Venerdì, 12 Gennaio 2018 17:20

Venezia 75. Torna la virtual reality

Scritto da

BIENNALE COLLEGE – CINEMA VIRTUAL REALITYSelezionati i 9 progetti della 2a edizione 2017-18Provengono da Argentina, Brasile, Cina, Francia, India, Italia, Russia 

VENEZIA - Sono stati selezionati i 9 progetti della 2a edizione di Biennale College – Cinema Virtual Reality 2017/18, i cui team (composti da un regista e un produttore) parteciperanno al primo workshop di 7 giorni che si terrà a Venezia da domani 13 al 19 gennaio 2018. La call di quest’ultima era stata lanciata il 3 settembre 2017.

Biennale College è un’esperienza innovativa e complessa che integra tutti i Settori della Biennale di Venezia. Biennale College – Cinemapromuove nuovi talenti per il cinema offrendo loro di operare a contatto di maestri, per la realizzazione di film a micro budget.

Biennale College - Cinema Virtual Reality è un recente progetto realizzato dalla Biennale di Venezia con lo scopo di esplorare la più innovativa e coinvolgente tecnologia del momento:  la Realtà Virtuale. Saranno selezionati fino a un massimo di 3 team formati da regista e produttore, che lavoreranno allo sviluppo di progetti di realtà virtuale della durata massima di 30 minuti.

I team saranno supportati nel loro avanzamento per tutto ciò che riguarda il processo creativo, la produzione, il pubblico di riferimento e l’aspetto finanziario. Tra i progetti che verranno sviluppati durante il workshop, fino a un massimo di 3 progetti VR riceveranno un contributo alla produzione fino a un massimo € 60.000 ciascuno grazie al sostegno di SONY, e saranno poi presentati alla 75. Mostra del Cinema di Venezia 2018 nella sezione Venice Virtual Reality, lanciata con grande successo nel 2017.

I 9 progetti selezionati per questa prima fase di Biennale College – Cinema VR sono:

  • In the cave (Italia) -  Ivan Gergolet (regista) | Antonio Giacomin (produttore)
  • Psychopompos (Italia/ Francia) -  Giulia Olivieri (regista) | Fabrizio Polpettini (produttore)
  • Meet Mortaza (Francia) - Josephine Derobe (regista) | Oriane Hurard (produttore)
  • VRtigo (Francia) -  Marc Guidoni (regista) | Joanna Szybist (produttore)  

Pierre Gagnaire - Destiny (Francia) -  Andrés Jarach (regista) | Arnaud Colinart (produttore)  

Lightspeed VR (Russia) Anton Outkine (regista) | Sergey Kornikhin (produttore)

A City of Foxes (India)  Nihaarika Negi (regista) | Ishita Gandhi  (produttore)

4 Feet (Argentina) Damian Turkieh, Maria Belen Poncio, Gonzalo  Sierra (regista) | Ezequiel Lenardon (produttore)

Deep Clot (Brasile/Cina) Mauricio Osaki (regista) | Aihui Dong (produttore)

I 9 progetti sono stati selezionati dal Direttore della Mostra di Venezia, Alberto Barbera, assistito dal team di Biennale College – Cinema VR, e saranno documentati sul sito web della Biennale www.labiennale.org. Il secondo workshop si terrà a Venezia dal 21 al 24 marzo 2018.

Biennale College - Cinema VR è realizzato grazie al contributo del programma Creative Europe – MEDIA e si avvale della collaborazione del TorinoFilmLab.

Biennale College – Cinema, realizzato dalla Biennale di Venezia, ha il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Biennale College – Cinema si avvale della collaborazione accademica con IFP di New York e del TorinoFilmLab, e continua la collaborazione accademica con il Busan International Film Festival. Inoltre per l’edizione 2017 - 2018 Condé Nast è sostenitore del progetto. Direttore èAlberto Barbera, Head of Programme Savina Neirotti.

Correlati

labo.jpg

Cerca nel sito

Festival di Cannes

Cannes 71. Il cinema italiano a Cannes

CANNES - Cinque lungometraggi, due corti e diverse coproduzioni rappresenteranno quest’anno l’Italia sulla Croisette. In squadra due registe, Alice Rorhwacher in Concorso con Lazzaro Felice e Valeria Golino in Un Certain Regard con Euforia, a testimoniare che il...

Redazione - avatar Redazione

Opinioni

Il corpo parla e può anche tradirci

Dal fondo della piazza non era possibile vedere bene la faccia di Mussolini affacciato al balcone di piazza Venezia durante le adunate oceaniche organizzate dal regime. Ma nei cinegiornali dell’epoca...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Così il cinema italiano ha raccontato l’Italia

Più di un  secolo di storia nazionale  in dodici indimenticabili  film  d’autore  Negli ultimi cento anni, il rapporto degli italiani con la politica, salvo lodevoli eccezioni come la guerra partigiana...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Speech Art

Quattro voci e una Biennale. Speciale Speech Art Venezia

Quasi alla fine dell’ultima edizione della Biennale di Venezia, raccogliamo le idee e tentiamo di rispondere a un quesito fondamentale che ci sale alla mente, proprio a partire dalle parole...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077