Giovedì, 08 Settembre 2016 09:15

Venezia classici 73. “Il ladro di Parigi” di Louis Malle (1967)

Scritto da

Giovedì 8 settembre Sala Grande ore 14.00 consegna del Leone d’oro alla Carriera a Jean Paul Belmondo e proiezione de “Il ladro di Parigi”

LIDO DI VENEZIA - Il 9 aprile scorso ha compiuto 83 anni. Scimmiottando  Cannes che nel 2011 gli ha dato la Palma d’oro del Festival alla carriera, oggi la Mostra di Venezia consegna a Jean Paul Belmondo il Leone d‘oro alla carriera. Tardivo riconoscimento per un attore che al cinema francese ma anche a quello italiano ha dato più di quanto abbia ricevuto.  Il padre era un scultore francese nato in Algeria, i nonni italiani. Popolarità tanta, mondanità quanta ne vuoi, ma Belmondo non è stato solo quello che ha vissuto una lunga tempestosa  storia d’amore finita male con la nostra bellissima e sfortunata Laura Antonelli. Ha anche fatto dei film importanti in ruoli non  facili. Pochi se lo ricordano ne La ciociara al fianco di un’intensa  Sophia Loren, più noto al grande pubblico Belmondo lo è stato dopo aver interpretato un giallo mozzafiato come A bout de souffle di Jean Luc Godard, da noi Fino all’ultimo respiro. 

In Le voleur (Il ladro di Parigi) del 1967,  Belmondo ha accanto Geneviève Bujold nei panni della bella di turno. Tratto da un romanzo di Georges Darien, è ambientato nella Parigi di fine Ottocento, protagonista un ladro per scelta ideologica più che per vocazione. Come scrisse Morando Morandini “E’ un rispettabile borghese  che scopre il furto come strumento di rivolta contro la società cui appartiene, contenta di se e moralmente corrotta.  E’ una scelta di vita che sfocia nella solitudine. Un Belmondo sorprendente in un film insolito”.

Erano gli anni, i Sessanta, in cui Belmondo faceva strage di cuori femminili con la sua faccia da pugile tutt’altro che suonato. Faceva un film dopo l’altro nei ruoli più svariati, ma più che le sue interpretazioni sul set riempivano i rotocalchi le sue imprese amatorie, con più d’una moglie e tanti figli di conseguenza. Oggi è un sorridente ultraottuagenario che sa ancora tenere la scena, soprattutto davanti ad una selva di fotografi. Al Lido farà un figurone.

Le voleur (1967) Jean-Paul Belmondo et Jacques Dutronc L'Arsene - Video

https://www.youtube.com/watch?v=6KBztmDgSAk

Correlati

Cerca nel sito

Poesia

Buonanotte Mondo

Allontanare i pensieri 

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

BANKSY-banner-metamorfosi-300x300.jpg

Romanzi e racconti

Procida, terra e mare. La storia di Gioconda

Procida, terra e mare. La storia di Gioconda

Gioconda guarda il mare. Dietro di sé la porta verde di casa, a sinistra il sentiero che porta al faro e agli orti, a destra la via che va al...

Francesco Pettinari - avatar Francesco Pettinari

LAB.jpg

ITC.jpg

Speech Art

Quattro voci per una Biennale. Speciale Speech Art Venezia 2019

In occasione dell’ultimo week end di apertura della 58ma Esposizione Internazionale d’Arte – la Biennale di Venezia, ci poniamo alcune domande tentando una veloce analisi del progetto curatoriale di Ralph...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Festival di Cannes

Cannes 73. La giovane selezione della Cinéfondation

Cannes 73. La giovane selezione della Cinéfondation

CANNES - Lo sfortunato Festival del cinema di Cannes, una delle manifestazioni internazionali più importanti che ha pagato duramente le interferenze del coronavirus,  presenta la selezione Cinéfondation del 2020, ovvero...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Immacolata Del Prete, una pittrice dalla sorprendente forza espressiva

Immacolata Del Prete, una pittrice dalla sorprendente forza espressiva

Da Cardito nella Terra dei Fuochi un'artista unica che utilizza intense dinamiche cromatiche per intraprendere un profondo scavo psicologico

Alessandro Spadoni - avatar Alessandro Spadoni

Quando il laboratorio scientifico diventa "l'armeria del commerciale"

Quando il laboratorio scientifico diventa "l'armeria del commerciale"

Intervista a Serlio Selli, direttore del laboratorio di Cromatos, l'azienda che colora il nostro vivere quotidiano 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Sport

Serie A: si riparte tra tamponi, contagi e la massima imprevedibilità

Serie A: si riparte tra tamponi, contagi e la massima imprevedibilità

Quarantotto giorni: è questo l’arco temporale che è passato dalla fine della scorsa stagione e l’inizio della prossima, ormai praticamente alle porte.

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]