Martedì, 19 Aprile 2016 12:46

David di Donatello. “Lo chiamavano Jeeg Robot”, caso cinematografico

Scritto da

ROMA - È stato un vero trionfo quello di Lo chiamavano Jeeg Robot alla 60° Edizione dei David di Donatello, tenutasi ieri sera negli Studios De Paolis di Roma. Con sette statuette e un premio speciale del pubblico, l’opera prima di Gabriele Mainetti si conferma il caso cinematografico dell’anno. 

Quello di Lo chiamavano Jeeg Robot è stato un lungo percorso di successo senza eguali nel recente panorama cinematografico italiano.

Dalla Festa del cinema di Roma, dove la critica lo applaudì come un esempio di rinascita del cinema italiano, fino ai preziosi premi dell’Accademia, passando per uno dei riconoscimenti più importanti: il favore del pubblico, che a un mese e mezzo dall’uscita del film continua a sostenerlo con un passaparola virale e positivamente contagioso.

Con oltre 3.300.000 € di incasso e più di 500.000 spettatori Lo chiamavano Jeeg Robot si conferma un vero successo anche al botteghino ma il suo percorso non si ferma qui: da giovedì 21 aprile, infatti, il film uscirà nuovamente in oltre 200 sale italiane.

***

 

Di seguito i premi ricevuti ieri

Migliore attore protagonista

Claudio Santamaria

Migliore attrice protagonista

Ilenia Pastorelli

Migliore attore non protagonista

Luca Marinelli

Migliore attrice non protagonista

Antonia Truppo

Miglior regista esordiente

Gabriele Mainetti

Migliore montatore

Andrea Maguolo, con la collaborazione di Federico Conforti

Miglior produttore

Gabriele Mainetti per Goon Films, con Rai Cinema

Correlati

Cerca nel sito

Poesia

L'autunno del cuore

Veloce muta il tempo  giornate di pioggia foriere di freddo si avvicinano. 

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Arpa Puglia potenzia la sede di Taranto. Inaugurati i nuovi laboratori

Arpa Puglia potenzia la sede di Taranto. Inaugurati i nuovi laboratori

L’edificio sarà anche sede del Polo di Specializzazione Microinquinanti di Arpa Puglia, eccellenza nella determinazione dei composti organici persistenti (POP), e in particolar modo di PCB, diossine e IPA, in...

Greta Crea - avatar Greta Crea

Immacolata Del Prete, una pittrice dalla sorprendente forza espressiva

Immacolata Del Prete, una pittrice dalla sorprendente forza espressiva

Da Cardito nella Terra dei Fuochi un'artista unica che utilizza intense dinamiche cromatiche per intraprendere un profondo scavo psicologico

Alessandro Spadoni - avatar Alessandro Spadoni

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]