Cinema & Teatro

ROMA - Lo spettacolo “Marocchinate”, racconta i terribili giorni decisivi e successivi allo sfondamento da parte degli Alleati della linea di Montecassino, ultimo baluardo tedesco. Apparentemente la guerra è finita e l’Italia è libera, ma non per le popolazioni di gran parte del basso Lazio .

ROMA – Una scenografia che sembra la stanza di un ospedale, un letto con lenzuola candide a coprire un corpo, una sedia bianca che spostata qui o là riempie lo spazio: il resto è affidato alla recitazione e alla mimica di Simone Cristicchi che rivela doti autentiche di mattatore.

ROMA – Spettacolo ben fatto e godibile “Il Mercante di Venezia”, portato in scena dalla compagnia Mauri Sturno, del quale Ilaria Testoni firma l’adattamento e la regia. Un cast affiatato sorregge e rispetta la commedia shakespeariana, rappresentata intorno al 1600, pur se l’attuale allestimento ha costumi del 1900, utili a rilevare che il tema non è legato all’epoca in cui fu scritta.

Grande successo per il video contest JOB CIAK – I giovani riprendono il lavoro. La manifestazione, ideata da UIL e UIL TV, alla seconda edizione, continua a crescere e i risultati confermano che l’evento sta diventando un appuntamento di riferimento e di dialogo tra i giovani e il sindacato.

Una villa incantevole in montagna, il camino acceso, i regali sotto l’albero, la neve che imbianca i pini: un Natale apparentemente magico. 

Al teatro Argentina alle ore 20 di lunedì 15 aprile in scena Nido di vespe – Spettacolo sul rastrellamento del Quadraro, su testo di Simona Orlando e con la regia di Daniele Miglio, anche in scena con sette attori e le musiche dal vivo di Massimo Gervasiper raccontare un evento storico che rischierebbe altrimenti di perdersi nelle maglie della Storia:il drammatico rastrellamento del Quadraro avvenuto nel 1944 ad opera di nazisti agli ordini delcomandante Kappler. Un esempio di teatro attivo e interattivo, che coinvolge gli spettatorinella rappresentazione e, per una sera, li invita a salire sul carro della Storia.

June è una bambina piena d’immaginazione e con la fantasia, insieme alla sua mamma, ha inventato un parco di divertimenti che ha chiamato Wonder Park. Sua madre, purtroppo, un giorno scopre di doverla lasciare sola a causa di un problema di salute e June cade in depressione.

Pagina 1 di 537

labo.jpg

Cerca nel sito

IMG_4883.jpg

Poesia

Il ritorno dell'esule

Quelle terre così lontane al di là del mare. Quel suolo natio dove l’anima mia vola come l’ape di fiore in fiore. Lasciai macerie, una guerra dei sassi un canto selvaggio. Terra scossa inchiodata da un coperchio di...

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Resilienza

Non siamo come ci vogliono gli altri  siamo noi, con le nostre storie di fatica per la vita che ci strappiamo a denti stretti

Susi Ciolella - avatar Susi Ciolella

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Notre Dame de Paris: le reliquie salvate

Una scintilla, forse solo una stupida scintilla, si accende all’interno dei uno dei più conosciuti templi del cristianesimo, Notre Dame de Paris. Una scintilla che presto diventa una fiamma che...

Nicoletta De Matthaeis - avatar Nicoletta De Matthaeis

“Sodoma” di Frédéric Martel. Inchiesta sull’omosessualità in Vaticano. Recension…

Nessuna inchiesta ha suscitato tanto scalpore, negli ultimi anni, quanto quella condotta dal giornalista e sociologo francese Frédéric Martel, edita in Italia da Feltrinelli e che porta il titolo della...

Alessandra Rinaldi - avatar Alessandra Rinaldi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]