Sabato, 03 Giugno 2017 15:58

Sala Umberto. Una stagione per tutti i gusti: da Madame Curie ai migliori comici.

Scritto da

ROMA - Alessandro Longobardi, direttore artistico del noto Sala Umberto, uno dei teatri più importanti di Roma, nel presentare la nuova stagione 2017- 2018, non manca di rilevare lo sforzo cui è sottoposto chi produce cultura.

Con riferimento al sistema con cui sono erogati i finanziamenti specifica: “Non si riesce a garantire equità e trasparenza nella procedura. La Politica ha deciso di aiutare un teatro con due emendamenti bipartisan per un totale di 8 milioni di euro, deformando ulteriormente i rapporti   di   forza tra i teatri, già molto appesantiti dall’altra discriminazione pubblico/privato, con buona pace della concorrenza”. E continua: “Questi fatti sono tuttavia la conseguenza dell’incapacità del Teatro di oggi di avere una vera rappresentanza, che conosca le norme e sappia confrontarsi con la politica. Il buon teatro, come la buona scuola e la buona sanità, è indispensabile per migliorare la qualità della vita dell’uomo e accrescere il suo senso civile”. 

Ma nonostante le difficoltà, il Sala Umberto è vitale e la prossima stagione, firmata Alessandro Longobardi, partirà il 28 settembre con un cartellone molto qualificato e vario. Longobardi spiega:“Ho previsto 13 compagnie che rispondono a due esigenze precise: consolidare il target tradizionale del ‘teatro comico d’autore’ e aprire ai giovani, offrendo spettacoli con linguaggi e temi a loro vicini. Ho anche inserito un contenitore di eventi extra- stagionali nel quale si celebrano figure importanti della musica”.

E infatti ce n’è per tutti i gusti. Dal 14 settembre chi ama Califano potrà vedere scorrere la sua vita in “Un bastardo venuto dal sud”, un lavoro di Fabio Curso Giacobbe, con Carla Bavaro e Marco Contardi che lo racconteranno, con parole e musica”.

 Andrà in scena “ Odio Amleto “ una commedia divertente con la regia di Alessandro Benvenuti imperniata sulla storia di un attore del piccolo schermo che sogna di interpretare il personaggio shakespeariano in palcoscenico.

Quindi un classico di tutti i tempi, ovvero Molière con “ Il borghese gentiluomo “ che Filippo Dini porta in scena con Valeria Angelozzi, Sara Bertelà, Ilaria Falini.

Ancora “ Degni di Nota “ , un interessante excursus su Giorgio Gaber e George Brassens, regia di Emilio Russo. 

Si preannuncia molto interessante la vita di Marie Curie, interpretata da Gabriella Greison.  E ancora “Un’ora di tranquillità” che impegnerà Massimo Ghini in veste di regista in una commedia brillante di Florian Zeller. 

Ci sarà “ Bukurosh, mio nipote “, seguito del fortunato lavoro (I Suoceri Albanesi) che Francesco Pannofino ed Emanuela Rossi portarono in scena con successo la scorsa stagione. 

Torna Carlo Buccirosso con un lavoro da lui scritto e diretto “ Il pomo della discordia “, ispirato alla mitologia greca trasportata ai nostri giorni. Lina Sastri con “ La mia vita in musica”. Gabriele Cirilli ci farà ridere con “ Tale e quale a me” dove si parla della casa, luogo dove si poteva nascondere ma mai perdere qualcosa, adesso rivoluzionata da Internet.

Ma ecco nel dettaglio la stagione teatrale 2017-2018 e gli spettacoli che vi faranno “incursione”:

LA STAGIONE TEATRALE 2017-2018

28 settembre – 15 ottobre 2017
Ares Film e  Isola Trovata
(in ordine alfabetico)
Gabriel Garko e Ugo Pagliai
ODIO AMLETO
di Paul Rudnick
e con la partecipazione di Paola Gassman
regia Alessandro Benvenuti

19 – 29 ottobre 2017
Fondazione Teatro Due, Teatro Stabile di Genova
Filippo Dini, Orietta Notari, Sara Bertelà, Davide Lorino, Valeria Angelozzi
Ivan Zerbinati, Ilaria Falini, Roberto Serpi, Antonio Zavatteri
IL BORGHESE GENTILUOMO
di Molière – traduzione Cesare Garboli
regia Filippo Dini

30 novembre – 17 dicembre 2017
Valerio Santoro per La Pirandelliana
Massimo Ghini
UN’ORA DI TRANQUILLITA’
di Florian Zeller
con in ordine alfabetico
Claudio Bigagli, Massimo Ciavarro Alessandro Giuggioli, Galatea Ranzi, Luca Scapparone, Marta Zoffoli
regia Massimo Ghini

19 dicembre 2017 – 14 gennaio 2018
Viola Produzioni
Francesco Pannofino Emanuela Rossi
BUKUROSH, MIO NIPOTE
ovvero il ritorno de I suoceri albanesi
di Gianni Clementi
con Andrea Lolli Silvia Brogi Maurizio Pepe Filippo Laganà Elisabetta Clementi
regia di Claudio Boccaccini

