Martedì, 07 Ottobre 2014 15:48

Intervista ai Boomdabash, su Itunes tra i più scaricati. Video

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - Il gruppo salentino  Boomdabash è una formazione raggae, molto particolare, i cui membri hanno una cultura ricca, eclettica, con esperienze originate dai generi più diversi. .Su Itunes il loro singolo “L'importante”, così ritmato, orecchiabile e frizzante -  vi partecipa Otto Ohm -  è tra i più scaricati dagli internauti: vi consigliamo di guardare e ascoltare il video. Valentina Marchetti ha intervistato i Boombdabash per i lettori di Dazebao.

D. Quando avete deciso che la musica sarebbe stata la vostra strada? 

B. Ognuno di noi viene da panorami musicali diversi e differenti. Io ho iniziato la mia avventura nella musica a 13 anni, suonavo punk/hardcore. I restanti membri della band vengono dall'hip hop, dall'elettronica e dal più classico raggamuffin salentino. In generale comunque, ascoltiamo molta musica diversa dal reggae e ci piace prendere influenze e ispirazione da tutto quanto sia musica. 

D. Quali sono state le vostre influenze musicali? 

Credo che l'approccio elettronico sia la caratteristica che più si nota.

D. Secondo voi, riguardo alla musica reggae, l'Italia è oggi abbastanza ricettiva o 'si può fare di più?' 

B. Il reggae in Italia è da sempre un fenomeno di massa, perché' ha un bacino di utenza gigantesco. Il problema sta nel fatto che viene ignorato dalle major discografiche e dai grossi network musicali. Questa è una questione tutta italiana però, numerosi artisti reggae in Germania, Inghilterra, America hanno dei contratti con grosse major e puoi ascoltare la loro musica su grosse emittenti mainstream. Tuttavia l'ascoltatore italiano ama il reggae e lo conosce benissimo perché' è un genere che vanta una tradizione ventennale.

D.. Quanto oggi, secondo voi, è importante anche l’impegno sociale, trasmesso dalla musica? 

B. Noi siamo ancora tra quelli che pensano che la musica non debba andare sprecata. Il reggae è da sempre permeato di denuncia e attivismo sociale, è una musica "combattente" se vogliamo ma più in generale tutti gli artisti, qualunque genere musicale facciano, dovrebbero cercare di usare la musica per migliorare la vita delle persone.

D. Con quali dei vostri colleghi italiani e non, vi sentite vicini? 

Stare su di un palco ed avere il dono di poter parlare a grandi masse di persone è una chance che non va sprecata.

D.  Riguardo ai vostri prossimi progetti, cosa bolle in 'pentola'?

B In progetto abbiamo molta carne al fuoco. Ovviamente abbiamo già iniziato a lavorare sul nuovo disco di Boomdabash. Possiamo solo dire che vedrà la luce non prima del 2015 e che sarà a metà tra nuova sperimentazione ed i vecchi Bdb del primo disco.  Oltre che al nuovo disco stiamo lavorando ad un progetto molto ambizioso per l'uscita di un singolo invernale che speriamo di poter realizzare, ma non posso dire altro!

Boomdabash – L’importante

 

 

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

La riscossa dell'avvenire

Alle donne Che sono le fondamenta della società

Susi Ciolella - avatar Susi Ciolella

Rosa del deserto

Il muezzin cantilenando va le sue preghiere.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Speech Art

Quando l’intimità si fa politica attraverso la pittura. Intervista a Romina Bass…

Parlare di donne e politica in tempi di ritorno femminista significa addentrarsi in un periglioso terreno, col rischio che tutto venga fagocitato da nuovi slogan e propaganda di movimento.

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Festival di Cannes

Cannes 72. Annunciati dalla Cinéfondation i premi ai corti

CANNES - La giuria dei cortometraggi e della Cinéfondation prresieduta da Claire Denis e composta da Stacy Martin, Eran Kolirin, Panos H. Koutras e Cătălin Mitulescu, ha assegnato i premi...

Redazione - avatar Redazione

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Cannes Classic 72. Moulin rouge, Toulouse Lautrec secondo John Huston

CANNES - E’ un film del 1953, da non confondere con l’omonimo girato nel 2001 dall’australiano  Baz Luhrmann.  E’ la vita di Toulouse-Lautrec, il pittore francese che una caduta da...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Greta Thunberg, non è impossibile coniugare economia ed ecologia

Greta Thunberg, qualità personali a parte, è l’esempio massimo della coscientizzazione che può sviluppare una buona istruzione, tale da renderla anche capace di comunicare un suo disagio che, non a...

Fabio Massimo Tombolini - avatar Fabio Massimo Tombolini

Sport

Serie A: il punto della situazione sul campionato 2018-2019

Facciamo una piccola considerazione sul campionato di serie A 2018-2019. All’inizio della stagione le famose griglie di partenza avevano molto fatto discutere, specialmente per via del fatto che il Napoli...

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]