Lunedì, 13 Giugno 2016 10:54

India Film Fest. Cinema e Yoga

Scritto da

Il 16, 17 e 18 Giugno alla Casa del Cinema di Roma

ROMA - Dal 16 al 18 giugno, alla Casa del Cinema di Roma, si terrà la prima edizione dell’INDIA FILM FEST: 3 giorni di cinema, a ingresso libero, con circa 30 ore di proiezioni, per offrire uno sguardo sull’India, raccontata attraverso film di recente produzione ancora inediti in Italia, documentari e grandi classici della cinematografia indiana.

[if gte vml 1]>v:shapetype id"_x0000_t75" coordsize="21600,21600" o:spt="75" o:preferrelative="t" path="[email protected]@5l@[email protected]@9@[email protected]@5xe" filled="f" stroked="f"> ![endif][if !vml][endif]

Un’interessante panoramica sul cinema e sulla cultura indiana: da Bollywood, con i suoi colori e le sue musiche trascinanti, a quello sguardo contemporaneo sempre più maturo in termini narrativi e stilistici. L’India Film Fest è anche un’occasione per conoscere ancora di più il mercato cinematografico indiano e le sue grandi opportunità.

Contemporaneamente alle proiezioni, nel Teatro all’aperto di fronte al Bar della Casa del Cinema tutti i pomeriggi si potranno seguire classi di Kundalini Yoga, come insegnato dal Maestro indiano Yoghi Bhajan. Lo spazio yoga sarà aperto dalle 17 alle 21 il 16 e 17 giugno, e dalle 17 alle 19 l’ultimo giorno.

Gli insegnanti del Centro Olistico Acrsd Victory proporranno sequenze, esercizi e meditazioni adatte a chi vuole accostarsi con semplicità a questa nobile disciplina. Il contributo richiesto è di euro 10 una tantum per tutte lezioni. Mantra, asanas (posizioni del corpo) e Mudra (posizioni delle mani) invaderanno con la loro antica saggezza la Casa del Cinema, portando nell’arte e nella cultura occidentali la sapienza e la profondità dell’India.

Giovedì 16 giugno alle ore 16:00 aprirà la rassegna il film “Viaggio in India” che accompagnerà il pubblico alla scoperta del subcontinente indiano, affascinante, colorato e intenso, anche con le sue contraddizioni.

La pellicola che inaugurerà ufficialmente la manifestazione alle ore 18:30 è il film d’azione spettacolare “Bang Bang”, un’anteprima assoluta, a inviti, introdotta dal distributore italiano Angelo Bassi (Mediterranea Production), con protagonisti due famosi attori di Bollywood: Hrithik Roshan e Katrina Kaif (alle ore 21:30 lo stesso film sarà replicato ad ingresso libero per il pubblico).

[if gte vml 1]> ![endif][if !vml][endif]

Venerdi 17, sarà anche Il giorno dedicato a uno dei più grandi mercati cinematografici del mondo con il focus "Cultura, cinema e mercato dell'audiovisivo in India e in Asia”. Alle ore 11.00 in Sala Volontè, interverranno produttori, esperti del mercato indiano, cinese, autori internazionali e rappresentanti delle istituzioni.

Sempre venerdì alle ore 15:00 un classico della cinematografia indiana “Monsoon Wedding” della regista Mira Nair, Leone d’oro al miglior film alla 58ª Mostra del Cinema di Venezia.

A seguire, alle ore 15:30 in sala Kodak, la prima pellicola dedicata allo yoga “Finding Happiness – Vivere la Felicità” con la presentazione del suo produttore italiano Marco Bessi.

Quindi, alle ore 17:45, il film “Lunchbox”, presentato alla Settimana Internazionale della Critica al Festival di Cannes 2013 vincendo il Critics Week Viewers Choice Award  e poi al Toronto International Film Festival.

Una donna che combatte contro l’ingiustizia sociale sarà la protagonista del film “Gulaab Gang” che verrà presentato, alle ore 18:00 in sala Kodak, dal produttore indiano Anubhav Sinha.

