Mercoledì, 19 Ottobre 2016 21:46

Teatro Quirino. “Amleto” di Daniele Pecci. Recensione

Scritto da

ROMA - “Meglio di chiunque altro, e soprattutto per primo, Shakespeare è riuscito a raccontare le infinite contraddizioni dell’essere umano, di fronte all’impegno che questo deve assumersi per poter anche semplicemente stare al mondo; affrontare il futuro, il destino, l’amore, le ingiustizie, le controversie, il dolore, la perdita.” Dice Daniele Pecci, regista e protagonista dell’Amleto in scena al teatro Quirino di Roma dal 18 al 30 ottobre. 


 “Il mio impegno” continua Pecci “è quello di proporre al pubblico contemporaneo uno spettacolo contemporaneo in una prosa semplice, scorrevole, di facile comprensione, e con una messa in scena e una recitazione che si propongono di essere vicine al nostro mondo, senza simbolismi e sovrastrutture che si frappongano fra i 14 attori sul palcoscenico ed il pubblico.”


Intento raggiunto in base a quanto visto nella prima messa in scena. Ciò che sorprende è l’adattamento, dalla scenografia - spartana eppure modernissima, lontana dalle superfetazioni che solitamente accompagnano le rappresentazioni shakespeariane -  ai costumi, che permettono a un testo di oltre quattro secoli di calarsi perfettamente in un quadro umano contemporaneo . Pochissime le variazioni sul tema, giusto qualche intercalare per enfatizzare alcune battute. Forse, se un consiglio si può dare, è quello di velocizzare riflessioni e dialoghi che, a volte, hanno troppe pause. La recitazione di tutti gli attori è capace di dare personalità a ogni personaggio. Pecci offre una interpretazione di rilievo cavalcando e domando con maestria le diverse sfumature emotive di uno dei più complessi protagonisti del teatro di ogni tempo. Orchestra la delicata “macchina” registica offendo spunti inaspettati. 

Teatro Quirino di Roma

repliche fino al 30 ottobre

Compagnia Molière

DANIELE PECCI   MADDALENA CRIPPA

AMLETO

di William Shakespeare

con Rosario Coppolino

e con Giuseppe Antignati   Sergio Basile
       Mario Pietramala   Marco Imparato
       Vito Favata   Maurizio Di Carmine
        Mariachiara Di Mitri   Pierpaolo de Mejo
         Domenico Macrì   Andrea Avanzi
       uno spettacolo curato da Daniele Pecci
       costumi Maurizio Millenotti
disegno luci Mirko Oteri
musiche originali Patrizio Maria D'Artista

costumi Maurizio Millenotti   Elena Del Guerra

regia DANIELE PECCI

Sam Stoner

Scrittore

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Un mondo scomparso

Contadini un mondo scomparso. I “contadini che siamo stati.”

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Notte taciturna

Ricordo quella luna incantata e il dolce languore di una confidenza bisbigliata nel confessionale del cuore.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Speech Art

L’Arte può salvare una vita? L’attivismo animalista nella pratica di Tiziana Per…

Abbiamo incontrato Tiziana Pers in occasione della mostra Caput Capitis II a cura di Pietro Gaglianò presso la aA29 Project Room a Caserta.

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Festival di Cannes

Arriva da Cannes Tesnota (Closeness) del pluripreamiato Kantemir Balagov

E’ oggi sugli schermi italiani il film che a Cannes ha rivelato a Kantemir Balagov, Tesnota (Closeness.) Con uno stile molto personale fatto di silenzi e primi piani, Balagov in...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Arte. Il “Cencio” di Milo Manara e la Madre di Dio sotto il cielo di Siena

SIENA - Il grande filosofo Friedrich Nietzsche sosteneva che ogni verità è curva e Milo Manara l'artista che ha dipinto il Palio dedicato alla Madonna Assunta in cielo del 16...

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Sport

Serie A: il punto della situazione sul campionato 2018-2019

Facciamo una piccola considerazione sul campionato di serie A 2018-2019. All’inizio della stagione le famose griglie di partenza avevano molto fatto discutere, specialmente per via del fatto che il Napoli...

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]