Domenica, 30 Dicembre 2012 12:17

Teatro Manzoni. L’anatra all’arancia, geniale commedia sull’ infedeltà . Recensione. Video

Scritto da

ROMA - Il sipario del teatro Manzoni si apre su una scenografia accattivante, illuminata da colori morbidi. Helen (Elena Cotta) e Charles (Carlo Alighiero) sono una coppia in crisi.

Lei ha sempre accettato per quieto vivere le escursioni extraconiugali del marito, ma questa volta lui, imbarcandosi con una svampita e sexy Patty-Pat, ha superato i limiti. Helen così ha finito per coinvolgersi con Juan, un uomo più giovane del marito,  che vorrebbe sposarla. Per non perdere sua moglie Charles programma un piano: convince Helen a invitare il nuovo compagno nella loro casa per discutere del divorzio, mentre invita anche Patty-Pat. Da qui un succedersi di situazioni paradossali, rese ancor più ilari dall’occhio scandalizzato di Bernadette, la governante tutta d’un pezzo.  Come si svilupperà questo incontro a quattro?  C’è un piano diabolico organizzato dall’infedele Charles per riconquistare sua moglie ?

La commedia è un geniale divertissement sul tema dell’infedeltà e dell’amore, sul segreto della longevità di certe vite coniugali, sui valori che contano, su quelli che ci attraversano come meteore, sull’intelligenza che infiamma l’interesse dell’altro,  sulla lealtà negli affetti.


“L’anatra all’arancia” nel libero adattamento e regia  di Carlo Alighiero, ripropone il romanzo di William Douglas Home e l’adattamento del celebre commediografo francese  Marc Gilbert Sauvajon, in una versione godibile, interessante e con attori di prima qualità. Barbara Begala, nei panni della governante Bernadette, ha egregiamente sostituito  Annalisa Amodio,  riuscendo in tempi fulminei a dare grande prova di se. Elena Cotta, sfoggia abiti di scena di una strepitosa eleganza, nelle più belle sfumature del malva e del rosa antico, deliziosa la giovane Tania Angelosanto (Patty-Pat),  bravi il protagonista Carlo Alighiero e Riccardo Barbera, quest’ultimo nella parte di Juan. Mi sento di consigliare “L’anatra all’arancia”, nella versione di questa strepitosa compagnia,  a  coloro che amano il divertimento, l’intrigo e la riflessione sui grandi temi dell’amore e dell’infedeltà. La pièce è accompagnata dalla popolare canzone “La valse à mille temps” di Jacques Brel, il cui video pubblichiamo come richiamo d’atmosfera.

L’anatra all’arancia
di William Douglas Home
e     Marc Gilbert Sauvajon
con
Tania  Angelosanto
Riccardo  Barbera
Barbara Begala
Scene Armando Mancini
Musiche Enzo De Rosa
Luci Mirco M.Coletti

libero adattamento e regia
Carlo Alighiero

Una produzione A.T.A. (Attori-Tecnici-Autori) Teatro


In scena al Teatro Manzoni
(Via Monte Zebio 14/c tel.06/3223634    www.teatromanzoni.info)
 dal 26 dicembre 2012 al 20 gennaio 2013.
Orario Spettacoli dal martedì al venerdì ore 21, sabato ore 17 e 21, domenica ore 17.30. Lunedì riposo. Biglietti intero 24€. ridotto 21€.
26 dicembre ore 17.30.
Speciale capodanno  31 dicembre 2 spettacoli: ore  20 (40 €) e ore 23 (50€).

 La valse à mille temps - Paroles (Lyrics) - Video
  


Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

La fragile follia

In noi è la visione dell’essere la follia… Le fragili ragioni del cuore un mondo perduto in silenzi in lacrime nell’indifferenza.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Madre ti troverò

Sento la tua voce tra le foglie del melo son piene di sapore calore…racchiudono sospiri da tanto trattenuti.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]