Francesco Governa

Francesco Governa

ROMA (nostro inviato) -  La celebre attrice Sophie Bernard è a Montreal per le riprese di un film, il che le consente di incontrare il figlio per ricucire una spaccatura: Thomas non è mai riuscito a conoscere la vera identità del padre.

ROMA (nostro inviato) - L'umanità si è ridotta drasticamente, l'80% della popolazione è composta da robot e gli umani sono una specie in via d'estinzione. Machine ID 722 è un'androide, a bordo della Rental Spaceship Z.

ROMA (nostro inviato) - L’errore più grande che si possa fare è quello di considerare The End of the Tour un biopic. Niente di più sbagliato. Il film racconta di un viaggio di cinque giorni e quattro notti per l’ultima parte del tour promozionale di uno dei libri che ha cambiato la letteratura, Infinite Jest, scritto da uno scrittore folle e visionario, pieno di insicurezze e paure. 

ROMA  (nostro inviato) -  Daniel, detto Microbe perché bassino e apparentemente più piccolo dei 14 anni e mezzo sbandierati sulla carta d'identità, è un talento con matite e pennello. Un artista del disegno perseguitato dagli incubi notturni, dai capelli lunghi che lo fanno sembrare una femminuccia e dai pensieri di morte.

ROMA  (nostro inviato) - Questo documentario ha due enormi pregi: ci regala la conversazione più importante della storia del cinema e restituisce, al grande pubblico, l’amore incondizionato per il cinema.

ROMA (nostro inviato) - Elle è poetessa lesbica e tutta d'un pezzo a cui è da poco morta la compagna di una vita. Quasi 40 anni insieme per poi ritrovarsi sola, in compagnia di una ragazza molto più giovane di lei e dopo solo 4 mesi di 'coppia' già innamorata.

ROMA (nostro inviato) - La storia è quella che tutti noi conosciamo, quella di Eva Peron. Una donna tanto amata dal popolo argentino. Una donna che, anche dopo la sua morte, ha visto crescere l’amore e l’odio, senza mai trovare effettiva pace. 

ROMA  (nostro inviato)  -  Juliette è accusata di aver sfruttato e indotto al suicidio il suo amante, che lascia moglie e figli. Sophie, giudice istruttore, interrogandola, scopre che l'imputata è la madre biologica del figlio da lei adottato.

ROMA (nostro inviato) - In un remoto villaggio turco, Lale e le sue quattro sorelle scatenano uno scandalo dalle conseguenze inattese per essersi messe a giocare con dei ragazzini tornando da scuola. La casa in cui vivono si trasformano, quindi, in una prigione.

ROMA (nostro inviato) Una donna e suo figlio trascorrono una settimana in una casa nel Sud della Francia. Elliot lotta con la sua sessualità e con la costante distanza dalla madre. La donna è in crisi con suo marito Philip. Ma tutto prenderà una piega diversa con l’arrivo di Clement, un ragazzo che entrerà nelle loro vite per sconvolgerle definitivamente. 

Pagina 1 di 2

Cerca nel sito

300X300.jpg

Festival di Cannes

Cannes 70. A sorpresa vince “The square”. Tutti i premiati

CANNES -  La giuria del  Festival Internazionale del Film di Cannes  presieduta da Pedro Almodovar e composta da Maren Ade, Jessica Chastain, Fan Bingbing, Agnès Jaoui, Park Chan-wood, Will Smith, Paolo Sorrentino, Gabriel...

Redazione - avatar Redazione

Opinioni

Racconto di mezz’estate: Lago di Bracciano, Loch Ness di Virginia

Che fine ha fatto quello spicchio di riviera che dal largo appariva come quinta verde di un teatro che inscenasse una favola di fate e gnomi? L’ha ingoiato il lago...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Bruno Trentin e il coraggio dell'impopolarità

Se ne è andato dieci anni fa, con la furia di un ragazzo: la stessa con la quale, del resto, aveva sempre vissuto e affrontato la sua avventura di sindacalista...

Roberto Bertoni - avatar Roberto Bertoni

Speech Art

L’arte come mediazione e stimolo sociale

Il caso Piazza dell’Immaginario nelle parole della curatrice Alba Braza

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208