Sabato, 01 Novembre 2014 21:15

Auditorium Roma. Arriva la Classica Orchestra Afrobeat con Sekouba Bambino and Baba Sissoko

Scritto da
Rate this item
(1 Vote)

ROMA - Dopo il fortunato lavoro dedicato a Fela Kuti e la recente esibizione al festival di Glastonbury (unica band italiana 2013), la Classica Orchestra Afrobeat ha scelto come secondo capitolo della sua produzione discografica un'opera epica risalente all'ultimo impero africano, sopraffatto dal colonialismo francese sul finire del XIX secolo.

Il valore storico e culturale dell'operazione fa eco all'originale arrangiamento musicale che coglie la magia dell'incontro tra due musiche antiche, quella tradizionale africana e quella colta europea. L'ensemble da camera emilianoromagnolo, diretto da Marco Zanotti, utilizza strumenti barocchi come il clavicembalo e la viola da gamba a fianco ad una sezione di legni, archi, percussioni e persino un'ocarina. L'antico canto mandingo è affidato alla "voce d'oro della Guinea" Sekouba Bambino, un'autentica leggenda vivente per tutti gli amanti della musica africana. Il narratore dell'opera è invece il maliano Baba Sissoko, anch'egli appartenente alla reale dinastia dei griot, gli antichi cantastorie africani.

La Classica Orchestra Afrobeat presenta REGARD SUR LE PASSE' il 21 novembre all'Auditorium di Roma e il 22 novembre nella Chiesa-Auditorium di Santa Cristina della Fondazza.

ACQUISTA IL BIGLIETTO ON LINE

Per maggiori info

www.classicafrobeat.com

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

labo.jpg

Cerca nel sito

Festival di Cannes

Cannes 71. Il cinema italiano a Cannes

CANNES - Cinque lungometraggi, due corti e diverse coproduzioni rappresenteranno quest’anno l’Italia sulla Croisette. In squadra due registe, Alice Rorhwacher in Concorso con Lazzaro Felice e Valeria Golino in Un Certain Regard con Euforia, a testimoniare che il...

Redazione - avatar Redazione

Opinioni

Il corpo parla e può anche tradirci

Dal fondo della piazza non era possibile vedere bene la faccia di Mussolini affacciato al balcone di piazza Venezia durante le adunate oceaniche organizzate dal regime. Ma nei cinegiornali dell’epoca...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Così il cinema italiano ha raccontato l’Italia

Più di un  secolo di storia nazionale  in dodici indimenticabili  film  d’autore  Negli ultimi cento anni, il rapporto degli italiani con la politica, salvo lodevoli eccezioni come la guerra partigiana...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Speech Art

Quattro voci e una Biennale. Speciale Speech Art Venezia

Quasi alla fine dell’ultima edizione della Biennale di Venezia, raccogliamo le idee e tentiamo di rispondere a un quesito fondamentale che ci sale alla mente, proprio a partire dalle parole...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077