Alle ore 19:30, il regista Italo Spinelli introdurrà “Gangor”, presentato al Festival del Cinema di Roma, vincitore di un nastro d’argento, film di denuncia sulla condizione della donna in India.

In sala Kodak alle ore 21:00 sarà proiettato il documentario “Visitindia”, introdotto dalla regista Patrizia Santangeli,  uno spaccato sulla comunità di indiani Sikh di Sabaudia.

La pellicola “Tezz”, action thriller hindi che dimostra quant’è ormai forte la cinematografia di Mumbai, chiuderà le proiezioni della giornata alle ore 21:30.

Sabato 18 alle ore 15:00 verrà proiettato il documentario “Bollywood – The greatest love story ever told”, presentato al Festival di Cannes, sui film in lingua Hindi prodotti a Mumbai, vera “chicca” per gli appassionati del genere “Bollywood”.

 A seguire, il “focus” sulla regista indiana Deepa Metha con due proiezioni, alle 17:00 il film “Water – Il coraggio di amare”, ultimo della trilogia degli elementi dopo “Fire” e “Earth”, premiato al Toronto International Film Festival e candidato all’Oscar come miglior film straniero, e alle 21:30 “I Figli della Mezzanotte” tratto dall’omonimo romanzo del famoso scrittore indiano Salman Rushdie, che ha partecipato anche alla sceneggiatura del film, che chiuderà la giornata e la manifestazione.

[if gte vml 1]> ![endif][if !vml][endif]

A seguire, alle ore 18:00 il film di produzione indo-italiana “Nirakazhcha – La Strada dei Colori”, esperimento di cineturismo per promuovere il turismo e la cultura di entrambi i paesi, in particolare la regione indiana del Kerala e l'Italia, che sarà introdotto dall’attore protagonista Vincenzo Bocciarelli.

Alle ore 19:40 verrà proiettato la seconda pellicola dedicata allo yoga, il docu-film “Yogananda – Il Sentiero della Felicità”, sulla vita e il messaggio dello swami Paramahansa Yogananda (1893 – 1952), portavoce della tradizione yogica in occidente e autore del best seller Autobiografia di uno Yogi; il film verrà introdotto dai rappresentanti di Self-Realization Fellowship (SRF), l'organizzazione internazionale fondata da Paramahansa Yogananda.

L’India Film Fest è manifestazione che rappresenta un insieme di cultura indiana e cinema, non solo Bollywood, per un pubblico che vorrà essere preso per mano e accompagnato in questo “viaggio” nell’affascinante subcontinente indiano.

L’India Film Fest aderisce al circuito dei festival Spazio Indie promosso da CNA Industria e Audiovisivo.

www.indiafilmfest.it

Come arrivare:

Casa del Cinema

Infoline 060608

www.casadelcinema.it

Largo Marcello Mastroianni 1, Villa Borghese, Roma

Ingresso da Piazzale del Brasile, Parcheggio di Villa Borghese

AUTOBUS 490 – 491 – 495 – C3 – 88 – 95

METROPOLITANA Linea A (fermate Spagna, Barberini, Villa Borghese, Flaminio, Piazza del Popolo)

Correlati

Cerca nel sito

Poesia

La forza del ricordo

Ricordo della mia giovinezza

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

BANKSY-banner-metamorfosi-300x300.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Dopo 40 anni lo scienziato Roberto Crea dalla California ritorna in Calabria

Dopo 40 anni lo scienziato Roberto Crea dalla California ritorna in Calabria

A Lamezia Terme nasce la Fondazione Dulbecco per lo studio e la produzione di anticorpi monoclonali di pronectine 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Scuola. La supremazia del banco

Scuola. La supremazia del banco

Bando europeo pubblicato, gara avviata, in attesa di aggiudicazione. In palio migliaia di banchi monoposto per una serena ripartenza delle scuole a settembre. Il dibattito pubblico intorno alla scuola ai tempi...

Francesco Pettinari - avatar Francesco Pettinari

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]