Sabato, 31 Maggio 2014 20:01

Mondovisione tour – Il ritorno del Liga

Scritto da
Rate this item
(3 votes)

 

ROMA - Erano passati quattro anni dall’ultima volta in cui il rocker emiliano aveva messo piede su di un palco, e ieri finalmente, ha posto fine all’astinenza dei suoi fans, con un super spettacolo.

Mondovisione, così si chiama il suo tour, che ha preso il nome direttamente dall’ultimo album di Luciano Ligabue, già dalla sua prima data è stato subito sold out registrando più di sessantamila persone nello stadio Olimpico di Roma.

Il concerto si è aperto sulle note di “il muro del suono”, che ormai da qualche settimana è una delle hit più ascoltate sulle nostre radio, e con un Luciano in versione 2.0, come lui stesso si è definito, che nonostante un aspetto più maturo, non perde il suo fascino e la sua anima rock.

La serata è proseguita con altri nuovi grandi successi, senza dimenticare di buttare un occhio al passato, con le canzoni che non solo hanno fatto la storia del Liga, ma che hanno segnato la storia personale di ognuno di noi, e allora ecco che  il giorno di dolore che uno ha  viene completamente dimenticato quando ci si ritrova ad urlare contro il cielo o a ballare sul mondo.

Tra balli, canti, energia, e qualche lacrima la notte sembra scorrere velocemente, ma Luciano ci ha abituato ai suoi favolosi monologhi, e nemmeno questa volta ha deciso di deluderci, ed ecco che mentre sullo schermo scorrono degli aforismi cari al cantante, da J. Hendrix a I. Montanelli, lui ci fa un piccolo resoconto del tempo in cui viviamo, un tempo di sacrifici, di prese in giro, di disoccupazione, di politica che fa tutto meno che occuparsi del proprio popolo, e quando la coscienza prende il posto dell’entusiasmo, partono le prime note di una canzone, la sua canzone che mai come ora dobbiamo rendere nostra,  il meglio deve ancora venire, e di nuovo lo stadio torna ad esplodere.

Il tour proseguirà percorrendo quasi tutta l’Italia da nord a sud terminando il 20 settembre a Bari, sempre che Ligabue non ci riservi qualche sorpresa, considerato anche l’enorme afflusso di persone che si prevedono per tutti i suoi concerti.

Video Il muro del suono

 

Last modified on Sabato, 31 Maggio 2014 20:06

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

El Mimo

Mimo la protesta colorata di sogni di riscossa

Susi Ciolella - avatar Susi Ciolella

La fragile follia

In noi è la visione dell’essere la follia… Le fragili ragioni del cuore un mondo perduto in silenzi in lacrime nell’indifferenza.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Speech Art

Quattro voci per una Biennale. Speciale Speech Art Venezia 2019

In occasione dell’ultimo week end di apertura della 58ma Esposizione Internazionale d’Arte – la Biennale di Venezia, ci poniamo alcune domande tentando una veloce analisi del progetto curatoriale di Ralph...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Festival di Cannes

Arriva da Cannes Tesnota (Closeness) del pluripreamiato Kantemir Balagov

E’ oggi sugli schermi italiani il film che a Cannes ha rivelato a Kantemir Balagov, Tesnota (Closeness.) Con uno stile molto personale fatto di silenzi e primi piani, Balagov in...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Feltrinelli.“Gli inganni di Pandora” di Eva Cantarella. Recensione

L’origine delle discriminazioni di genere nella Grecia antica.

Alessandra Rinaldi - avatar Alessandra Rinaldi

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

Sport

Il punto della situazione dopo le prime giornate per il campionato di serie A

Le prime giornate di campionato ci mostrano quali sono state le squadre che si sono comportate meglio, sia per qualità di gioco, sia per capacità di rimonta e di portare...

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]