Martedì, 10 Ottobre 2017 21:20

Parco della Musica. Pappano dirige Eötvös e Mahler

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - A una settimana dall’apertura della stagione sinfonica Antonio Pappano dirige l’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia in uno dei capolavori sinfonici di Gustav Mahler, la Sinfonia n. 6 “Tragica” (Auditorium Parco della Musica, Sala Santa Ceciliagiovedì 12 ottobre ore 19.30 repliche sabato 14 ore 18 e lunedì 16 ore 20.30).

Composta durante le estati tra il 1903 e il 1904 la Sesta deve il sottotitolo all’autore stesso, che considerava il finale della sinfonia come profetico degli avvenimenti che sconvolsero la sua vita. Una sinfonia inizialmente quasi di carattere personale, che tratteggia uno spaccato di vita familiare – con un tema nel primo movimento dedicato all’amata Alma e ai giochi spensierati delle bambine nella quiete estiva – ma anche profetica di tragici avvenimenti futuri come la perdita della figlia primogenita e riflessione sulla caducità della condizione umana. Una composizione maestosa, con riferimenti extramusicali esaltati da un’orchestrazione ricca di novità timbriche.

In apertura del concerto la prima esecuzione romana di Alle vittime senza nome del compositore ungherese Peter Eötvös, una commissione che vede unite quattro prestigiose istituzioni italiane – Accademia Nazionale di Santa Ccilia, Filarmonica della Scala, Orchestra Sinfonica nazionale della RAI e Maggio Musicale Fiorentino – che lo stesso Eötvös  definisce “un omaggio ai rifugiati stranieri che hanno perso la vita nel Mediterraeno sognando un mondo migliore”.

Per l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia la commissione di Alle vittime senza nome si inscrive nell’ambito del progetto europeo Music Up Close che la vede capofila di un percorso triennale.

Stagione Sinfonica

Auditorium Parco della Musica - Sala Santa Cecilia

giovedì 12 ottobre ore 19.30 - sabato 14 ore 18 - lunedì 16 ore 20.30

Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia

Antonio Pappano direttore

Eötvös Alle vittime senza nome – nuova commissione

Mahler Sinfonia n. 6 “Tragica”

Biglietti da 19 a 52 Euro

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

labo.jpg

Cerca nel sito

Festival di Cannes

Cannes 71. Il cinema italiano a Cannes

CANNES - Cinque lungometraggi, due corti e diverse coproduzioni rappresenteranno quest’anno l’Italia sulla Croisette. In squadra due registe, Alice Rorhwacher in Concorso con Lazzaro Felice e Valeria Golino in Un Certain Regard con Euforia, a testimoniare che il...

Redazione - avatar Redazione

Opinioni

Il corpo parla e può anche tradirci

Dal fondo della piazza non era possibile vedere bene la faccia di Mussolini affacciato al balcone di piazza Venezia durante le adunate oceaniche organizzate dal regime. Ma nei cinegiornali dell’epoca...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Così il cinema italiano ha raccontato l’Italia

Più di un  secolo di storia nazionale  in dodici indimenticabili  film  d’autore  Negli ultimi cento anni, il rapporto degli italiani con la politica, salvo lodevoli eccezioni come la guerra partigiana...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Speech Art

Quattro voci e una Biennale. Speciale Speech Art Venezia

Quasi alla fine dell’ultima edizione della Biennale di Venezia, raccogliamo le idee e tentiamo di rispondere a un quesito fondamentale che ci sale alla mente, proprio a partire dalle parole...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077