Lunedì, 10 Agosto 2015 18:22

LampedusaCinema. 6000 spettatori al Vento del nord. Arrivederci al 2016

Scritto da

Il Vento del Nord che ha concluso con oltre 6000 spettatori la settima edizione. Grande successo per i film, i documentari, i reading d’autore che hanno regalato al pubblico Francesco Scianna, Sergio Castellitto e Jasmine Trinca

LAMPEDUSA - Appuntamento al 2016 con un successo da record per Il Vento del Nord che ha chiuso con oltre 6000 spettatori la sua settima edizione, proponendo per una settimana gratuitamente in Piazza, sul grande schermo issato di fronte al mare, 21 film e regalando all’isola non solo una maratona di commedie  ma una scelta di titoli d’autore, documentari titoli siciliani e anche un cortometraggio speciale dedicato al tema dell’integrazione.

“Ancora una volta ha vinto il cinema e ne siamo davvero orgogliosi” dicono Massimo Ciavarro, organizzatore della rassegna e Laura Delli Colli che, con Giovanni Spagnoletti, ne cura il coordinamento artistico. A loro, in chiusura, il grazie di Lampedusa attraverso le parole di grande soddisfazione del Sindaco, Giusi Nicolini che non ha mancato l’occasione per sottolineare, accanto a Sergio Castellitto e Jasmine Trinca (protagonisti dell’ultima serata con il film vincitore 2015, Nessuno si salva da solo) quanto sia “importante per l’isola avere chi per Lampedusa lavora con con un autentico slancio di solidarietà” come la squadra che ha reso possibile ancora una volta l’iniziativa dedicata agli spettatori di un luogo dove da oltre vent’anni non c’è neanche una sala cinematografica. “Un grazie detto col cuore- ha sottolineato il Sindaco di Lampedusa- a chi non smette di lavorare per quest’isola e dimostra di amarla”. Ha risposto pubblicamente al Sindaco Massimo Ciavarro confermando che Il Vento del Nord tornerà nel 2016 “con una formula ancora più attenta non solo al cinema ma ai reading d’autore, ma anche al documentario”. Se sarà pronto, potrebbe inaugurare la rassegna del 2016 proprio quello che Gianfranco Rosi, dopo Sacro GRA, sta girando da mesi sull’isola, e che ora prosegue con la sua esperienza a bordo della nave da guerra della Marina Militare sulla quale si è appena imbarcato.

“Ma sono stati i reading d’autore” aggiunge Laura Delli Colli “il vero successo e la novità di quest’edizione che ne ha inaugurata la formula con la lettura di Gesualdo Bufalino da parte di Francesco Scianna e con il duetto tra Castellitto e Trinca , nella serata finale, dalle pagine del best seller di Margaret Mazzantini dal quale è stato tratto il film vincitore di quest’edizione”.

A votarlo, con Anime nere premio per la regia e il riconoscimento ad Alba Rohrwacher migliore attrice (per Vergine giurata) la giuria dei ragazzi del liceo di Lampesdusa che ha seguito il laboratorio di cinema e letteratura organizzato dal professor Spagnoletti, visionando i cinque titoli ispirati o tratti da pagine scritte nella “casetta del cinema” dedicata ai bambini, trasformata in questo caso in una sala dedicata alle proiezioni speciali per i ragazzi della giuria. Anche la sezione Ciak, si legge, con il concorso ideata e organizzata per una settimana con il prezioso sostegno della SIAE sarà potenziata il prossimo anno con nuove iniziative. Sergio Castellitto, entusiasta dell’esperienza vissuta a Lampedusa ha confermato per primo impegno e disponibilità, sottolieando, come un motto a misura dell’isola più solidale del mondo, proprio il titolo del suo film, e del romanzo di Margaret Mazzantini che lo ha ispirato: “E’ la prima volta che vengo a Lampedusa ed è un’isola davvero speciale. Sì” ha detto “in nessun altro posto al mondo vale come su questa terra di mezzo, sospesa tra l’Africa e l’Europa, la certezza che davvero nessuno si salva da solo…”

IL VENTO DEL NORD 2015

La manifestazione organizzata da Massimo Ciavarro nasce con il coordinamento artistico di Laura Delli Colli ela preziosa collaborzione di Giovanni Spagnoletti per il laboratorio su cinema e letteratura con i ragazzi. Il Vento del Nord che ha avuto lo scorso anno, con il patrocinio istituzionale della Presidenza della Camera dei Deputati e del Senato, anche la medaglia della Presidenza della Repubblica per il suo impegno, nasce da un volontariato assoluto e ringrazia, con il MiBACT Direzione Generale per il Cinema e la SIAE che crede fin dall’inizio in quest’esperimento ormai consolidato da un buon successo. E naturalmente il Sindaco di Lampedusa Giusi Nicolini, anche la Regione Siciliana, Assessorato Turismo Sport e Spettacolo, il Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione economica e il programma Sensi Contemporanei guidato da Alberto Versace e, attraverso Alessandro Rais, la Sicilia Film Commission. Sigle che hanno dato disponibilità operative e  sostegno insieme ai partner privati, agli operatori turistici dell’isola, e a tutte le produzioni e le distribuzioni che a cominciare da Rai Cinema-01 e Istituto Luce Cinecittà, primi supporter dell’iniziativa con la Siae, hanno messo a disposizione gratuitamente le copie dei film.

Correlati

Cerca nel sito

Poesia

Ragazza di vita

Bellissima...  abitava nel suo corpo puro ma in egual tempo ingombrante nella sua sensuale pienezza. 

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Storie di ordinaria follia da emergenza coronavirus

Storie di ordinaria follia da emergenza coronavirus

Colta al volo nella fila davanti alla posta: “Mio marito non vuole andare al compleanno dei nipotini perché – dice- per soffiare sulle candeline i bambini senza mascherina spargono il...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Con la pandemia il laboratorio gioca un ruolo fondamentale per la nostra sicure…

Con la pandemia il laboratorio gioca un ruolo fondamentale  per la nostra sicurezza

Nell’era pandemica che stiamo vivendo i laboratori scientifici (laboratori di prova e medici in particolare), si sono rivelati un riferimento fondamentale per mettere in campo nuove soluzioni per individuare, diagnosticare...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Sport

Lazio e Roma protagoniste in Europa: che stagione può essere?

Lazio e Roma protagoniste in Europa: che stagione può essere?

Lazio e Roma stanno dimostrando di poter essere grandi protagoniste sia in Italia che in Europa.

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]