Domenica, 01 Settembre 2019 17:34

Venezia 76. “Adults in the Room”, interessante Costa-Gavras sulla crisi greca.

Scritto da

VENEZIA (nostro inviato) Tenuto fuori concorso, suppongo, non certo per mancanza di maestra bensì per la scottante attualità il cui giudizio definitivo è complesso e rischia di scatenare passioni faziose, “Adults in the room” di Costa-Gavras ha riscosso al Lido molto interesse perché tocca un aspetto coinvolgente della contemporaneità.

Basato sul libro di Yanis Varoufakis “Adults in the room: my battle with Europe’s deep establishment” descrive gli ultimi anni della crisi finanziaria  greca, protagoniste le decisioni prese da Varoufakis (Christos Loulis), a quel tempo Ministro dell’economia. Il paese era sull’orlo della bancarotta e le operazioni per salvarlo furono altamente conflittuali  tra i leader europei. Le scelte vennero stabilite a porte chiuse,  secondo il duro principio dell’austerità, dove ogni paese  pensava a se stesso e gli esponenti dell’Eurogruppo riuscirono a distinguersi per la spietatezza. Finì alla base della piramide sociale il conto più salato. 

Costa-Gavras racconta che diventato premier Tsipras, il ministro dell’economia Yanis Varoufakis iniziò le trattative con l’Eurogruppo per risollevare le sorti greche e si trovò di fronte un’opposizione severa sorretta dalle ragioni delle nazioni più ricche e potenti. L’eventualità di uscire dall’Europa fu considerata alternativa iniqua e i leader greci fecero buon viso a cattivo gioco, dando il via a un impoverimento che divenne per gli umili  tragedia.  Con il sentimento di aver fatto promesse impossibili e aver lasciato soli quelli che su di lui contavano, Yanis Varoufakis si dimise e Tsipras proseguì l’impervia traversata.

Una regia impeccabile, curata nei particolari, con attori somiglianti e professionali – salta agli occhi chi interpreta Macron pur se in un ruolo di comparsa – conferma Costa-Gavras regista coraggioso, testimone del suo tempo. A Venezia è stato insignito del premio Jaeger-LeCoultre Glory to the Filmmaker, dedicato ai chi lascia nel cinema un’impronta indelebile.

Adults in the Room

Titolo originale: 

Adults in the Room

Conosciuto anche come: 

 

Nazione: 

Francia, Grecia

Anno: 

2019

Genere: 

Drammatico

Durata: 

124'

Regia: 

Costa-Gavras

Sito ufficiale: 

 

Cast: 

Christos Loulis, Alexandros Bourdoumis, Ulrich Tukur, Daan Schuurmans, Josiane Pinson, Aurelien Recoing

Produzione: 

Canal+, France 2 Cinéma, K.G. Productions, Odeon, Wild Bunch

Distribuzione: 

Data di uscita: 

Venezia 2019 - Fuori concorso
2019 (cinema)



 

 

Una tecnica magistrale

Una regia attenta, perfetta in ogni dettaglio, dalla scelta dei costumi, a quella degli attori, dalla scenografia alla fotografia. Tutti questi elementi insieme rappresentato un luogo chiuso, impenetrabile, rigido e claustrofobico. Un ambito, quello politico, che divide e lascia esterrefatti. Un film che fa chiarezza su una tragedia recente, senza giudicare o protestare contro qualcuno, ma raccontando semplicemente i fatti. Un crisi di cui la Grecia paga le conseguenze ancora oggi e di cui anche i leader greci sono stati in parte vittime. Costa-Gavras racconta la Storia attraverso un doppio punto di vista, concludendo con una straordinaria scena metaforica che raccoglie tutto il senso del film.

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Madre ti troverò

Sento la tua voce tra le foglie del melo son piene di sapore calore…racchiudono sospiri da tanto trattenuti.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Il passato è nei sogni

Il passato non passa ci si inciampa sempre.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Speech Art

La cultura dentro e fuori l’Accademia. Intervista a Julia Draganović

Abbiamo incontrato la neodirettrice di Villa Massimo, Accademia tedesca a Roma. Con lei abbiamo parlato di promozione culturale, del senso della Istituzione che guida e di come la cultura sia...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Festival di Cannes

Arriva da Cannes Tesnota (Closeness) del pluripreamiato Kantemir Balagov

E’ oggi sugli schermi italiani il film che a Cannes ha rivelato a Kantemir Balagov, Tesnota (Closeness.) Con uno stile molto personale fatto di silenzi e primi piani, Balagov in...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Sport

Il punto della situazione dopo le prime giornate per il campionato di serie A

Le prime giornate di campionato ci mostrano quali sono state le squadre che si sono comportate meglio, sia per qualità di gioco, sia per capacità di rimonta e di portare...

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]