Giovedì, 03 Marzo 2016 14:21

Teatro Belli. “Il doppiatore” con Angelo Maggi 8 – 20 marzo

Scritto da

ROMA -   In Prima nazionale al Teatro Belli di Roma, dall’8 al 20 marzo,  arriva lo spettacolo IL DOPPIATTORE. LA VOCE OLTRE IL BUIO, che si propone di spalancare davanti al pubblico la valigia del doppiatore, accompagnandolo lungo un percorso che è una divertente lectio magistralis ma anche una magica performance a tutto tondo.

Ideatore, regista ed interprete ne è Angelo Maggi, una delle voci più note e accreditate del settore (ha prestato la voce, tra gli altri, a Tom Hanks, Bruce Willis, Robert Downey Jr, Il Commissario Winchester dei Simpson, Mark Harmon di NCIS e James Spader di Black List), che, in compagnia di Vanina Marini e interagendo in video con colleghi del calibro di Pino Insegno, Massimo Lopez, Marina Tagliaferri e Luca Ward, ripercorrerà il mestiere di colui che prima di tutto è un attore con il compito di dare espressione, nella nostra lingua, alle emozioni che altri hanno creato nella loro. Sul palco per 12 giorni si alterneranno ogni sera alcuni ospiti d’onore le cui voci sono tra le più grandi e riconoscibili del doppiaggio italiano: Monica Ward, Simona Patitucci, Chiara Colizzi, Stefano De Sando, Fiamma Izzo, Pino Ammendola, Francesco Prando, Marco Mete, Domitilla D’Amico, Franca d’Amato, Alessandro Quarta e Claudia Balboni. Nelle due domeniche pomeridiane di rappresentazione si darà inoltre vita ad un “happening” sul palco a tema “I Simpson” e “The Avengers” con alcune delle voci più note dei personaggi cartoons e supereroi.

Teatro Belli

Piazza di Sant’Apollonia 11/a – Roma

Tel 06 5894875 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sito ufficiale di Angelo Maggi: www.angelomaggi.it

Sound designer e direzione tecnica Mauro Lopez 

Aiuto regia Francesca Maggi 

Scenografia e costumi Francesco Montanaro 

Arrangiamenti musicali Roberto Lanzo ed Enrico Razzicchia 

Vocal coach Gabriella Scalise 

Light designer Francesco Bárbera 

Riprese e montaggio interviste Francesco D’Ascenzo 

Fotografo di scena e backstage Maurizio Pittiglio 

La clip de Le voci del tempo perduto è di Gerardo di Cola e Andrea Razza 

Grafica e locandina Pádraig Ó Broin e Andrea Torricelli e Barbara Lulli 

Registrazioni e prove effettuate presso SAFE & SOUND di Roma 

L’armatura di Iron Man, la statua del Commissario Winchester e le attrezzature da palco sono state realizzate da Dany Bao 

Collaborazione ai testi Patrizia Pesaresi 

Collaborazione alle clip Francesco Silella 

 Assistente alla regia Valentina Morini 

Direttore di palco Carlo Bernardini 

 

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

La fragile follia

In noi è la visione dell’essere la follia… Le fragili ragioni del cuore un mondo perduto in silenzi in lacrime nell’indifferenza.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Madre ti troverò

Sento la tua voce tra le foglie del melo son piene di sapore calore…racchiudono sospiri da tanto trattenuti.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]