Mercoledì, 02 Gennaio 2019 14:03

Arte: 50 States, 50 Bilboards contro razzismo, islamofobia, emarginazione

Scritto da

Negli Stati Uniti ha preso piede una campagna di sensibilizzazione senza precedenti per votare su temi d' importanza sociale come razzismo, islamofobia, emarginazione.

Tutto ciò è stato reso possibile attraverso 50 billboards, giganteschi cartelloni con immagini artistiche e messaggi mirati che sono stati installati in tutti i 50 stati per coinvolgere la popolazione a partecipare alla politica in vista delle elezioni di metà mandato dello scorso novembre. L' iniziativa "50 States, 50 Bilboards" nasce dall' organizzazione no profit For Freedoms, di cui fa parte anche Marta Cacciavillani, 26 anni, originaria di Padova, che dal 2015 vive e lavora come curatrice di mostre e critica d' arte contemporanea a New York. 

La sua storia  è analoga a quella di tanti giovani creativi italiani. L' anomalia sta nel fatto che un' esperta d' arte ha lasciato il paese che detiene i due terzi del patrimonio artistico mondiale. La sua è stata una scelta dettata dalle molteplici opportunità garantite all' estero. Ha voluto collaborare con For Freedoms per dimostrare quanto l' arte diventi uno strumento potente, stimolando le persone a prendere una posizione". "Nella mia carriera di giovane curatrice - racconta Marta al mattino di Padova - ho ricoperto ruoli in diverse organizzazioni negli Stati Uniti e nel Regno Unito, comprese la Serpentine Galleries di Londra e il Vera List Center for Art and Politics a New York. È un lavoro che si fonda su relazioni, ma soprattutto su una preparazione culturale che spazia in settori anche molto diversi tra loro. Se anche in Italia venisse sviluppata una politica coordinata sulla qualità e sulla professionalità, il nostro paese godrebbe di spazi pubblici invidiabili in tutto il mondo". 

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

La fragile follia

In noi è la visione dell’essere la follia… Le fragili ragioni del cuore un mondo perduto in silenzi in lacrime nell’indifferenza.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Madre ti troverò

Sento la tua voce tra le foglie del melo son piene di sapore calore…racchiudono sospiri da tanto trattenuti.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Speech Art

La cultura dentro e fuori l’Accademia. Intervista a Julia Draganović

Abbiamo incontrato la neodirettrice di Villa Massimo, Accademia tedesca a Roma. Con lei abbiamo parlato di promozione culturale, del senso della Istituzione che guida e di come la cultura sia...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Feltrinelli.“Gli inganni di Pandora” di Eva Cantarella. Recensione

L’origine delle discriminazioni di genere nella Grecia antica.

Alessandra Rinaldi - avatar Alessandra Rinaldi

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]