Lunedì, 05 Marzo 2018 17:13

L’arte contemporanea ancora protagonista a Spagna Art and Suites, il boutique hotel che si trasforma in galleria

Scritto da

Spagna Art and Suites, apre ancora una volta all’arte contemporanea per ospitare la collettiva dal titolo Passages, a cura di Ludovica Palmieri. La mostra, che unisce opere di Maurizio Cascella; Franco Losvizzero; Francesca Romana Pinzari;  Barbara Salvucci e Gianfranco Toso, riflette proprio sul tema del passaggio e del cambiamento, andando così a trovare la sua perfetta collocazione in un luogo come Spagna Art and Suites che non rimane mai uguale a sé stesso. 

Passages, come si può dedurre dal titolo, intende proprio stimolare una riflessione su tutte quelle situazioni di “passaggio” in cui ci troviamo continuamente.  Del resto, ci muoviamo in una modernità liquida, in cui, per usare le parole di Zygmut Bauman, “l'incertezza è l'unica certezza e il cambiamento  l’unica cosa permanente”. Tuttavia, questa condizione di perenne mutamento, può acquisire un’accezione positiva, nel momento in cui la si interpreti come punto di partenza per una continua evoluzione. 

Gli artisti, spesso meglio di chiunque altro colgono lo spirito del proprio tempo e lo esprimono attraverso le loro opere in maniera metaforica, rarefatta, spesso poetica, dunque chi meglio di loro può stimolare una riflessione sul concetto di “passaggio” che, per sua natura, si presta a molteplici interpretazioni e visioni diverse?

Ciascuno degli artisti protagonisti di Passages interpreta il tema in maniera estremamente personale. Franco Losvizzero lo esprime come una metamorfosi alchemica tra uomo e animale, mentre Francesca Romana Pinzari, diventa artista taumaturga che interviene direttamente sulla natura. Nella visione di Gianfranco Toso il passaggio diventa un movimento di figure solo apparentemente statiche, per Barbara Salvucci è la continua evoluzione della forma, mentre per Maurizio Cascella si tratta della ricerca di un “passaggio” immaginario, di una porta che permetta di entrare in un mondo interno, o meglio interiore, inconscio. 

È sicuramente interessante notare come in tutti gli artisti, seppur diversi per ricerca e formazione, il tema del passaggio apra la possibilità di indagare una dimensione “altra”, interna, a tratti esoterica, esaltando quella capacità di “vedere oltre” che, pur essendo teoricamente propria di ciascun essere umano, spesso tende a perdersi e diradarsi con il passare degli anni e i ritmi stressanti del vivere quotidiano. 

Infine in Passages torna un altro denominatore comune tra tutti gli artisti: l’importanza del momento, della capacità di prendere decisioni, che si traduce nella visione del passaggio come una sorta di rito iniziatico, per cui, una volta compiuto è impossibile tornare allo stato precedente. 

Spagna Art and Suites, Opening martedì 06 marzo 2018 | ore 19.00 – 21.30

Via dei due Macelli 60, Piazza di Spagna, Roma

Correlati

labo.jpg

Cerca nel sito

300x300.gif

300x300_canaletto_2.jpg

 

 

300x300.gif

Opinioni

La Grecia e la sua ammissione tardiva al QE. Due soluzioni possibili

Cominciamo con una precisazione estremamente importante. Il recente annuncio di Mario Draghi riguarda la fine del Quantitative easing da parte della BCE entro la fine di quest’anno. La BCE quindi...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Non solo coaching: Quando guardi ad una situazione a cosa osservi?

Tutti ci siamo trovati in una situazione in cui tutto sembra prendere una direzione chiara a noi stessi, o ad avere una spiegazione per noi logica e ben delineata. In...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Speech Art

Quattro voci e una Biennale. Speciale Speech Art Venezia

Quasi alla fine dell’ultima edizione della Biennale di Venezia, raccogliamo le idee e tentiamo di rispondere a un quesito fondamentale che ci sale alla mente, proprio a partire dalle parole...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077