Sabato, 08 Febbraio 2014 23:10

Cinema. A febbraio una carrellata di novità

Scritto da

ROMA - Visto il clima non proprio ideale per stare all'aperto, c'è da giurare che moltissimi appassionati della “settima arte” troveranno il modo di passare qualche ora di sana passione davanti al grande schermo.

Cosa andare a vedere al cinema in questo mese di Febbraio?   

Gli appassionati dei film d’ azione potranno gustarsi “Ropocop”: ambientato nel 2028, anno in cui la multinazionale conglomerata OmniCorp è leader nell’industria robotica. All’estero, i droni da essa prodotti, vengono impiegati dalle forze militari da anni, e nonostante la violazione imposta, la grande società  vorrebbe impiegare questa controversa tecnologia anche sul fronte interno, considerando questa opportunità un’occasione d’oro. Quando Alex Murphy resta gravemente ferito, la stessa multinazionale intravede un’opportunità unica per creare un poliziotto ibrido, in parte uomo ed in parte robot. La OmniCorp immagina un futuro in cui ogni città avrà il suo RoboCop, con conseguenti ricavi miliardari per i propri azionisti; ma alla OmniCorp stanno dimenticando una cosa fondamentale: che c’è pur sempre un uomo all’interno della macchina.

Per gli amanti della commedia un imperdibile appuntamento è il film “Hansel e Gretel” . Gretel e il suo ragazzo fumano parecchia erba e, quando Hansel gli rivela di essere venuto a sapere dell'esistenza di un'anziana signora che spaccia la migliore sul mercato, Gretel manda il suddetto fidanzato a prenderne un po'. Quel che il malcapitato scoprirà è che l'anziana signora è una strega cannibale che cucina le persone attirate con la scusa della vendita della sua erba Black Forest High, per poi succhiargli la giovinezza. La scomparsa conduce Gretel e un'amica alla casa della strega, assieme al boss della droga locale, là scoprirà tutto, rischiando, assieme al fratello giunto in exremis, di finire in forno anch'essa.

C'è anche una gustosa commedia italiana tra i migliori film da vedere a Febbraio, e si intitola “Smetto quando voglio” che racconta la storia di un gruppo di amici, che per dare una svolta alla loro vita da laureati precari sfrutteranno un particolare composto chimico che li trasformerà in una banda criminale molto particolare.

Per i bambini è in uscita il film d’animazione “Khumba”, giovane zebra nata con le strisce solo su metà corpo. Quando il branco lo accusa, con estrema superstizione, di essere la causa della siccità che sta piegando il deserto, Khumba parte con un energico gnu e un esuberante struzzo alla ricerca della leggendaria fonte d’acqua magica dove le prime zebre apparse sulla Terra si immersero per ottenere la ben nota pelle a strisce. In questa coraggiosa ricerca attraverso il grande deserto di Karoo, Khumba incontra tanti personaggi particolari e si trova ad affrontare un temibile leopardo con cui vivrà un combattimento epico per conquistare le sue strisce.

Infine per quanto riguarda gli appassionati del genere “drammatico” la critica ci consiglia la visone del film “All is lost – Tutto è perduto”. Il film tratta di un uomo che durante un viaggio nell’Oceano Indiano, si trova da solo in balia del mare e degli elementi, dopo che il suo yacht ha subito una collisione con un container abbandonato. Con l’equipaggiamento di navigazione e la radio fuori uso, l’uomo per sopravvivere deve far affidamento solo su un sestante, delle mappe nautiche, e il suo intuito.

Con questo tempo che promette pioggia e freddo, e dove le belle giornate sono, almeno per il momento, un qualcosa di molto lontano, la compagnia di questi, e di tanti altri film in uscita nelle nostre sale, potrebbe accompagnare le giornate di grandi e piccoli.

 

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Terra poesia dei sensi

Ogni angolo di terra è poesia per gli occhi.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

El Mimo

Mimo la protesta colorata di sogni di riscossa

Susi Ciolella - avatar Susi Ciolella

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

"Più libri più liberi". I miei cinque giorni nella “Nuvola della spera…

ROMA - I numeri di "Più libri più liberi" – la Fiera Nazionale della Piccola e Media editoria, organizzata dall'Associazione Italiana Editori (AIE) e ospitata dal Roma convention center - La Nuvola...

Letizia Ghidini - avatar Letizia Ghidini

Feltrinelli.“Gli inganni di Pandora” di Eva Cantarella. Recensione

L’origine delle discriminazioni di genere nella Grecia antica.

Alessandra Rinaldi - avatar Alessandra Rinaldi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]