Venerdì, 12 Luglio 2019 09:03

Centrale Montemartini. 'Colori degli etruschi. Tesori di terracotta " dal 530 - 480 a.C ai nostri occhi

Scritto da

ROMA – “Colori degli Etruschi, Tesori di Terracotta alla Centrale Montemartini” è una mostra riconsegnata al pubblico e alla comunità scientifica dall’azione di contrasto dell’illegalità dei Carabinieri e dalla diplomazia culturale del Mibac, con un’attenta attività di studio e restauro condotta dalla SABAP.

La rara rassegna archeologica permette di ammirare le caratteristiche delle lastre etrusche dipinte e dei frammenti architettonici a stampo dalla ricca policromia. Il percorso espositivo, offre una chiave di lettura il più possibile esaustiva dei reperti, cercando di restituire ai preziosi frammenti, sottratti al mercato clandestino, informazioni che sono un contributo imprescindibile alla conoscenza della storia e della produzione artistica dell’antica Caere etrusca. Novità sui temi iconografici e tecnici della grande pittura etrusca, finora poco esplorata, sono state riconosciute grazie ad analisi effettuate su oltre 400 esemplari di lastre. Contrassegni dipinti posti in posizione nascosta o marginale, hanno costituito conferma dell’autenticità dei frammenti e gettato luce sui sistemi di produzione e messa in opera delle lastre dipinte che ne costituiscono il supporto.

Offerta ai visitatori tra l’ 11 luglio 2019 e il 2 febbraio 2020. l’esposizione è una selezione straordinaria di lastre parietali figurate e decorazioni architettoniche a stampo in terracotta policroma, provenienti dal territorio di Cerveteri (l’antica città di Caere) e in parte inedite. Una prima fase di studio condotta su tali preziosi materiali, datati tra il 530 e il 480 a.C., culminò nel 2018 in una mostra e in un convegno internazionale di studi organizzati dalla SABAP presso il Castello di Santa Severa (Santa Marinella, Roma), segue l’edizione romana in un allestimento rinnovato e aggiornato grazie alla presentazione degli ultimi risultati delle ricerche. I materiali archeologici di confronto esposti per corredare e approfondire i temi affrontati nelle varie sezioni sono anch’essi in parte frutto di recuperi effettuati dall’Arma dei Carabinieri, in parte di restituzioni effettuate in base ad accordi internazionali tra il Mibac e prestigiosi Musei stranieri. A questi materiali si aggiunge il contributo fornito da un prezioso nucleo di vasi attici a figure nere e rosse appartenenti alla Collezione Castellani dei Musei Capitolini, normalmente non esposti al pubblico, e scelti per analogia di argomento.

L’esposizione, a ingresso gratuito per i possessori della MIC, è ospitata ai Musei Capitolini, Centrale Montemartini, ed è promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e dalla SABAP(Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per l’Area Metropolitana di Roma, la provincia di Viterbo e l’Etruria Meridionale), con il patrocinio della Regione Lazio. Il progetto scientifico e la curatela sono di Alfonsina Russo, Claudio Parisi Presicce, Leonardo Bochicchio, Daniele Federico Maras e Rossella Zaccagnini. Organizzazione Zètema Progetto Cultura.

SCHEDA INFO

Colori degli Etruschi. Tesori di terracotta presso la Centrale Montemartini.

Musei Capitolini alla Centrale Montemartini, Via Ostiense 106, 00154 Roma

11 luglio 2019 – 2 febbraio 2020

10 luglio ore 11.00 – 13.00

10 luglio ore 18.00

Martedì-domenica 9.00-19.00
24 e 31 dicembre 9.00-14.00
La biglietteria chiude mezz'ora prima;
Chiuso lunedì, 1 gennaio e 1 maggio, 25 dicembre

Ingresso
Intero € 11.00
Ridotto € 10.00
Per i cittadini residenti nel territorio di Roma Capitale (mediante esibizione di valido documento che attesti la residenza):
Intero € 10.00
Ridotto € 9.00

gratuito per le categorie previste dalla tariffazione vigente

Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e dalla SABAP (Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per l’Area Metropolitana di Roma, la provincia di Viterbo e l’Etruria Meridionale).

Zètema Progetto Cultura

Ferrovie dello Stato Italiane

Il Messaggero

Tel. 060608 (tutti i giorni ore 9.00 – 19.00)
www.centralemontemartini.org; www.museiincomune.it; www.zetema.it

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

La fragile follia

In noi è la visione dell’essere la follia… Le fragili ragioni del cuore un mondo perduto in silenzi in lacrime nell’indifferenza.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Madre ti troverò

Sento la tua voce tra le foglie del melo son piene di sapore calore…racchiudono sospiri da tanto trattenuti.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Speech Art

La cultura dentro e fuori l’Accademia. Intervista a Julia Draganović

Abbiamo incontrato la neodirettrice di Villa Massimo, Accademia tedesca a Roma. Con lei abbiamo parlato di promozione culturale, del senso della Istituzione che guida e di come la cultura sia...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]