Venerdì, 10 Luglio 2015 17:43

Teatro. Basilica dei Santi. “Sei personaggi in cerca d’autore”: recitazione maestra in splendida cornice

Scritto da

ROMA - La compagnia teatrale “La bottega delle maschere”, torna anche quest’anno alla Basilica dei Santi Bonifacio e Alessio, con la storica Pirandelliana, presente nell’estate romana dal 1997, portando in scena, come suggerisce il nome della rassegna, solo le opere di Luigi Pirandello.

Nell’edizione odierna: “Sei personaggi in cerca d’autore” e gli atti unici “L’imbecille”, “Bellavita”, “L’uomo dal fiore in bocca”, “La patente” presenti fino al 9 agosto. 

Il debutto il 9 luglio con “Sei personaggi in cerca d’autore”. L’opera, rappresentata per la prima volta il 9 maggio del 1921 al teatro Valle di Roma, si svolge in un teatro nel quale la compagnia sta provando “Il giuoco delle parti” di Luigi Pirandello. Sei persone, il Padre, la Madre, il Figlio, la Figliastra, il Giovinetto e la Bambina salgono sul palcoscenico, raccontano di essere sei personaggi in cerca d’autore rifiutati dallo scrittore che li ha concepiti, chiedono al capocomico di dar loro vita artistica mettendo in scena il loro dramma: raccontano agli attori la loro storia perché possano rappresentarla. Dopo qualche insistenza il capocomico acconsente alla richiesta

L’opera di Pirandello è messa in scena dalla Bottega delle Maschere con rispetto e intensità, compagnia teatrale affiatata e composta da professionisti capaci di restituire al pubblico l’ironia, il brio, la leggerezza così come il dramma, l’impeto, la tensione di uno dei nostri più illustri autori. Dramma complesso, quanto innovativo. Difficile da portare in scena, con una narrazione che apparentemente non segue alcuna regola, che ribalta la posizione dello spettatore. Quest’ultimo, spogliato del suo ruolo, viene trasformato nel confessore di una storia tragica che ha come epilogo un atto barbaro e violento. Ma sarà poi così? Dove si trova la finzione e dove la realtà? Un gioco di parti architettato con genio da Pirandello e recitato con maestria sotto il cielo di Roma.  

Portentosa l’interpretazione di Marcello Amici (che copre il ruolo anche di regista), sua la parte principale del Padre. È come se non recitasse, come se portasse sulla pelle il dramma narrato. Accompagna per mano la curiosità dello spettatore conducendolo in angoli bui resi inquietanti dai vari personaggi: la Madre, l’ottima Anna Varlese; la stravagante e pittoresca Madame Pace, interpretata da Alessandra Ferro; il Figlio, un intenso Davide De Angelis, capace di lasciare il segno malgrado le poche battute, recitate con impeto e dolore, il suo volto è una maschera che sembra concepita per vivere sulla scena; la Figliastra, Paola Tripodo che si muove sulle assi del palcoscenico con piglio ostentando una padronanza recitativa che sorprende e affascina. Mediatore tra i sei personaggi in cerca d’autore e la compagnia è il Capocomico interpretato da  Marco Vincenzetti, che alterna magistralmente sconcerto, curiosità ed entusiasmo (insieme al pubblico) con una “non-recitazione” vista la naturalezza delle sue parole, delle sue espressioni e dei suoi gesti. 

Scenografia quasi nuda, come esige l’opera ma efficace nel ricreare alcuni momenti drammatici, soprattutto nel finale. Il tutto nella splendida cornice del Giardino della Basilica dei Santi Bonifacio e Alessio, nel punto più alto del Colle Aventino, con una vista su Roma da togliere il respiro.

DATE:  dal 9 luglio al 9 agosto

COMPAGNIA: La bottega delle maschere

REGIA: Marcello Amici

ATTORI: Marcello Amici, Marco Vincenzetti, Paola Tripodo, Anna Varlese, Giacomo Bottoni, Davide De Angelis, Cristina Cubeddu, Mario De Amicis, Alessandra Ferro, Valerio Serraiocco, Giulia Nardinocchi, Carlo Bari

SCENE: Marcello de Lu Vrau

COSTUMI: Carlo Bari

DIRETTORE DI SCENA: Massimo Vincenzetti

DIREZIONE ARTISTICA: Natalia Adriani

COMUNICAZIONE: Valeria Buffoni

SPETTACOLI: Sei personaggi in cerca d’autore: martedì, giovedì, sabato / Atti unici: mercoledì, venerdì, domenica

APERTURA: ore 20.00 – inizio spettacoli: ore 21.15

INFO E PRENOTAZIONI: 06 6620982  - www.labottegadellemaschere.it

Sam Stoner

Scrittore

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Non è semplice farsi amare

Mi perdo in questo parlare di voci insolenti di me che sono il loro ultimo pensiero.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Un mondo scomparso

Contadini un mondo scomparso. I “contadini che siamo stati.”

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Venezia 2019. Un libro su “I Cannibali”, un premio e un buon bicchiere di vino

Le donne del vino, UNIROMA3 e il Centro Studi di Psicologia dell'Arte e Psicoterapie Espressive per il Premio Gregorio Napoli 

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]