Venerdì, 14 Luglio 2017 11:06

Nastri d’argento. Stasera in onda su Raiuno alle 23,25 condotti da Andrea Delogu

Scritto da

TORMINA - Monica Bellucci, Pierfrancesco Favino, Ficarra e Picone, Carla Signoris, Sabrina Ferilli, Claudio Amendola, Luca Argentero, Jasmine Trinca. E ancora: Alessandro Borghi, Renato Carpentieri , Cristiana Capotondi, Ottavia Piccolo, Ambra Angiolini, Violante Placido, Maria Nazionale, Michele Placido Gabriele Muccino Gianni Amelio, Andrea De Sica, Francesco Bruni, Ludovico Tersigni, Simone Liberati, Angela e Marianna Fontana, Francesco Montanari, Enzo Avitabile  e Tony Renis e, con loro, i produttori dei film più votati dai giornalisti: La Tenerezza e Indivisibili In onda alle 23,25 condotti da Andrea Delogu. 

Una serata prodotta dal SNGCI, a cura di Laura Delli Colli con il Direttivo dei Nastri d’Argento. Riprese di Videobank. Regia di Luca Alcini, da Ballando con le stelle
alla Notte del cinema italiano più attesa dell’anno


 
Monica Bellucci, Jasmine Trinca, Carla Signoris e Sabrina Ferilli: uno straordinario poker di attrici è quest’anno protagonista dei Nastri d’Argento per il cinema italiano in onda domani, Venerdì 14 Luglio in tv su Rai Uno dal Teatro Antico di Taormina. Con loro Pierfrancesco Favino, Luca Argentero e Claudio Amendola, il protagonista de La tenerezza Renato Carpentieri, Alessandro Borghi, e ancora, con le gemelle protagoniste del film di Edoardo De Angelis Indivisibili Angela e Marianna Fontana e - in un’incursione da Siracusa dove sono impegnati ne Le rane di Aristofane - anche i sicilianissimi protagonisti della commedia più divertente dell’anno, Ficarra e Picone.
‘Padrona di casa’ della 71.ma edizione dei Premio organizzato dai Giornalisti Cinematografici Italiani è quest’anno Andrea Delogu, voce radiofonica e conduttrice di molte trasmissioni di intrattenimento televisivo che il cinema conosce soprattutto attraverso i programmi di Marco Giusti Stracult e Troppo Giusti e proprio su Raiuno ha recentemente condiviso con Franco Di Mare, in Eurovisione, la serata in diretta di We love Manchester.
Sul palcoscenico del Teatro Antico, uno dei luoghi più suggestivi d’Italia, da sempre legato al glamour e al richiamo del grande cinema, i protagonisti più amati dell’ultima stagione. Riconoscimenti speciali per Sole cuore amore di Daniele Vicari (lo ritira il protagonista del film, insieme a Isabella Ragonese, Francesco Montanari) e per 7 minuti di Michele Placido sul tema del lavoro, un film interpretato dalle attrici premiate nella serata: Cristiana Capotondi, Ottavia Piccolo, Ambra Angiolini, Violante Placido, Maria Nazionale, fra le altre, e per la prima volta sul grande schermo, anche da Fiorella Mannoia.
Con loro Gianni Amelio, vincitore per il miglior film e la migliore regia (La tenerezza), Gabriele Muccino Premio Hamilton Behind the camera Nastri per il suo ritorno in Italia e Andrea De Sica il più giovane di una dinastia cinematografica storica e di una grande famiglia, nipote di Vittorio e figlio del musicista Manuel, esordiente con I figli della notte.
Tra i protagonisti della  serata dei Nastri d’Argento, assegnati dal Sindacato nazionale Giornalisti Cinematografici - a Taormina grazie al supporto della Regione Siciliana - Assessorato Turismo Sport e Spettacolo e  della Sicilia Film Commission  nell’ambito del progetto Sensi Contemporanei – c’è quest’anno anche Tony Renis che ritira il Nastro internazionale dei 70 anni del Sindacato e, per la musica e la canzone, il vincitore, Enzo Avitabile. Premi anche al cinema dei più giovani: per Slam Tutto per una ragazza  Ludovico Tersigni, popolarissimo giovane attore tra i protagonisti dell’ultima serie di grande successo, la fiction Tutto può succedere che ha appena concluso la seconda serie su Raiuno, e per il Premio Graziella Bonacchi Simone Liberati (Cuori puri) segnalato nel nome di un’agente che è stata un’autentica talent scout dell’ultima generazione di attori. Con loro le gemelle Angela e Marianna Fontana, Premi ‘Guglielmo Biraghi’, emozionatissime vincitrici anche come cantanti, grazie alla canzone interpretata per Avitabile
Tra i produttori premiati, (per L’ora legale e Indivisibili) Attilio De Razza e Pier Paolo Verga anche Agostino Saccà e Rai Cinema (La tenerezza) ancora una volta protagonista di una stagione segnata da grandi successi, come molti dei film premiati dai Nastri d’Argento.
Tra i momenti più suggestivi della serata l’ingresso su palco di Monica Bellucci , Nastro europeo 2017, il Premio Manfredi  a Pierfrancesco Favino, come sempre insuperabile nelle imitazioni, che gioca con la voce di Kasia Smutniak, - anche lei vincitrice in coppia con Favino, assente però da Taormina perché a Reggio Emilia sul set di Ligabue - replicando un duetto del loro film Moglie e marito, in cui si scambiano i ruoli, poi Alessandro Borghi e Jasmine Trinca, Nastro per l’ attrice protagonista ma anche Premio Nastri/Wella per l’immagine, insieme, come faranno sul loro prossimo set.
E ancora, il duetto di Claudio Amendola e Luca Argentero – anche premiatori, in coppia, per Carla Signoris - Personaggi dell’anno Persol/Nastri per Il permesso, diretto da Amendola e interpretato da un Argentero particolarmente incisivo ma soprattutto superpalestrato.
Tutti insieme a Taormina dove la serata dei Nastri d’Argento, con il sostegno del MiBACT Direzione Generale per il Cinema, main sponsor BNL Gruppo Bnp Paribas, vola via leggera nella ‘notte delle stelle’ del cinema italiano. Una notte illuminata anche dal talento internazionale: con Gabriele Muccino che sta per girare in Italia il suo nuovo film, quello di Monica che ha lasciato il teatro senza fiato per la sua bellezza ma anche per una dichiarazione d’amore al cinema italiano:  “sono diventata un po’ zingara ma il mio cuore resta sempre qui…”
La serata dei Nastri d’Argento, con la regia di Luca Alcini (Ballando con le stelle) e a cura di Laura Delli Colli per il Sngci che organizza il Premio, va in onda anche nel mondo, dopodomani, sabato 15 Luglio, con Rai Italia.
  
