Sam Stoner

Sam Stoner

Scrittore

Criminali da generazioni, i Cutler abitano in roulotte nella verde campagna del Gloucestershire, ricca contea nel sud-ovest della Gran Bretagna. Non riconoscono nessuna legge e vivono di rapine, corse d’auto e inseguimenti con la polizia.

Il lungometraggio Sognare è Vivere di e con Natalie Portman presenta un incipit piuttosto fiabesco, che si rivela allo spettatore attraverso i sogni e le parole perfettamente resi sullo schermo da una regia particolarmente ispirata.

ROMA - Strabiliante. È il solo aggettivo per descrivere la messa in scena di Night Garden al Teatro Quirino di Roma. L’americano Anthony Heini, fondatore  della compagnia Evolution Dance Theatre, ha creato una nuova  tecnica che rivoluziona il rapporto con il palcoscenico, una fusione di scienza e arte che da vita a uno spettacolo unico ed emozionante.

ROMA – E’ stato presentato alla stampa nel luogo simbolo del Campidoglio il film su mafia capitale, che esce il 4 maggio nelle sale italiane, Il Mondo di Mezzo del regista Massimo Scaglione.  

ROMA - Bello. Amaramente bello. A tratti comico. Beckett ci incolla alla poltrona, trasforma ogni spettatore in protagonista, irride le masse plaudenti rendendole coscienti del loro precario equilibrio mentale perché sul palco non c’è solo Estragone e Vladimiro ma ci siamo noi.

Un atto unico di settanta minuti che volano via veloci.Ognuno troverà una parte di sé nei due protagonisti, nelle loro parole e nei dubbi che l’amore porta con sé

Venerdì, 17 Febbraio 2017 10:42

Teatro Quirino. “Il sorpasso”. Recensione

ROMA - C’è voluto grande coraggio (e forse anche incoscienza) nel mettere in scena uno dei più grandi capolavori del cinema italiano,Il Sorpasso di Dino Risi.

ROMA - Inutile resistere. Inutile ostinarsi a guardare con piglio severo e critico la messa in scena Mammamiabella!. Inutile perché le risate arriveranno comunque che lo vogliate o meno. Merito di un testo brillante capace di offrire battute originali sulla maternità.

«La lotta tra bene e male, il diabolico assassino della Mercedes che porta al suicido i suoi nemici e il poliziotto in pensione Bill Hodges che nel provare a fermarlo diventa a sua volta vittima.»

ROMA - C’è una deliziosa e roboante commedia al teatro Manzoni di Roma, la celebre “Il gufo e la gattina” scritta da un genio di Hollywood lo sceneggiatore Bill Manhoff.

labo.jpg

Cerca nel sito

300x300.gif

300x300_canaletto_2.jpg

 

 

300x300.gif

Festival di Cannes

Cannes 71. La relatività dei premi

CANNES (nostro inviato) -  Il festival di Cannes è finito, le palme sono state assegnate. Gli autori che si affacciano alla ribalta identificati. Un festival è sempre un momento importante...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Coaching Cafè

Non solo coaching: siamo ciò che impariamo?

Durante il percorso della vita accumuliamo esperienze, che vanno a riempire le pagine della nostra conoscenza. Fin dalla nascita, ma anche nel grembo materno, inizia il nostro percorso, che ci...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Cinema: “Interstellar”, l’amore oltre il tempo e lo spazio

Il film di Christopher Nolan è uno dei classici della fantascienza per l’accuratezza degli effetti speciali, la descrizione di tematiche complesse sui buchi neri e per l’aspetto emotivo della storia

Alessandro Ceccarelli - avatar Alessandro Ceccarelli

Opinioni

Un’ora d’aria, anzi di Musica. Il lavoro dei grandi compositori entra in carcere…

Il Coro Gesualdo a Rebibbia: “l’uomo non nasce “stonato” va semplicemente “ri-accordato”, affrancato e confortato” Sono le ore dieci e trenta di un venerdì qualsiasi e alla Casa di Reclusione di...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Non solo coaching: siamo ciò che impariamo?

Durante il percorso della vita accumuliamo esperienze, che vanno a riempire le pagine della nostra conoscenza. Fin dalla nascita, ma anche nel grembo materno, inizia il nostro percorso, che ci...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Speech Art

Quattro voci e una Biennale. Speciale Speech Art Venezia

Quasi alla fine dell’ultima edizione della Biennale di Venezia, raccogliamo le idee e tentiamo di rispondere a un quesito fondamentale che ci sale alla mente, proprio a partire dalle parole...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077