Martedì, 19 Aprile 2016 17:53

Fotografia. E' morto Fulvio Roiter

Scritto da

VENEZIA - Addio a Fulvio Roiter, ritrattista ufficiale di Venezia, la città più fotografata al mondo, e tra i maestri della fotografia italiana del secondo dopoguerra. E'' morto ieri sera all''ospedale di Venezia all''età di 89 anni.

Dalle incisioni preistoriche della Valcamonica alla Firenze sportiva, dall''Umbria di San Francesco alla Andalusia di Lorca, Machado, Unamuno, dalla Venezia a fior d''acqua a quella a fior di laguna o in maschera carnevalesca, Roiter con il suo obiettivo ha raccontato il mondo suscitando emozioni. Nato a Meolo, paese dell''entroterra veneziano, il 1 novembre 1926, dopo una prima formazione come perito chimico, dal 1947 Roiter si è dedicato alla fotografia, privilegiando per venticinque anni circa l''uso del bianco e nero. Attivo dal 1948 a Venezia con il circolo ''La gondola'', ha frequentato assiduamente Paolo Monti. Fotografo professionista dal 1953, il suo primo reportage avvenne in Sicilia Roiter, che pubblicò (1954) su "Subjektive Photographie" e su "Camera". Alcune sue foto vengono pubblicate a Losanna, in Svizzera, su "Les petites des hommes" con testi di Gilbert Cesbron e pubblica, sempre a Losanna, "Venise à fleur d''eau" con testo di Claude Roy.

Nel 1955 Roiter pubblica "Ombrie Terre de Saint Francois" con il quale vince il Premio Nadar nel 1956. Nel 1957 è il suo viaggio in Brasile dove documenta la nascita della capitale Brasilia, scoprendo anche la foresta amazzonica. Nel 1968 inizia la collaborazione con la casa editrice Atlantis di Zurigo. A partire dagli anni Sessanta è un susseguirsi di pubblicazioni relative ai viaggi in Brasile, Turchia, Algeria. Vengono anche pubblicati i volumi relativi alla Spagna e alla Tunisia ed esce "Venezia viva", cui segue "Essere Venezia". Nel 1981 ha fondato la casa editrice Dagor Books e con testi di Geno Pampaloni e Maurizio Scaparro pubblica rispettivamente "Firenze e Toscana" e "Carnevale a Venezia". Gli anni Novanta rappresentano grossi movimenti di sintesi e la sua raccolta antologica "Visibilia" pubblicata con Vita e Pensiero ne è l''esempio. Con i testi di Enzo Biagi ha pubblicato da Rizzoli "Viaggio italiano" e per l''editore Marsilio con testi di Fosco Maraini "Nuvolario". Ha collaborato con le più importanti riviste di fotografia del mondo. Tra i suoi titoli principali "Venise à fleur d''eau" (1954); "Ombrie terre de Saint François" (1955); "Andalousie" (1957); "Naquane" (1966); "Essere Venezia" (1977); "Laguna" (1978); "Cantico delle creature" (1982); "Visibilia" (1992); "La mia Venezia" (1994); "Vaticano" (1997); "Il nuvolario" (1998); "Champagne" (1999); "Viaggio italiano" (1999); "Sardegna. Tutti i colori della luce" (2005). Tra i riconoscimenti più importanti l''ampia mostra personale, tenutasi a Bologna, dal titolo "Ring" (1994).

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Voglia di tenerezza

Ormai notte l’oscurità riempiva la casa come un liquido denso.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Speech Art

Quattro voci per una Biennale. Speciale Speech Art Venezia 2019

In occasione dell’ultimo week end di apertura della 58ma Esposizione Internazionale d’Arte – la Biennale di Venezia, ci poniamo alcune domande tentando una veloce analisi del progetto curatoriale di Ralph...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Intervista a Pier Francesco Geraci: Ratemeup il tool per valutare (bene) il tuo …

Come valutare se la vostra azienda sta sfruttando al massimo il potenziale del digital marketing? A rispondere è Pier Francesco Geraci, CEO di Traction, società leader nel performance marketing che lancia...

Giuseppe Giulio - avatar Giuseppe Giulio

Università Sapienza. Nasce Techne e la gestione diventa ISO 9001

Il Dipartimento di Chimica e Tecnologia del Farmaco, l’espressione di una eccellenza tra ricerca e didattica dal respiro internazionale 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]