Lunedì, 20 Giugno 2016 18:37

“Mother’s day”. Da un romantico poco realistico assunto. Recensione

Scritto da

ROMA - Mamme alle prime armi,  super mamme, mamme single, coppie di mamme. Sono loro le protagoniste di Mother’s day l’ultimo film di Garry Marshall in sala dal 23 giugno. Il regista di Pretty Woman, Valentine’s day e Capodanno a New York dedica loro la sua nuova commedia corale che ruota intorno al primo e unico vero legame indissolubile: il rapporto madre/figli. Una relazione spesso conflittuale ma sempre fortissima che ha attratto un cast hollywoodiano: Jennifer Aniston, Kate Hudson, Julia Roberts, Jason Sudeikis, Britt Robertson.

Marshall racconta quattro donne diverse, con storie familiari diverse ma che si sfiorano. Sandy (Jennifer Aniston) è una affermata interior designer, mamma single e spaventata dal dover condividere i propri figli con la nuova giovane moglie del marito. Jesse (Kate Hudson) non ha il coraggio di dire alla madre ultraconservatrice di aver sposato un ragazzo indiano. Kristin (Britt Robertson) ha una bambina appena nata ma ha paura di sposarsi perché non ha mai conosciuto sua madre. Bradley (Jason Sudeikis) ha invece perso da poco la moglie e deve fare i conti con due figlie adolescenti che stanno per passare la prima festa della mamma da sole.

Una commedia leggera, dalla trama prevedibile ma senza pretese che parte dal romantico ma poco realistico assunto che la festa della mamma sia festeggiata come Capodanno o San Valentino (le altre due ricorrenze a cui Garry Marshall ha dedicato un film) con tanto di parate di carri a forma di utero per le strade della città. 

Jennifer Aniston rimane la fidanzatina d’America, incasinata e romantica donna in carriera con un ex marito affascinate che preferisce però una ragazza più giovane e sexy. Impossibile non fare il tifo per lei in questa storia che potrebbe ricordare le sue vicissitudini sui rotocalchi. Più sorprendente Julia Roberts, alla sua quarta apparizione in un film di Marshall (il primo fu Pretty Woman). L’attrice, pagata 3 milioni di dollari per soli 4 giorni di riprese, nel ruolo di Miranda, celebrità della tv che sacrifica la maternità per il lavoro è al centro di uno degli episodi più interessanti del film. Niente di più e niente di meno di un classico Blockbuster.

DATA USCITA: 23 giugno 2016

GENERE: Commedia

ANNO: 2016

REGIA: Garry Marshall

ATTORI: Julia Roberts, Jennifer Aniston, Britt Robertson, Kate Hudson, Jason Sudeikis, Hector Elizondo, Timothy Olyphant, Sarah Chalke, Christine Lakin, Jack Whitehall, Margo Martindale

SCENEGGIATURA: Tom Hines, Lily Hollander, Anya Kochoff

FOTOGRAFIA: Charles Minsky

MONTAGGIO: Bruce Green

MUSICHE: John Debney

PRODUZIONE: Capacity Pictures, Gulfstream Pictures, PalmStar Media

DISTRIBUZIONE: 01 Distribution

PAESE: USA

DURATA: 118 Min

Mother’s day - trailer

 

Correlati

Cerca nel sito

Poesia

La forza del ricordo

Ricordo della mia giovinezza

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

BANKSY-banner-metamorfosi-300x300.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Dopo 40 anni lo scienziato Roberto Crea dalla California ritorna in Calabria

Dopo 40 anni lo scienziato Roberto Crea dalla California ritorna in Calabria

A Lamezia Terme nasce la Fondazione Dulbecco per lo studio e la produzione di anticorpi monoclonali di pronectine 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Scuola. La supremazia del banco

Scuola. La supremazia del banco

Bando europeo pubblicato, gara avviata, in attesa di aggiudicazione. In palio migliaia di banchi monoposto per una serena ripartenza delle scuole a settembre. Il dibattito pubblico intorno alla scuola ai tempi...

Francesco Pettinari - avatar Francesco Pettinari

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]