Lunedì, 06 Febbraio 2012 08:45

Libri. "Sorella, mio unico amore" di Joyce Carol Oates. Un’inquietante realtà

Scritto da

ROMA - L’occhio impietoso di Joyce Carol Oates in Sorella, mio unico amore (Mondadori 2009, pag. 667, euro 22) riesce a indagare nell’inquietante realtà di una famiglia americana.

La storia che ci racconta in questo romanzo, attraverso la voce incredula e problematica di Skyler, è la trasposizione letteraria di un caso di cronaca veramente accaduto. Nel dicembre del 1996,  JonBenet Ramsey di soli sette anni fu assassinata nella sua casa. Ancora oggi non si conosce l’identità dell’assassino anche se molte delle persone della sua famiglia sono state accusate. Skyler è il fratello di Edna Louise (poi ribattezzata Bliss dalla madre), la loro famiglia appartiene alla media borghesia americana. Il padre Bix, avvenente uomo in carriera e la goffa moglie Betsey riversano sui figli la loro ansia di successo. Prima, il giovane Skyler viene catapultato nel mondo dell’atletica leggera ma quando Betsey si accorge che la piccola Bliss, a soli quattro anni, è una promessa del pattinaggio sul ghiaccio accantona l’amore per  primogenito. Così la vita familiare si trasforma in piccolo teatrino di provincia, dove la piccola Bliss diventa una bambolina da esporre sulle copertine patinate dei giornali di gossip, dove la frustrazione di una moglie tradita e di un padre infelice si nascondono dietro lo splendore dei lustrini e delle medaglie vinte dalla bimba. Perché in fondo di una bimba si tratta, bimba che incerta si domanda:  “se cadrò mi vorrete ancora bene?”. La voce del fratello  Skyler ci guida fino al terribile epilogo, alla morte misteriosa della piccola Edna Louise-Bliss per mano, forse, di uno sconosciuto. La scrittura della Oates scava dietro le terribili apparenze di una società perbenistica, delineando personaggi a volte mostruosi ma che sono molto reali in un mescolarsi continuo di ossessione e amore.
Joyce Carol Oates nata nel 1938, è una scrittrice statunitense. E’ autrice di romanzi, sceneggiature, poesia e saggistica, conosciuta per essere uno tra i più prolifici scrittori americani (è autrice di oltre settanta libri).

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Non è semplice farsi amare

Mi perdo in questo parlare di voci insolenti di me che sono il loro ultimo pensiero.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Un mondo scomparso

Contadini un mondo scomparso. I “contadini che siamo stati.”

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Speech Art

L’Arte può salvare una vita? L’attivismo animalista nella pratica di Tiziana Per…

Abbiamo incontrato Tiziana Pers in occasione della mostra Caput Capitis II a cura di Pietro Gaglianò presso la aA29 Project Room a Caserta.

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Festival di Cannes

Arriva da Cannes Tesnota (Closeness) del pluripreamiato Kantemir Balagov

E’ oggi sugli schermi italiani il film che a Cannes ha rivelato a Kantemir Balagov, Tesnota (Closeness.) Con uno stile molto personale fatto di silenzi e primi piani, Balagov in...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Venezia 2019. Un libro su “I Cannibali”, un premio e un buon bicchiere di vino

Le donne del vino, UNIROMA3 e il Centro Studi di Psicologia dell'Arte e Psicoterapie Espressive per il Premio Gregorio Napoli 

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Sport

Serie A: il punto della situazione sul campionato 2018-2019

Facciamo una piccola considerazione sul campionato di serie A 2018-2019. All’inizio della stagione le famose griglie di partenza avevano molto fatto discutere, specialmente per via del fatto che il Napoli...

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]