Lunedì, 25 Marzo 2019 11:15

“Los ymposibles. Musica dalla Spagna al Nuovo Mondo”, un concerto raro e bellissimo

Scritto da

ROMA - L’Associazione “Suono e Immagine” Onlus, nelle stesse parole del suo Direttore artistico Lorenzo Porta del Lungo, è mossa unicamente dall’energia della passione ed è finalizzata alla conoscenza della musica che meno abbiamo occasione di ascoltare.

Conoscenza approfondita anche dalla sua storia umana, dalle vicende – ora drammatiche ora felici – che hanno spinto gli artisti a creare in quel dato modo. Così Andrea De Carlo, dedicato alla viola da gamba e direttore dell’ensemble Stradella Y-Projet, ha illustrato ogni brano del concerto “Los ymposibles. Musica dalla Spagna al Nuovo Mondo” facendo rivivere i suoni e le atmosfere di un’epoca iniziata con la scoperta di territori sconosciuti e, purtroppo, con lo sterminio dei nativi e con la schiavitù dei neri.

La Nueva España, ovvero il Messico attuale, nel secolo XVII fu punto d’incontro tra le culture colonizzatrici spagnole e portoghesi, quella degli indios americani, e quella degli schiavi razziati in massa dall’africa. A essere deportati come prigionieri da soma furono soprattutto le popolazioni africane, poiché il gesuita mons. Della Casa aveva riconosciuto solo agli indios americani il diritto di possedere un’anima e per questo non era ammissibile ridurli in schiavitù. Tale crogiuolo di linguaggi e scritture, ritmi, musiche e strumenti arricchì la polifonia europea di danze e ritmi tribali. 

Di quella realtà affascinante Stradella Y-Projet  ha offerto al pubblico del Sala Umberto un esempio di musica rara e bellissima, con l’esecuzione di brani anonimi e di autori composti tra il 1631 e il 1780. Note che affondano le radici nel rinascimento e nel barocco ma, convertite nel linguaggio musicale centro e sudamericano, stupiscono le nostre orecchie per la modernità dei ritmi, nei quali si possono riconoscere tratti essenziali della produzione contemporanea. “Un viaggio di ritorno delle caravelle” – così ha definito Andrea De Carlo l’offerta armonica degli Stradella Y-Projet, un viaggio di ritorno che ci fa sentire com’eravamo e ci aiuta a capire quello che siamo adesso.  Non c’è ancora un disco su questa traversata musicale, ma potrebbe rivelarsi un’idea.

PROGRAMMA

Hanaq PachapJuan Perez Bocanegra, 1631MarizapalosCod. Zuola ( Peru XVII° sec.) Cachua a voz y bajo          Anonimo (Codex Martinez Compañon Peru ca.1780)Cachua del NacimientoAnonimo (Codex Martinez Compañon Peru ca.1780)Los YmposiblesSantiago de Murcia (1682-1735) Codex Saldivar MexicoXacaras AnonimoEl ToritoJarabe Mixteco - MexicoLa dama d’Aragòtradizionale catalana CanariosGaspar Sanz (1640-1710)El GuajoloteSon Mixteco  Anónimo – MexicoConvidando está la nocheJuan Garcia de Zespedes (Puebla, Mexico1619-1678)

STRADELLA Y-PROJECTIrene Caraba
Esteban Lobos Dellepiane
Serena Seghettini

Amleto Matteucci
viole da gambaLucia Adelaide Di Nicola
clavicembalo

Roberto Mattioni
tenore

Francesca Romana Di Nicola

Arpa paraguaianaAndrea De Carlo
viola da gamba e direzione

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

Correlati

labo.jpg

Cerca nel sito

IMG_4883.jpg

Poesia

Il ritorno dell'esule

Quelle terre così lontane al di là del mare. Quel suolo natio dove l’anima mia vola come l’ape di fiore in fiore. Lasciai macerie, una guerra dei sassi un canto selvaggio. Terra scossa inchiodata da un coperchio di...

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Resilienza

Non siamo come ci vogliono gli altri  siamo noi, con le nostre storie di fatica per la vita che ci strappiamo a denti stretti

Susi Ciolella - avatar Susi Ciolella

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Speech Art

Riflettere sull’oggi guardando a ieri. I processi decoloniali nell’opera di Jean…

In occasione del simposio “I AM HERE - on counter narratives from Europa” – organizzato a Milano da BASE in collaborazione con Arkipelago – abbiamo incontrato Jeannette Ehlers, artista danese...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Festival di Cannes

Cannes 72. Netflix e la Croisette dei nativi digitali

Il 72mo Festival di Cannes si terrà dal 14 al 25 maggio 2019 e avrà come presidente di giuria il messicano Alejandro Gonzalez Iñarritu. Un suo conterraneo, Alfonso Cuaron, nel 2018...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Greta Thunberg, non è impossibile coniugare economia ed ecologia

Greta Thunberg, qualità personali a parte, è l’esempio massimo della coscientizzazione che può sviluppare una buona istruzione, tale da renderla anche capace di comunicare un suo disagio che, non a...

Fabio Massimo Tombolini - avatar Fabio Massimo Tombolini

Notre Dame de Paris: le reliquie salvate

Una scintilla, forse solo una stupida scintilla, si accende all’interno dei uno dei più conosciuti templi del cristianesimo, Notre Dame de Paris. Una scintilla che presto diventa una fiamma che...

Nicoletta De Matthaeis - avatar Nicoletta De Matthaeis

Sport

Serie A: il punto della situazione sul campionato 2018-2019

Facciamo una piccola considerazione sul campionato di serie A 2018-2019. All’inizio della stagione le famose griglie di partenza avevano molto fatto discutere, specialmente per via del fatto che il Napoli...

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]