I NASTRI d’ARGENTO 2017
 Premio di interesse culturale nazionale, i NASTRI d’ARGENTO, quest’anno alla 71.ma edizione, sono una produzione del SNGCI – Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani - realizzata con il sostegno       del MiBACT, Ministero per i Beni e le Attività Culturali e Turismo - Direzione Generale per il Cinema.              
                                                                                  

Main sponsor BNL - GRUPPO BNP PARIBAS.
Partner istituzionali: a Roma REGIONE LAZIO con il patrocinio e il supporto della Roma Lazio Film Commission e MAXXI - Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo e a Taormina REGIONE SICILIANA, Assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo, SICILIA FILM COMMISSION, nell'ambito del progetto "Sensi Contemporanei" e TAORMINA ARTE  -SIAE    NUOVO IMAIE                                                                                
Sponsor privati 2017: HAMILTON,  PERSOL, WELLA
  E inoltre: NASTRO AZZURRO,  PARISI,  BARONESSA, BELLINI
Partner tecnici: GE-GRUPPO EVENTI, VIDEOBANK, CONTROL CINE SERVICE

Correlati

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

La Magia del Coaching e l’Expecto Patronum!

Facendo seguito ad una serie di considerazioni lette sulle riviste, fatte da alcuni personaggi del mondo dello spettacolo, indicative di tanta confusione sul contesto del coaching, colgo questa occasione come...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Alda Merini. La straordinaria avventura del Bacchelli, un vitalizio meritato

 Alda Merini si è spenta, a settantotto anni, il primo novembre 2009. Ha avuto funerali di Stato con camera ardente in Duomo. La sua tomba è nel cimitero monumentale di...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077