Venerdì, 01 Aprile 2016 10:52

Zaha Hadid stroncata da un infarto

Scritto da

L'architetto anglo iracheno si trovava all'ospedale di Miami per curare una broncopolmonite. In Italia il MAXXI, Museo nazionale delle arti del XXI secolo, è uno splendido esempio del suo stile lineare, fluido, elegantissimo

ROMA - L'architetto anglo iracheno Zaha Hadid, famosissima in tutto il mondo, è morta pochi minuti fa stroncata da un infarto mentre si trovana in un ospedale di Miami per curare una broncopolmonite.

La notizia arriva dalla BBC che l'ha diffusa tramite twitter. L'archistar, indiscussa protagonista della scena dell'architetturra contemporanea, era famosa per aver rivoluzionato il concetto stesso di architettura trasformando con le sue linee fluide qualsiasi costruzione. Un tocco di elegante modernità che aveva contraddistinto praticamente tutte le sue "creature" sparse per il mondo da Hong Kong alla Germania e Azerbaijan. Il MAXXI, Museo nazionale delle arti del XXI secolo, di Roma, è uno straordinario esempio di questa sua raffinata peculiarità. Suo anche uno dei nuovi tre grattacieli che caratterizzano lo skyline di Milano.

Prima donna a ricevere il Premio Pritzker nel 2004 e il Premio Stirling nel 2010 e 2011, era considerata una personalità molto influente e carismatica: non a caso il Time l'aveva inclusa nell'elenco delle 100 personalità più influenti al mondo.

Correlati

labo.jpg

Cerca nel sito

300x300.gif

300x300_canaletto_2.jpg

 

 

300x300.gif

Festival di Cannes

Cannes 71. La relatività dei premi

CANNES (nostro inviato) -  Il festival di Cannes è finito, le palme sono state assegnate. Gli autori che si affacciano alla ribalta identificati. Un festival è sempre un momento importante...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Coaching Cafè

Non solo coaching: Quando guardi ad una situazione a cosa osservi?

Tutti ci siamo trovati in una situazione in cui tutto sembra prendere una direzione chiara a noi stessi, o ad avere una spiegazione per noi logica e ben delineata. In...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Cinema: “Interstellar”, l’amore oltre il tempo e lo spazio

Il film di Christopher Nolan è uno dei classici della fantascienza per l’accuratezza degli effetti speciali, la descrizione di tematiche complesse sui buchi neri e per l’aspetto emotivo della storia

Alessandro Ceccarelli - avatar Alessandro Ceccarelli

Opinioni

La Grecia e la sua ammissione tardiva al QE. Due soluzioni possibili

Cominciamo con una precisazione estremamente importante. Il recente annuncio di Mario Draghi riguarda la fine del Quantitative easing da parte della BCE entro la fine di quest’anno. La BCE quindi...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Non solo coaching: Quando guardi ad una situazione a cosa osservi?

Tutti ci siamo trovati in una situazione in cui tutto sembra prendere una direzione chiara a noi stessi, o ad avere una spiegazione per noi logica e ben delineata. In...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Speech Art

Quattro voci e una Biennale. Speciale Speech Art Venezia

Quasi alla fine dell’ultima edizione della Biennale di Venezia, raccogliamo le idee e tentiamo di rispondere a un quesito fondamentale che ci sale alla mente, proprio a partire dalle parole...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077