Bruna Alasia

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

ROMA - Dopo aver conosciuto Jordie Chandler, il re del pop prese l’abitudine di telefonare al ragazzino. Jordie si mostrava molto interessato ai video games e Michael lo invitò nell’appartamento californiano di Century City,  che la sua famiglia e lo staff non avevano mai visto, spiegandogli che lì avrebbe trovato un mondo di divertimenti. Per svariate ragioni il bambino non riuscì ad avere il permesso dalla madre, ma ciò non impedì ai due di diventare amici.

ROMA -  La frangia è biondissima, rischiarata dalla luce elettrica , a vederla così Catherine Spaak dimostra vent’anni di meno. Questa signora di classe, un tempo attrice e oggi anche scrittrice, ha letteralmente riempito l’Arts studio Café   per presentare il suo nuovo libro, non ci sono più sedie ove sedersi e molti restano in piedi.

ROMA - Jane Eyre, romanzo pubblicato nel 1847, è il capolavoro della scrittrice inglese Charlotte Brontë. La storia, che molti già conoscono, è imperniata intorno a Jane, orfana di genitori,  provata da un’ infanzia di vessazioni, ma dotata di grande forza interiore, intelligenza, equilibrio, integrità, passione.  Affrancatasi da un collegio-carcere Jane debutta in società come governante, si scontra con l’amore e le sue regole sociali, ingaggiando una lotta impari col destino. Jane è una donna colta che esige rispetto,  rarità all’epoca e non comune oggi.

 

Nei momenti difficili Michael si rivolgeva a sua madre, l’unica persona con la quale riusciva a parlare. Per il resto i componenti della sua famiglia non gli trasmettevano sicurezza, meno che mai suo padre, meno che mai sua sorella la Toya che, soprattutto negli ultimi anni, spalleggiata da suo marito, gli aveva dato non pochi grattacapi.     Quel giorno Michael era di nuovo al telefono con Katherine per dibattere una questione privata:

LOS ANGELES - Una canzone molto bella di Michael Jackson, “The lost children”, ha come ritornello queste parole: “Just think of all the lost children Wishing them well, and wishing them home” vale a dire “Pensate a tutti i bambini perduti, augurandogli il bene e augurandogli una casa”.  

ROMA - Sotto l’incipit “Tutto bene quel che finisce bene”   Vasco Rossi nella sua bacheca facebook, alle 17.59 del 4 ottobre ha pubblicato questa nota di Nonciclopedia:  

Martedì, 04 Ottobre 2011 15:56

Nonciclopedia e Vasco Rossi. Davide e Golia

ROMA - Nonciclopedia, sito web satirico, chiude i battenti dando la colpa a Vasco Rossi. Al centro della questione una richiesta di risarcimento per una  voce che riguardava il cantante e che, come tutte le altre,  e' stata completamente rimossa.

ROMA - Il protagonista di questo film di Nicolas Winding Refn non ha un nome,  è semplicemente “driver”, il pilota. Stuntman part time per il cinema,  in incognito autista da rapine, nei due casi mette la vita  a repentaglio con inseguimenti mozzafiato.

Michael Jackson sfogliò quel numero di Playboy del 1989 febbrilmente e con il cuore in gola,   quando trovò le foto di sua sorella La Toya,  nuda, con un languido boa conscritor  tra le gambe  sotto cui stava la didascalia: “I boa non sono pericolosi a meno che non siano affamati”, il re del pop arrossì di vergogna, allibì incredulo e pensò a Katherine. 

Mercoledì, 28 Settembre 2011 16:24

Michael Jackson. Pollice verso per Conrad Murray?

LOS ANGELES - Il viceprocuratore David Walgren dà inizio al processo a Conrad Murray, il dottore accusato di omicidio involontario del re del pop,    scomparso il 25 giugno 2009,  mentre nell’aula del tribunale di Los Angeles viene proiettato il video della salma di Michael Jackson  la cui morte ha sollevato la “ola” emotivamente più forte che il mondo ricordi. 

Cerca nel sito

Poesia

Ragazza di vita

Bellissima...  abitava nel suo corpo puro ma in egual tempo ingombrante nella sua sensuale pienezza. 

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

Romanzi e racconti

Procida, terra e mare. La storia di Gioconda

Procida, terra e mare. La storia di Gioconda

Gioconda guarda il mare. Dietro di sé la porta verde di casa, a sinistra il sentiero che porta al faro e agli orti, a destra la via che va al...

Francesco Pettinari - avatar Francesco Pettinari

LAB.jpg

ITC.jpg

Speech Art

Quattro voci per una Biennale. Speciale Speech Art Venezia 2019

In occasione dell’ultimo week end di apertura della 58ma Esposizione Internazionale d’Arte – la Biennale di Venezia, ci poniamo alcune domande tentando una veloce analisi del progetto curatoriale di Ralph...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Festival di Cannes

Cannes 77. Tutti premi della Cinéfondation

Cannes 77. Tutti premi della Cinéfondation

La giuria dei cortometraggi e della Cinéfondation composta da Damien Bonnard, Rachid Bouchareb, Claire Burger, Charles Gillibert, Dea Kulumbegashvili et Céline Sallette,  ha assegnato sulla scena del Grand Théâtre Lumière...

Redazione - avatar Redazione

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Ne…

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Nervi in Vaticano

Il Covis19 si sta impossessando di tutto, in tutto il mondo. Disneyland, tempio del divertimento, chiuso da tempo per evitare assembramenti, è diventato un “centro covid”, dove al posto dei...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Le cellule cancerose sarebbero in grado di proteggersi in una sorta di letergo, quando sono minacciati dal trattamento chemioterapico. E' quanto emerso in una ricerca apparsa sulla rivista scientifica Cell. 

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Sport

Lazio e Roma protagoniste in Europa: che stagione può essere?

Lazio e Roma protagoniste in Europa: che stagione può essere?

Lazio e Roma stanno dimostrando di poter essere grandi protagoniste sia in Italia che in Europa.

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]