Giovedì, 16 Maggio 2013 20:57

Teatro. Cinque donne … e mezzo!

Scritto da

Esilarante commedia musicale in scena al Teatro Brancaccino di Roma


ROMA - Sei personaggi decisamente fuori dall’ordinario garantiscono una serata ricca di risate e spensieratezza: dal 29 al 31 maggio, alle ore 21.00, andrà in scena, al Teatro Brancaccino di Roma, la pièce “Cinque donne e mezzo”, che segna il debutto come autore e regista di Piero Moriconi, noto coreografo per Rai, Mediaset, numerosi eventi moda e gruppi musicali italiani ed internazionali.
La particolarità del progetto curato da Moriconi è il mix che il regista crea tra pièce teatrale ed altre forme d’arte come la fotografia. Accanto all’opera in scena infatti, il fotografo Marco J.Reyer realizzerà una mostra sugli attori e sui personaggi, mentre l'artista romano Alberto Borgese preparerà delle installazioni in sala sempre ispirate ai protagonisti dello spettacolo. Ognuno di questi momenti “extra” ruoterà intorno alla storia e alle particolarità dei suoi personaggi.
Alternando momenti recitati e cantati, la commedia si sviluppa in un divertente gioco di equivoci tra i protagonisti: una bionda svampita, una rossa in cerca di energie positive, un uomo che si sente imprigionato in un corpo di donna nera, una vicina impicciona ed invadente in cerca di aggregazione, un’impiegata imbrogliona ed una ballerina. Nell’intrecciarsi di questi rapporti, nulla viene dato per scontato.
Nel cast figura l’attrice e showgirl Angela Melillo, che farà da trait d'union con gli altri personaggi vestendo i panni della svampita Sherley, con una particolare attenzione per le scarpe. Accanto a lei, Moreno Amantini (sociologo della comunicazione, attore, presentatore e opinionista televisivo); Virginia Fioravanti ed  Emanula Gallozzi (atlete professioniste nel settore della danza); Rita Capobianco (attrice e soubrette); Emanuelle D'Alterio (attrice e musicista).

CINQUE DONNE E MEZZO
Dal 29 al 31 Maggio
Teatro Brancaccino (Roma)
Via Mecenate, 2
Ore 21:00
INFO: 06 8068723

Correlati

labo.jpg

Cerca nel sito

300x300.gif

300x300_canaletto_2.jpg

 

 

300x300.gif

L'angolo dei classici

Cinema: “Interstellar”, l’amore oltre il tempo e lo spazio

Il film di Christopher Nolan è uno dei classici della fantascienza per l’accuratezza degli effetti speciali, la descrizione di tematiche complesse sui buchi neri e per l’aspetto emotivo della storia

Alessandro Ceccarelli - avatar Alessandro Ceccarelli

Opinioni

Non solo coaching: siamo ciò che impariamo?

Durante il percorso della vita accumuliamo esperienze, che vanno a riempire le pagine della nostra conoscenza. Fin dalla nascita, ma anche nel grembo materno, inizia il nostro percorso, che ci...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

La plastica: arte per i Beni Culturali

La plastica, uno dei flagelli del nostro tempo, merita di essere vista anche dall’altra parte della medaglia. Gli oggetti di plastica finalizzati al benessere dell’umanità sono innumerevoli, come pure i...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077