Giovedì, 10 Marzo 2016 13:11

Jesolo. Teatro, Vivaldi in musica, intervista al responsabile artistico Alessandro Sbrogiò Featured

Scritto da
Rate this item
(0 votes)
Jesolo. Teatro, Vivaldi in musica, intervista al responsabile artistico Alessandro Sbrogiò Alessandro Sbrogiò (Doc Servizi Venezia), responsabile artistico “Vivaldi in Musica”

Si tirano le somme sulla stagione concertistica al Teatro Vivaldi di Jesolo: "La stagione inizia a entrare nel cuore dei cittadini"

Secondo anno di Vivaldi in Musica. Com’è andata questa seconda edizione? 

Quest’anno la stagione è stata più ricca: abbiamo aggiunto due concerti rispetto all’anno scorso, per un totale di dieci spettacoli, di cui due a ingresso gratuito grazie a un aumento del contributo del Comune di Jesolo. Per noi di Doc è una bellissima sfida poter gestire la stagione musicale al Teatro di Jesolo. Significa che oltre a tutti i servizi e le consulenze che giornalmente offriamo ai nostri 5000 soci, possiamo occuparci di vere e proprie produzioni vitalizzando il settore culturale italiano. Quest’anno Doc Servizi gestisce anche il Teatro del Popolo di Gallarate e siamo fieri di constatare l’aumento delle amministrazioni pubbliche che si rivolgono a Doc per organizzare e gestire eventi in legalità, sicurezza e qualità.

Qual è, se c’è, il file rouge della stagione? 

In realtà, più che a un file rouge, abbiamo pensato a un filo dalle mille tonalità e rivolto a tutti. Senz’altro la priorità è stata la qualità. Abbiamo voluto un cartellone di altissimo livello, che prevedesse la partecipazione di grandi artisti sul palco, con una particolare attenzione ai talenti locali. In secondo luogo la varietà: abbiamo cercato di coprire quasi tutti i generi musicali, arrivando fino allo straordinario teatro musicale delle Sorelle Marinetti. 

In termini di pubblico siete soddisfatti?

Non abbiamo ancora fatto i conteggi finali, ma in media ci pare sia andata meglio dell’anno scorso. Soprattutto abbiamo avuto l’impressione di un pubblico più consapevole e a suo agio, segno che evidentemente la stagione inizia a entrare nel cuore dei cittadini di Jesolo. Molti spettatori, provenienti da diverse province del Veneto, si sono fermati dopo il concerto a parlare con gli artisti, cercando un confronto che non sempre è così scontato.

Qualche anticipazione della prossima stagione?

Per adesso solo idee. Ci piacerebbe virare, almeno per qualche proposta, sul cabaret musicale. Anche il cantautorato di qualità, in particolare quello femminile, varrebbe la pena fosse valorizzato. Per il momento pensiamo a chiudere questa stagione, ma prestissimo ci metteremo al lavoro sulla prossima. 

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Terra poesia dei sensi

Ogni angolo di terra è poesia per gli occhi.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

El Mimo

Mimo la protesta colorata di sogni di riscossa

Susi Ciolella - avatar Susi Ciolella

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Speech Art

Quattro voci per una Biennale. Speciale Speech Art Venezia 2019

In occasione dell’ultimo week end di apertura della 58ma Esposizione Internazionale d’Arte – la Biennale di Venezia, ci poniamo alcune domande tentando una veloce analisi del progetto curatoriale di Ralph...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Festival di Cannes

Arriva da Cannes Tesnota (Closeness) del pluripreamiato Kantemir Balagov

E’ oggi sugli schermi italiani il film che a Cannes ha rivelato a Kantemir Balagov, Tesnota (Closeness.) Con uno stile molto personale fatto di silenzi e primi piani, Balagov in...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Feltrinelli.“Gli inganni di Pandora” di Eva Cantarella. Recensione

L’origine delle discriminazioni di genere nella Grecia antica.

Alessandra Rinaldi - avatar Alessandra Rinaldi

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

Sport

Il punto della situazione dopo le prime giornate per il campionato di serie A

Le prime giornate di campionato ci mostrano quali sono state le squadre che si sono comportate meglio, sia per qualità di gioco, sia per capacità di rimonta e di portare...

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]