Aperta a favore di Caritas Ambrosiana.

Il critico musicale Carla Moreni introdurrà il pubblico al programma delle serata che prevede la prima esecuzione assoluta del brano Another’s Hell, commissionato dalla Filarmonica della Scala a Mauro Montalbetti. Cinque sonetti per orchestra ispirati a Shakespeare da cui è nata - come spiega il compositore bresciano - «una sorta di suite in cinque parti in cui ogni pezzo ha caratteristiche diverse, ma in tutti torna la triade shakespeariana lettore donna - autore». La Prova prosegue con due grandi capolavori romantici: il Concerto per pianoforte in la min. op. 54, iniziato da Schumann nel 1841 e completato nel 1845, e la Sinfonia n. 9 La grande composta da Schubert nel 1825.

La Filarmonica della Scala incontra la città, vincitore - nella categoria Charity/Fund raising - dell’edizione 2013 del “GrandPrix International Events & Relational Strategies” promosso da TVN Media Group, è un ciclo di Prove Aperte con cui l’Orchestra Filarmonica supporta le organizzazioni non profit che operano sul territorio milanese.

Giunta al quinto anno, nel 2014 l’iniziativa coinvolgerà quattro Onlus milanesi impegnate nell'assistenza agli anziani, fascia particolarmente fragile della popolazione, in costante crescita e sempre più a rischio di isolamento e d emarginazione sociale.

La stagione è resa possibile anche dalla collaborazione con il Teatro alla Scala e i media partner Corriere della Sera-ViviMilano e LifeGate. L’azienda Enrico Colombo SpA ha contribuito alla Prova Aperta a favore di Caritas Ambrosiana.

Informazioni e prevendita telefonica allo 02 465.467.467 (da lunedì a venerdì - ore 10/13 e 14/17).

Biglietti per i singoli concerti da 5 a 35 euro - esclusi i diritti di prevendita.

Altre prevendite: www.vivaticket.it e www.geticket.it

Il calendario prosegue fino a marzo 2014 con altri tre appuntamenti a favore di altrettante associazioni: Auser Milano (domenica26 gennaio, direttore Myung-Whun Chung), Fondazione Progetto Arca (domenica 16 febbraio, direttore Daniel Barenboim), Associazione Seneca (domenica 30 marzo, direttore David Afkham).

Il programma completo è disponibile sul sito di Aragorn all’indirizzo

http://www.aragorn.it/uploaded_files/web_contents/depliant%20generale_PA_2014_web.pdf

#ProveAperte

Filarmonica della Scala

Paolo Besana

335 1806306

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.filarmonica.it

Ufficio Stampa Aragorn

Paola Gelatti - Silvia Panzarin

Tel. 02 465 467 24/52

Cell. 348 8806482; 345 7434595

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

CARITAS AMBROSIANA

È l'organismo pastorale istituito nel 1974 dal Cardinal Giovanni Colombo  per promuovere e coordinare iniziative caritative e assistenziali che rispondano ai bisogni del tempo, in vista dello sviluppo integrale dell'uomo, della giustizia sociale e della pace, con particolare attenzione agli ultimi e con prevalente funzione pedagogica.

Tra le numerose attività di Caritas Ambrosiana, il ricavato della Prova sosterrà i servizi di prossimità per la popolazione anziana milanese e le famiglie che se ne occupano, integrando i Servizi Sociali istituzionali del Comune di Milano e dell’ASL per rispondere a un bisogno che, in una fase di riduzione progressiva dell'intervento pubblico, è costantemente in crescita. L’obiettivo è mantenere gli anziani nei luoghi di vita abituali mediante una presa in carico dei loro bisogni grazie anche al contributo della comunità di appartenenza. I servizi di prossimità, presenti in alcune zone di decentramento del Comune di Milano, in particolare nei quartieri di edilizia popolare e/o periferici, si inseriscono nel territorio con compiti di:

-        ascolto, osservazione e sostegno relazionale sia attraversi la compagnia (telefonica o personale) sia creando opportunità di incontro e socializzazione;

-     risposta a bisogni concreti: accompagnamento e aiuto nelle procedure di accesso ai servizi socio-sanitari, consegna di pasti pronti, spesa, e farmaci a domicilio,       accompagnamento a visite mediche, animazione sociale e culturale;

-        mediazione tra i bisogni e la rete dei servizi istituzionali per favorire la costruzione di un tessuto di solidarietà fattiva che contrasti situazioni di emarginazione e abbandono;

-      monitoraggio strutturato e continuativo, anche in accordo con i familiari assenti o i servizi territoriali di riferimento, degli anziani fragili o parzialmente non autosufficienti per prolungare la loro permanenza a casa pur garantendo sicurezza e protezione.

www.caritasambrosiana.it - @caritas_milano

DANIEL HARDING, direttore

È Direttore Musicale dell’Orchestra sinfonica della Radio Svedese, Direttore Principale Ospite della London Symphony Orchestra, Partner regolare della New Japan Philharmonic e Direttore Onorario a vita della Mahler Chamber Orchestra, di cui è stato Direttore Principale dal 2003 al 2011. Dirige regolarmente i Wiener Philharmoniker e la Staatskapelle Dresden, la Bayerische Rundfunk, il Concertgebouw, il Gewandhaus di Lipsia e la Filarmonica della Scala, con cui ha stabilito un rapporto di stretta collaborazione sia al Teatro alla Scala che in tournée. Alla Scala ha diretto Idomeneo di Mozart per l’inaugurazione della stagione 2005/2006 e il dittico Pagliacci/Cavalleria Rusticana per cui è stato nominato miglior direttore del 2012 dai critici italiani. Dal 12 gennaio è impegnato alla Scala nel trittico Le Spectre de la Rose - La rose Malade - Cavalleria Rusticana.

JAN LISIECKI, pianoforte

Nato in Canada nel 1995 da genitori polacchi, vince giovanissimo diversi prestigiosi concorsi internazionali e a soli 15 anni firma un contratto esclusivo con Deutsche Grammophon. Nel 2013 debutta con l’Orchestra Mozart diretta da Claudio Abbado, la Philadelphia Orchestra diretta da Yannick Nezet-Séguin e con l’Accademia di Santa Cecilia diretta da Antonio Pappano, mentre nel 2014 debutterà alla Wigmore Hall di Londra e a San Francisco.

 

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300X300.jpg

Festival di Cannes

Cannes 70. A sorpresa vince “The square”. Tutti i premiati

CANNES -  La giuria del  Festival Internazionale del Film di Cannes  presieduta da Pedro Almodovar e composta da Maren Ade, Jessica Chastain, Fan Bingbing, Agnès Jaoui, Park Chan-wood, Will Smith, Paolo Sorrentino, Gabriel...

Redazione - avatar Redazione

Opinioni

Dall'Austria un allarme da non sottovalutare

Chiunque conosca la biografia di Hitler sa che il futuro Führer non era tedesco bensì austriaco e sa anche che se c'erano due paesi in cui l'antisemitismo la faceva da...

Roberto Bertoni - avatar Roberto Bertoni

Coaching e Creatività, sinonimi di Innovazione e Sostenibilità

La scorsa settimana sono stata ad un evento interessante, organizzato da Labozeta (http://www.labozeta.it/ ), azienda specializzata sulla sicurezza dei laboratori digitali, e l’Istituto Nazionale per Studi ed Esperienze di Architettura...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Speech Art

ArtVerona. Adriana Polveroni, passione alla direzione

Alle porte dell’apertura di ArtVerona, fiera di arte contemporanea, abbiamo incontrato la neodirettrice

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208