Venerdì, 28 Novembre 2014 16:31

“Un amico molto speciale”, un film tenero, capace di emozionare. Recensione. Trailer

Scritto da

ROMAE' la Vigilia di Natale, la notte più magica dell' anno, soprattutto per i bambini, ed Antoine, di sei anni, è troppo eccitato per riuscire a dormire. Il piccolo ha un sogno: incontrare Babbo Natale e chiedergli di esaudire il suo più grande desiderio.

Sdraiato nel suo letto, Antoine vede cadere, nel vero senso della parola, proprio Babbo Natale, sul suo terrazzo. L' entusiasmo del bambino è irrefrenabile, solo che il piccolo non sa che dentro quel costume bianco e rosso, dietro la classica barba bianca, ovviamente finta, si nasconde un ladro, intento a svaligiare appartamenti.

Dopo una rocambolesca notte di eventi inaspettati, inseguimenti, anche da parte di Antoine, determinano a veder esaudito il suo desiderio, la magia del Natale si conclude con un' alba rosata sui tetti di Parigi.

"Un amico molto speciale", dai produttori di "Quasi amici", è una commedia a tratti amara, che spinge lo spettatore a sognare. Non bisogna essere bambini per sentire nell' aria la magia del Natale, non bisogna smettere di sperare, non bisogna arrendersi di fronte ad un sogno e bisogna essere pronti a tutto, anche a svaligiare appartamenti, come nel caso dei due protagonisti.

Victor Cabal (Antoine) è sincero, un volto pieno di entusiasmo, un piccolo talentuoso, capace di trasmettere la sua gioia, la sua paura, le sue emozioni a tutti. E' già un attore. Lui ci guida attraverso una notte di avventure, tra corse mozzafiato e pericolose acrobazie, senza però mai voler sembrare altro da quello che lui è, un bambino.

Tahar Rahim (Babbo Natale) è la perfetta controparte di Victor. Il suo personaggio ha un' infanzia negata, cresciuto senza amore riesce, però, a dimostrarsi affettuoso con Antoine, che gli si affida e con lui si confida. Un film tenero, capace di emozionare.

In sala dal 4 Dicembre 2014

Durata: 81'

CAST ARTISTICO:

Babbo Natale: Tahar Rahim

Antoine: Victor Cabel

Madre di Antoine: Annelise Hesme

L' uomo Nero: Michael Abiteboul

Camille: Philippe Rebbot

Marie: Amèlie Glenn

Cast Tecnico:

Un film di Alexandre Coffre

Sceneggiatura originale di Rachel Palmieri e Fabrice Carazo

Sceneggiatura, adattamento e dialoghi: Alexandre Coffre, Rachel Palmieri, Fabrice Carazo e Laurent Zaitoun

Con la collaborazione di Carol Noble e Yoann Gromb

Coproduttori: Grègoire Melin, Andrè Logie, Gaetan David.

Produttori: Nicolas Duval Adassovsky, Yann Zenou, Laurent Zeitoun, Dominique Boutonnat, Arnaud Bertrand, Hubert Caillard.

Un amico molto speciale - Trailer

 

Correlati

Cerca nel sito

Poesia

La marea e l'amore

Il mio amore è come il mare immenso… 

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

ban.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Twitter mania. Arte, poesia, storia, giornalismo, politica e altre amenità nei…

Twitter mania. Arte, poesia, storia, giornalismo, politica e altre amenità  nei caratteri simbolo della nostra epoca

I geroglifici degli antichi Egizi, i bassorilievi sulle colonne romane, gli epigrammi di Marziale, le commedie in un atto di Achille Campanile, gli aforismi di Leo Longanesi.

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Nft, blockchain, criptovalute stanno davvero cambiando il mondo dell’arte come…

Nft, blockchain, criptovalute stanno davvero cambiando il mondo dell’arte come lo conosciamo?

Siamo di fronte a una bolla speculativa destinata a scoppiare? Oppure, come sostiene Beeple, la cui opera digitale è stata venduta per 70 milioni di dollari da Christie’s a New...

Rita Salvadei - avatar Rita Salvadei

Sport

Lazio e Roma protagoniste in Europa: che stagione può essere?

Lazio e Roma protagoniste in Europa: che stagione può essere?

Lazio e Roma stanno dimostrando di poter essere grandi protagoniste sia in Italia che in Europa.

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]