Martedì, 30 Dicembre 2014 16:52

Vita Sackville-West. “Ogni passione spenta”. Recensione

Scritto da

ROMA - Alla fine dell’anno la lettura di “Ogni passione spenta”, uno dei romanzi più popolari di Vita Sackville-West, che la BBC ha adattato a sceneggiato televisivo, la cui eroina è un’affascinante donna di ottantotto anni, cade nell’atmosfera adatta: quella che ci fa riflettere sul tempo che passa e sulla necessità di distillarne l’essenziale.

“All passion spent”, questo il titolo originale, narra la storia di Lady Slane nel momento in cui resta vedova dell’influente marito, un tempo Viceré delle Indie. Proprio nel tratto finale del suo cammino Lady Slane riuscirà a scandalizzare i suoi sei figli e tutto il parentado, riprendendosi in mano il quotidiano, andandosene ad abitare in una casa minuscola nella periferia londinese con la sola compagnia della fidata domestica, circondata da pochi amici anziani, con i figli che la vedranno raramente data la distanza, libera di trascorrere i giorni a ricordare gli anni e farne un bilancio. 

Quasi a epilogo, fa irruzione nella casa di Lady Slane il signor FitzGeorge, conoscenza della sua giovinezza in India, da lei completamente dimenticato. Divenuto suo abituale frequentatore, Fitzgeorge le confessa di essere sempre stato innamorato di lei fin da quel primo, lontanissimo, incontro. All’iniziale stupita irritazione di Lady Slane, farà seguito un’amicizia tranquilla, giocosa e di reciproco sostegno. Fitzgeorge è un ricchissimo, avaro collezionista di arte, destinato a sconvolgere un’esistenza che tutti ormai, la stessa Lady Slane, ritenevano senza imprevisti…

Un libro che naviga nei piccoli piaceri della vita e, soprattutto, nella torrenziale avventura dell’anima, che seduce senza azione, grazie alla capacità narrativa di Vita Sackville-West, al suo stile aggraziato e limpido. Un fondale da cui affiorano luci e ombre di esperienze universali.

La narrazione riflette il destino delle donne del secolo scorso e il loro scarso potere di scelta, fa intravedere la critica a un sistema che nega loro l’indipendenza, l’impossibilità di essere altro se non moglie e madre asservita. Ispirato a “Una stanza tutta per sé” di Virgina Woolf, con la quale Vita Sackville-West ebbe una relazione amorosa, questo grande romanzo è non solo uno scavo sul ruolo della donna in questa società, ma molto di più: indaga i valori essenziali, il buonsenso, su cui dovrebbe poggiare l’esistenza, quella di ciascuno.

  • Genere: letteratura
  • Listino:€ 11,00
  • Editore: Il Saggiatore Tascabili
  • Collana: Narrativa
  • Anno uscita:2014
  • Pagine:176
  • Formato: brossura
  • Lingua: Italiano
Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

La fragile follia

In noi è la visione dell’essere la follia… Le fragili ragioni del cuore un mondo perduto in silenzi in lacrime nell’indifferenza.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Madre ti troverò

Sento la tua voce tra le foglie del melo son piene di sapore calore…racchiudono sospiri da tanto trattenuti.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Speech Art

La cultura dentro e fuori l’Accademia. Intervista a Julia Draganović

Abbiamo incontrato la neodirettrice di Villa Massimo, Accademia tedesca a Roma. Con lei abbiamo parlato di promozione culturale, del senso della Istituzione che guida e di come la cultura sia...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Festival di Cannes

Arriva da Cannes Tesnota (Closeness) del pluripreamiato Kantemir Balagov

E’ oggi sugli schermi italiani il film che a Cannes ha rivelato a Kantemir Balagov, Tesnota (Closeness.) Con uno stile molto personale fatto di silenzi e primi piani, Balagov in...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Sport

Il punto della situazione dopo le prime giornate per il campionato di serie A

Le prime giornate di campionato ci mostrano quali sono state le squadre che si sono comportate meglio, sia per qualità di gioco, sia per capacità di rimonta e di portare...

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]