16 gennaio – 4 febbraio 2018
Ente Teatro Cronaca Vesuvioteatro
Carlo Buccirosso
IL POMO DELLA DISCORDIA
con Maria Nazionale e con (in ordine di apparizione) Monica Assante di Tatisso, Giordano Bassetti, Claudiafederica Petrella, Elvira Zingone, Matteo Tugnoli, Mauro de Palma, Peppe Miale Fiorella Zullo
e con la partecipazione di Gino Monteleone
scritto e diretto da Carlo Buccirosso

8 – 18 febbraio 2018
Ente Teatro Cronaca Vesuvioteatro
Lina Sastri
LA MIA VITA… IN MUSICA
scritto e diretto da Lina Sastri

22 febbraio –  11 marzo 2018
Nidodiragno/ Coop CMC
con la collaborazione del Teatro del Buratto
Marina Massironi, Alessandra Faiella
ROSALYN
di Edoardo Erba
regia di Serena Sinigaglia

29 marzo – 15 aprile 2018
Isola Trovata
Carmine Buschini Claudia Tosoni
LA PARTITELLA
di Giuseppe Manfridi
(Compagnia formata da 20 attori)
regia di Francesco Bellomo

19 – 29 aprile 2018
Karamazov Associati
Fabrizio Falco Sara Putignano
Alessandro Federico Alessia Giangiuliani
THE EFFECT
di Lucy Prebble
traduzione di Andrea Peghinelli
regia di Silvio Peroni

3 – 13  maggio 2018
Ma.Ga.Mat
Gabriele Cirilli
#TALEEQUALEAME
di Gabriele Cirilli, Maria De Luca, Carlo Negri
regia di Gabriele Guidi

17- 27  maggio 2018
Viola Produzioni
LE BAL
da Le bal, una creazione del Théâtre du Campagnol
da un’idea e nella regia di Jean-Claude Penchenat
coreografie di Ilaria Amaldi
regia di Giancarlo Fares

INCURSIONI

14 SETTEMBRE 2017

Fabio Cursio Giacobbe 

UN BASTARDO VENUTO DAL SUD

Franco Califano

con Carla Bavaro (voce)

Marco Contardi (pianoforte)

scritto e diretto da Pietro Genuardi 

23 SETTEMBRE 2017

Claudio Boccaccini

LA FOTO DEL CARABINIERE

(la storia di Salvo D’Acquisto e di mio padre)

musiche Originali Maurizio Coccarelli 

di Claudio Boccaccini

16 OTTOBRE 2017

Tieeteatro

Lucia Vasini   Andrea Mirò  

Fabio Zulli   Enrico Ballardini 

TALKIN’ GUCCINI 

di amore, di morte e altre sciocchezze

racconto teatrale tra la musica e le parole di Francesco Guccini

alle chitarre Juan Carlos “Flaco” Biondini | 

pianoforte  e direzione musicale Alessandro Nidi

drammaturgia e regia  Emilio Russo

3 – 5 NOVEMBRE 2017

TieeTeatro

Alberto Patrucco e Andrea Mirò

DEGNI DI NOTA

tra Gaber e Brassens

scritto da Alberto e Antonio Voceri

con pianoforte e tastiera Daniele Caldarini 

contrabasso e basso elettrico Francesco Ga&uri

batteria e percussioni Beppe Gagliardi

musiche di Georges Brassens e Giorgio Gaber

arrangiamenti e direzione musicale di Daniele Caldarini e Andrea Mirò

regia Emilio Russo

7 NOVEMBRE 2017

Innito

Gabriella Greison

DUE DONNE AI RAGGI X

Marie Curie e Hedy Lamarr, ve le racconto io

di Gabriella Greison e Giampiero Cicciò

regia di Giampiero Cicciò

28 – 29 NOVEMBRE 2017

Promomusic - Corvino Produzioni 

Mario Incudine

MIMI’

Quando ancora Modugno non era Mister Volare

Storie, parole e canzoni di un uomo del sud

uno spettacolo di Mario Incudine

testi di Sabrina Petix

con Antonio Vasta (pianoforte, -sarmonia e organetto) Antonio Putzu (-ati)

Manfredi Tumminello (chitarre e bouzouki) Pino Ricosta (contrabbasso) 

Emanuele Rinella (batteria)

regia di Moni Ovadia

4 DICEMBRE 2017

Promomusic - Corvino Produzioni 

Andrea Scanzi

EROI

Storie emblematiche di sport

regia di Angelo Generali

20 FEBBRAIO 2018

Francesco Piccolo

MOMENTI DI TRASCURABILE (IN)FELICITÀ 

di Francesco Piccolo

28 MARZO 2018

Giuseppe Manfridi 

IL DICORSO DEL CAPITANO 

(Roma-Genoa 3-2)

di Giuseppe Manfridi 

Barbara Foria

NUOVO SPETTACOLO

di Barbara Foria 

Maurizio Colombi

CAVEMAN

di Maurizio Colombi 

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

Correlati

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Racconto di mezz’estate: Lago di Bracciano, Loch Ness di Virginia

Che fine ha fatto quello spicchio di riviera che dal largo appariva come quinta verde di un teatro che inscenasse una favola di fate e gnomi? L’ha ingoiato il lago...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Bruno Trentin e il coraggio dell'impopolarità

Se ne è andato dieci anni fa, con la furia di un ragazzo: la stessa con la quale, del resto, aveva sempre vissuto e affrontato la sua avventura di sindacalista...

Roberto Bertoni - avatar Roberto Bertoni

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208