×

Attenzione

JFolder: :files: Il percorso non è una cartella. Percorso: /var/www/vhosts/dazebaonews.it/httpdocs/images/whitney2

×

Avviso

There was a problem rendering your image gallery. Please make sure that the folder you are using in the Simple Image Gallery Pro plugin tags exists and contains valid image files. The plugin could not locate the folder: images/whitney2

Domenica, 12 Febbraio 2012 15:35

Chi era Whitney Houston? Stavolta la campana suona per lei. Le ultime immagini

Scritto da
Rate this item
(2 votes)

LOS ANGELES - Non ci sarebbe traccia di droghe illegali nella stanza del Beverly Hilton Hotel di Los Angeles dove è stata trovata morta Whitney Houston. Il sito TMZ.com, famoso per i suoi scoop a cominciare dall'annuncio della morte di Michael Jackson, riporta in esclusiva dettagli della tragica scomparsa della cantante: sarebbe stata trovata annegata nella vasca da bagno per cause ancora da stabilire.

Nella stanza sarebbero state trovate pillole e ricette di medicinali. Non ci sono invece tracce evidenti che abbia bevuto alcol nella camera d'albergo. Sarà l'autopsia a stabilire se è morta per affogamento o altre cause. Figlia d’arte, una bellezza mozzafiato e grande talento, Whitney Houston, si è spenta a 48 anni: da tempo lottava con alcol e droghe. La sua ultima esibizione risale a giovedì scorso, in una serata di prova dei Grammy Awards, il più grande evento musicale americano. Ad agosto sarebbe uscito in tutti gli Usa un nuovo film, 'Sparkle' con la cantante nel ruolo di protagonista


Whitney Elizabeth Houston (Newark, 9 agosto 1963 – Beverly Hills, 11 febbraio 2012) è una icona della musica leggera,  chiamata semplicemente "The Voice", soprannome datole dalla giornalista Oprah Winfrey,   per le caratteristiche uniche della voce. Detiene  il primo posto nella classifica degli artisti di colore di maggior successo, insieme a Michael Jackson. Nel 2008 il Guinness dei Primati ha dichiarato Whitney l'artista più premiata e popolare al mondo. Ha guadagnato 6 Grammy Awards e detiene il record per numero di American Music Awards, avendone ricevuti 22 in tutto. Whitney Houston è stata inserita alla 34a posizione nella lista dei 100 cantanti più grandi di tutti i tempi della rivista Rolling Stone.


Alla fine degli anni novanta il declino, dovuto a durissime vicende personali e cause legali contro l'ex marito Bobby Brown, tossicodipendente.  La sua donna con la falce è arrivata con la  droga:le foto scattate nella villa di Atlanta, che mostravano il lavandino del suo bagno disseminato di siringhe e polvere bianca, destano sconcerto. Sotto l'effetto della droga Whitney Houston diventava violenta e preda dell’ira:  sua figlia Bobbi Kristina, allora tredicenne,  ne era terrorizzata. Le difficoltà della star divennero pubbliche nel 2000, quando una piccola quantità di marijuana venne trovata alle Hawaii nel bagaglio della coppia Houston-Brown. Andò sempre peggio. In un'intervista l'anno successivo Whitney Houston spiegava di far uso regolare di sostanze stupefacenti.  Whitney rivelò che suo marito la picchiava e venne ricoverata per un breve periodo; minacciò la separazione, ma poi i due si riconciliarono. Dopo l'annuncio del divorzio arrivò la riabilitazione professionale e l'annuncio di un nuovo album: "I Look to You", che uscì tre anni dopo, il 31 agosto del 2009, scalando subito le classifiche mondiali.
Nel febbraio del 2012 si è convertita all'Islam. Il senso di questa affiliazione non è dato comprendere perché non conosciamo i risvolti della sua vita, sicuramente indica un desiderio religioso di appartenenza.  La precoce scomparsa era attesa. La sua vita calza lo steriotipo divismo-droga-alcol: uno psicanalista, studiando il minimo comune denominatore di molti personaggi simili,  potrebbe scrivere un trattato su questo “tipo psicologico”.  Non é accaduto ieri che ci abbiano lasciati Michael Jackson ed Amy Whinehouse?  Ogni volta è come se dovessimo chiederci per chi sta suonando la campana. E sono solo alcuni tra gli artisti maledetti che  il successo non salva, che sia anzi la loro malattia, in certi casi,  una controindicazione da studiare?

 

Le ultime immagini di Whitney

{gallery}whitney2{/gallery}

Last modified on Domenica, 12 Febbraio 2012 17:47
Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Madre ti troverò

Sento la tua voce tra le foglie del melo son piene di sapore calore…racchiudono sospiri da tanto trattenuti.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Il passato è nei sogni

Il passato non passa ci si inciampa sempre.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Speech Art

La cultura dentro e fuori l’Accademia. Intervista a Julia Draganović

Abbiamo incontrato la neodirettrice di Villa Massimo, Accademia tedesca a Roma. Con lei abbiamo parlato di promozione culturale, del senso della Istituzione che guida e di come la cultura sia...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Festival di Cannes

Arriva da Cannes Tesnota (Closeness) del pluripreamiato Kantemir Balagov

E’ oggi sugli schermi italiani il film che a Cannes ha rivelato a Kantemir Balagov, Tesnota (Closeness.) Con uno stile molto personale fatto di silenzi e primi piani, Balagov in...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Sport

Il punto della situazione dopo le prime giornate per il campionato di serie A

Le prime giornate di campionato ci mostrano quali sono state le squadre che si sono comportate meglio, sia per qualità di gioco, sia per capacità di rimonta e di portare...

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]