Elisabetta Castiglioni

Elisabetta Castiglioni

Giornalista e Promoter Culturale

ROMA - Una ex stazione ferroviaria parigina all’interno di un illustre spazio espositivo romano, o per meglio dire la ricostruzione, benché decontestualizzata, di uno dei più importanti musei francesi – tra l’illustrazione della storia architettonica delle sue trasformazioni ed una selezione dei migliori capolavori pittorici che contiene – in una Nazione che di Arte può scrivere intere enciclopedie. Discutibile o meno, questa scelta – compiuta da Alessandro Nicosia (Comunicare Organizzando) e proiettata negli spazi del Vittoriano fino all’8 giugno – è ora una realtà che ha coinvolto in primis il presidente dei Musées d’Orsay et de l’Orangerie, Guy Cogeval, curatore insieme a Xavier Rey , direttore delle collezioni e conservatore del dipartimento di pittura del Musée d’Orsay, delle quasi settanta straordinarie opere presenti in mostra. 

ROMA - Chi  non amasse i classici e non avesse dimestichezza con la commedia greca è vivamente invitato a partecipare allo spettacolo messo in scena al teatro Arcobaleno di Roma, a ben 21 anni dal suo debutto. Trattasi de “Le Nuvole”, uno dei testi di punta di Aristofane per attaccare, con satira e gioco, il pensiero dei Sofisti, da lui ritratti come impudenti cialtroni e contrabbandieri di idee senza capo né coda.

ROMA - Anche per il 2014, ovvero per il suo quarantaseiesimo anno di attività, il Puff si riconferma  luogo cult del cabaret romano, con uno spettacolo che stavolta ha per titolo “€uro meglio prima… ci hanno fatto il CUD!” e per autori Delle Donne, Borrelli e Fiorini.

ROMA - Paul Cèzanne non mise mai piede sul suolo italiano durante la sua sterminata carriera conclusasi nel 1906 eppure, ad un anno dalla sua dipartita, iniziò ad essere apprezzato ed universalmente riconosciuto da moltissimi artisti della nostra penisola come esempio di modernità, espressa in uno stile decisamente unico, condito da personali filosofie sul rapporto tra uomo-natura-oggetti e sulla relazione tra colore e forme.

È da un decennio che l’umorismo insegue Victor Hugo e Riccardo Cocciante per diventare protagonista di una congegnatissima parodia di una delle opera più amate alla quale, a distanza di secoli, l’uno e l’altro hanno lavorato, ed è esattamente un decennio che nei teatri di tutta Italia che la comicità in musica riesce a prendere felicemente piede nell’estrosa interpretazione de “Il gobbo di Notre Dame” da parte di uno dei gruppi italiani più amati ed affiatati sulla scena: i Pandemonium.

ROMA - Non la musica, sublime, da lui composta e magistralmente interpretata ma anche spesso furbescamente improvvisata, né le complicazioni di una vita passata tra sottane di damigelle aspiranti pianiste e corti festaiole, ma il carattere di Mozart, le sue sregolatezze come i suoi limiti, i suoi calcoli come le sue cadute sono ripercorsi nelle parole di Antonio Salieri, il maestro amato-odiato da Wolfgang Amadeus (Joannes Chrysostomus Wolfgangus Theophilus all’anagrafe) la cui immagine non gode tuttora di una buona reputazione in società.

TORINO  (nostro inviato) Se non avete mai visitato gli incantevoli spazi del Museo d’Orsay e dell’Orangerie a Parigi, questa è l’occasione giusta per andare a … Torino! Negli spazi del GAM, infatti, è in corso una mostra completa delle opere di Pierre-Auguste Renoir, direttamente e quasi interamente importate dalla due prestigiose collezioni francesi.

ROMA - C’è un oggetto, prima di tutti, che ci attrae solcando la porta della galleria Spazio Nuovo, florido centro di arte contemporanea ubicato nella Roma più antica.

ROMA - Non era di una bellezza incomparabile ma la magia del suo fascino locutorio e l’acume del suo astuto intelletto la portarono a sedurre i grandi combattenti dell’Impero romano e a conquistare i cuori dei suoi numerosi sudditi.

ROMA - Tre concerti orientati ad un repertorio differenziato, così come negli obiettivi del festival “Brasil”, quelli programmati all’Auditorium Parco della Musica di Roma nell’ambito della bella manifestazione promossa dall’Ambasciata del Brasile. Tre show che abbiamo goduto per l’indispensabile esperienza di vedere esibirsi dal vivo alcune icone dell’attuale MPB, ma che, in due casi su tre, a nostro avviso non hanno soddisfatto le aspettative. 

labo.jpg

Cerca nel sito

300x300.gif

300x300_canaletto_2.jpg

 

 

300x300.gif

Festival di Cannes

Cannes 71. La relatività dei premi

CANNES (nostro inviato) -  Il festival di Cannes è finito, le palme sono state assegnate. Gli autori che si affacciano alla ribalta identificati. Un festival è sempre un momento importante...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Coaching Cafè

Non solo coaching: Quando guardi ad una situazione a cosa osservi?

Tutti ci siamo trovati in una situazione in cui tutto sembra prendere una direzione chiara a noi stessi, o ad avere una spiegazione per noi logica e ben delineata. In...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Cinema: “Interstellar”, l’amore oltre il tempo e lo spazio

Il film di Christopher Nolan è uno dei classici della fantascienza per l’accuratezza degli effetti speciali, la descrizione di tematiche complesse sui buchi neri e per l’aspetto emotivo della storia

Alessandro Ceccarelli - avatar Alessandro Ceccarelli

Opinioni

La Grecia e la sua ammissione tardiva al QE. Due soluzioni possibili

Cominciamo con una precisazione estremamente importante. Il recente annuncio di Mario Draghi riguarda la fine del Quantitative easing da parte della BCE entro la fine di quest’anno. La BCE quindi...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Non solo coaching: Quando guardi ad una situazione a cosa osservi?

Tutti ci siamo trovati in una situazione in cui tutto sembra prendere una direzione chiara a noi stessi, o ad avere una spiegazione per noi logica e ben delineata. In...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Speech Art

Quattro voci e una Biennale. Speciale Speech Art Venezia

Quasi alla fine dell’ultima edizione della Biennale di Venezia, raccogliamo le idee e tentiamo di rispondere a un quesito fondamentale che ci sale alla mente, proprio a partire dalle parole...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077