Domenica, 29 Novembre 2015 16:04

Teatro Manzoni. “L’appartamento – sold out”: commedia attuale sulla diversità. Recensione

Scritto da

ROMA – La casa di proprietà è il sogno di ogni coppia e di ogni famiglia: il nido per dare inizio a una nuova vita. Ma cosa succederebbe se lo stesso appartamento venisse ceduto, da un falso agente immobiliare, a tre coppie diverse: una italiana, una araba e una indiana, molto differenti tra loro? Comincia proprio così questa brillante commedia dal titolo “L’appartamento – sold out” di Francesco Apolloni e con la regia di Vanessa Gasbarri, in scena al Teatro Manzoni fino al 20 dicembre.

Per paura di perdere la casa e i soldi spesi per accaparrarsela, le tre coppie decidono di iniziare una convivenza forzata, segnata da esilaranti equivoci, intolleranza nient’affatto latente e scontro serrato tra culture che sembrano proprio destinate a non incontrarsi, nonostante la necessità. L’attualità dei dialoghi, che tentano di dare uno spaccato delle reazioni comuni a questa realtà multietnica, ci mette di fronte a una scena dinamica e in continuo movimento, dove i ritmi della sit-com si coniugano con la profondità dei temi trattati, destinati a toccarci nel profondo, suscitandoci ilarità e riflessione.  A complicare questo mosaico colorato, fatto di personaggi che recitano anche nelle loro lingue d’origine, battuta dopo battuta, si inserisce il povero Gioacchino Stasi, interpretato da Angelo Orlando, l’anziano e malandato legittimo proprietario dell’appartamento, che, da uomo dimenticato e abbandonato a sé stesso, si ritroverà al centro una grande famiglia allargata e finirà per contribuire, con la sua saggezza, a risolvere definitivamente le controversie tra le tre coppie.

Un plauso particolare, oltre alla scrittura e alla regia, va al cast di attori d’eccezione: Gabriella Silvestri e Stefano Ambrogi, la coppia di italiani, Irene e Armando, che si barcamenano tra la cassa integrazione e la voglia di riscatto, Alida Sacoor e Jonis Bascir, gli arabi Amina e Osama, che si destreggiano tra pizza e kebab e Marine Galstyan e Rishad Noorani, gli indiani Kalindi e Ravi, che si ingegnano tra fiori e danza del ventre. La loro sinergia sul palco trascina lo spettatore, guidandolo tra risate e riflessioni. In un momento come quello che tutti stiamo vivendo sembra impossibile riuscire a sorridere di certe dinamiche, ma la forza di questo spettacolo è proprio il senso di condivisione e serenità che trasmette, perché la Storia e la Cultura posso farci apparire profondamente diversi, ma è la nostra Umanità che ci rende tutti meravigliosamente uguali.

SPETTACOLO: L’APPARTAMENTO – SOLD OUT

PRESENTATO DA: PRAGMA SRL

DI: FRANCESCO APOLLONI

REGIA: VANESSA GASBARRI

CON: STEFANO AMBROGI, JONIS BASHIR, MARINE GALSTYAN, RISHAD NOORANI, ANGELO ORLANDO, ALIDA SACOOR, GABRIELLA SILVESTRI

SCENE: KATIA TITOLO

COSTUMI: CRISTIANA PUTZU

LUCI: GIUSEPPE FILIPPONIO

MUSICHE: JONIS BASHIR

AIUTO REGIA: OLIMPIA ALVINO, ALDO SPAHIU

UFFICIO STAMPA: ANDREA COVA

RELAZIONI ESTERNE: VANESSA VITOLO

ORGANIZZAZIONE: RAFFAELLA GAGLIANO

RIPRESE VIDEO: DAVI MELANI, CLORINDA D’ALONZO

CAPO ELETTRICISTA: FABRIZIO MAZZONETTO

TEATRO: TEATRO MANZONI – via Monte Zebio, 14/c (piazza Mazzini), 00195, Roma 

INFO E PRENOTAZIONI: Tel. 06/3223634 – Mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SPETTACOLI: In scena dal 24 novembre al 20 dicembre 2015, dal martedì al venerdì ore 21.00 (terzo giovedì di rappresentazione ore 17.00, quarto martedì di programmazione ore 19.00), sabato ore 17.00 ed ore 21.00, domenica ore 17.30, lunedì riposo 

BIGLIETTI: intero 23 €, ridotto 16 € (bambini fino a 14 anni e over 65) 

www.teatromanzoni.info

Alessandra Rinaldi

Giornalista, blogger e scrittrice

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Non è semplice farsi amare

Mi perdo in questo parlare di voci insolenti di me che sono il loro ultimo pensiero.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Un mondo scomparso

Contadini un mondo scomparso. I “contadini che siamo stati.”

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Venezia 2019. Un libro su “I Cannibali”, un premio e un buon bicchiere di vino

Le donne del vino, UNIROMA3 e il Centro Studi di Psicologia dell'Arte e Psicoterapie Espressive per il Premio Gregorio Napoli 

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]