Mercoledì, 03 Ottobre 2012 16:23

Sala Umberto. “Sorelle d’Italia”: “avanspettacolo fondamentalista”

Scritto da

ROMA - E’ andata in scena ieri sera al Sala Umberto la prima  de “SORELLE D’ITALIA Avanspettacolo fondamentalista”con Veronica Pivetti e Isa Danieli, accompagnate al piano da Alessandro Nidi. Un trio di alta professionalità che ha dato vita, su scenografia  minima, a una perfomance gustosa, fatta di solo recitato,musica e canzoni, applauditissima  dal folto pubblico,tra il quale non poteva non notarsi Vladimir Luxuria.

La piéce, pur fatta di nulla,  coinvolge perché i tre, dietro una regia sapiente, sono eccellenti. Filo conduttore della performance  il traguardo del secondo centenario dell’unità d’Italia:   se mai ci arriveremo e in che modo. Da  qui la nostra fantastoria dal 2011 al 2061, con un’ipotesi tragicomica sul futuro del belpaese. La milanese Veronica e la napoletana Isa, espressione della  contrapposizione tra nord e sud,  trasformano il palcoscenico in un ring dialettico, senza esclusione di colpi, armate di canzoni di storica memoria, dialoghi dissacratori, che rovesciano e prendono in giro stereotipi, pregiudizi e verità, sull’inconciliabilità delle due appartenenze, per raggiungere un unicum emotivo  con una mimica strepitosa, nella quale si distinguono una straordinaria Isa Danieli,  una  brava e appropriata Veronica Pivetti,  tallonate dal maestro Nidi con spumeggiante colonna sonora ad hoc.  

Un’ora e cinquanta minuti, pausa compresa, che passano con leggerezza e divertono, attraverso la rivisitazione di canzoni classiche famose (Nostalgia de Milan, ‘O sole mio, O mia bela Madunina, Santa Lucia luntana),  la rievocazione di Munastero  ‘e Santa  Chiara, fino alla sorpresa di una  versione  milanese di Napul’è di Pino Daniele e una versione napoletana di Vincenzina di Enzo Jannacci.  Veronica Pivetti e Isa Danieli ripropongono il cabaret dei Gufi e di Cochi e Renato, percorrono Modugno e la macchietta. Il pubblico risponde ridendo, battendo le mani a tempo e suscitando un finale con bis: uno spettacolo da vedere.

Teatro Sala Umberto di Roma
2 – 14 Ottobre 2012
You Night’d Artistz
presenta

Isa Danieli    Veronica Pivetti

SORELLE D’ITALIA
Avanspettacolo fondamentalista  

drammaturgia originale di Roberto Buffagni
direzione musicale di Alessandro Nidi

regia
Cristina Pezzoli

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

Correlati

Cerca nel sito

Poesia

L'autunno del cuore

Veloce muta il tempo  giornate di pioggia foriere di freddo si avvicinano. 

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Arpa Puglia potenzia la sede di Taranto. Inaugurati i nuovi laboratori

Arpa Puglia potenzia la sede di Taranto. Inaugurati i nuovi laboratori

L’edificio sarà anche sede del Polo di Specializzazione Microinquinanti di Arpa Puglia, eccellenza nella determinazione dei composti organici persistenti (POP), e in particolar modo di PCB, diossine e IPA, in...

Greta Crea - avatar Greta Crea

Immacolata Del Prete, una pittrice dalla sorprendente forza espressiva

Immacolata Del Prete, una pittrice dalla sorprendente forza espressiva

Da Cardito nella Terra dei Fuochi un'artista unica che utilizza intense dinamiche cromatiche per intraprendere un profondo scavo psicologico

Alessandro Spadoni - avatar Alessandro Spadoni

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]